Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Calabria
 Gola del Caldanello

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
davidex Inserito il - 14 maggio 2009 : 07:25:27
Scesa il 12 maggio.Si tratta di una gola che scende alle spalle di Cerchiara di Calabria(CS).Come purtroppo in altre forre, gli scarichi abusivi ed un depuratore dal dubbio funzionamento, a monte della gola, ne rendono particolarmente critico il percorrimento all'infuori della stagione invernale-primaverile.
Quest'anno, grazie ad una piovosa primavera, alcune piene ed uno scorrimento costante hanno creato la situazione favorevole ad una discesa.
Naturalmente, l'acqua (circa 10 lt/sec) non ? pulita, ma almeno accettabile ai sensi.
Il percorso(aperto alcuni anni fa'da M.Angileri), offre saltini e toboga, ma soprattutto belle morfologie.
Peccato la contaminazione del torrente...


Immagine:

164,96 KB

Immagine:

201,34 KB



Immagine:

150,82 KB

Immagine:

201,07 KB

Immagine:

189,4 KB
20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
davidemonopoli Inserito il - 01 aprile 2014 : 00:29:27


Immagine:

118,19 KB

Immagine:

164,1 KB

Immagine:

165,47 KB

Immagine:

78,18 KB

Immagine:

102,24 KB

Immagine:

141,91 KB
davidemonopoli Inserito il - 31 marzo 2014 : 21:05:25
Ciao raga, siamo scesi ieri nella parte bassa del caldanello,c'è da dire che è tra le forre più belle e sfortunate d'Italia . Abbiamo trovato un buon scorrimento ma la forra aveva un sacco di rifiuti nella parte aperta iniziale e finale, c'è anche una macchina distrutta al centro del torrente . Davide Monopoli cr basilica
Dallarik Inserito il - 20 febbraio 2014 : 09:25:37
Copmplimenti Luca, speriamo che si arrivi presto a qualcosa di concreto!

Ciao, dk
www.cicarudeclan.com
ldalba Inserito il - 18 febbraio 2014 : 20:40:40


Immagine:

297,76 KB
vai_trankillo Inserito il - 26 novembre 2013 : 16:43:25
Mi permetteranno gli amici calbresi
http://www.abmreport.it/news/11780-gola-del-caldanello-trasformata-in-immondezzaio-chiesta-la-bonfica-da-22-associazioni.html

PURA VIDA
guido

Vicepresidente AIC
vai_trankillo@yahoo.it
skeno69 Inserito il - 02 maggio 2012 : 10:48:20
Scesa il 27 aprile.
Forra veramente favolosa!
La portata era notevole, relativamente alla forra, e quindi gli effetti malefici dei depuratori non si sono quasi sentiti.
Nella seconda parte dopo il caos acqua del tutto pulita.
Il depuratore a monte è attualmente sotto sequestro per ordine del Corpo Forestale.
Ciao
Skeno
davidex Inserito il - 11 maggio 2011 : 12:44:27
Scesa con Nanni nella parte alta, il 6 maggio , in presenza di un discreto scorrimento.Molte pozze le abbiamo trovate tuffabili o tobogabili.La portata diluiva notevolmente la carica batterica dello scarico proveniente dal depuratore, ingannando sulla reale integrità dell'acqua...

Immagine:

151,47 KB

Immagine:

119,97 KB

Immagine:

173,06 KB

Immagine:

151,34 KB
Corrado Inserito il - 23 maggio 2010 : 20:23:03
Che gioiello di gola!

Davvero un peccato per l'acqua... e iniziare con un articolo sulla stampa locale?
erpirata Inserito il - 22 maggio 2010 : 03:36:10
>A queste aree, a questo sud depresso, vengono destinati ogni anno cospicui finanziamenti dall'Unione Europea, finanziamenti che potrebbero ridare vita a questi luoghi. Ma lo sai che fine fa la maggior parte dei fondi europei? ...
>Tornano indietro, la maggior parte dei fondi destinati al sud torna a Bruxelles perché non vengono presentati progetti, perché i Calabresi sono poco capaci di farsi venire idee per impiegare i fondi comunitari.

Purtroppo invece, alcuni dei pochi fondi che rimangono, vengono male-utilizzati dalla regione Calabria:

http://www.scintilena.com/quella-scaletta-infame-della-risorgiva-palazzo/05/19/

erpirata
http://andreapucci.splinder.com
michele Inserito il - 20 maggio 2010 : 18:16:08
andrew78 ha scritto:
mi rendo disponibile per tornare a fare foto, mi metterò la stagna anche se so che morirò di caldo, ma meglio che di epatite!!!!!!!!



La muta stagna, già ... l'uovo di Colombo.
Penso però che sia comunque difficile fare capire da una foto la cattiva qualità dell'acqua, che si apprezza più che altro con l'olfatto ...
Direi che le foto che Davidex ha pubblicato qui siano sufficienti a mostrare ai cerchiaresi che razza di capolavoro della natura stanno deturpando.



Michele
http://www.micheleangileri.com/canyoning
andrew78 Inserito il - 20 maggio 2010 : 12:15:26
marcommarco ha scritto:

davidex ha scritto:

Materiale fotografico ne ho.Purtroppo non ho immagini che mostrano il lato sgradevole della gola.
...


...mi sa che ti tocca fare un altro giro nella cacca per documentare per benino il tutto eh eh eh

_____________________

Marco Risoli
Presidente AIC
_____________________



mi rendo disponibile per tornare a fare foto, mi metterò la stagna anche se so che morirò di caldo, ma meglio che di epatite!!!!!!!!

andrew78
FONDATORE DEI R.I.G :-)
andrew.forni@tiscali.it
marcommarco Inserito il - 19 maggio 2010 : 14:58:25
davidex ha scritto:

Materiale fotografico ne ho.Purtroppo non ho immagini che mostrano il lato sgradevole della gola.
...


...mi sa che ti tocca fare un altro giro nella cacca per documentare per benino il tutto eh eh eh

_____________________

Marco Risoli
Presidente AIC
_____________________
davidex Inserito il - 19 maggio 2010 : 14:37:04
Materiale fotografico ne ho.Purtroppo non ho immagini che mostrano il lato sgradevole della gola.Comunque, pare che vi siano già azioni penali nei confronti di precedenti amministrazioni, proprio a proposito del malfunzionamento dei depuratori.


michele ha scritto:

marcommarco ha scritto:

Nel nostro piccolo però qualcosa possiamo fare e così come ci stiamo muovendo in altre regioni su situazioni ananolghe, cito ad esempio il Vione Inf. e il Rio Chiantone, ma ve ne sono altri, anche per il Caldanello possiamo iniziare a rompere gli zebedei alle amministrazioni locali. Il fatto molto importante e su cui dobbiamo far leva è che la gola si trova nel territorio del Parco che proprio per sua stessa natura dovrebbe eseere protetto da questi reati (perchè trattasi di reato).
Iniziamo col raccogliere informazioni documentate (foto e meglio ancora video), scrivere una breve relazione ed inviare tutto alla 'commissione ambiente' che già sta lavorando su questi temi.



Sarebbe un'ottima cosa; bisogna iniziare a battere sul comune di Cerchiara di Calabria.
Mi metto a disposizione per scrivere la relazione e per eventuali successive iniziative da attuare in loco (trascorro l'estate proprio lí).
Foto e video, però, praticamente non ne ho, e credo che l'unico ad avere materiale del genere sia l'amico "davidex".


Michele
http://www.micheleangileri.com/canyoning
pablog Inserito il - 19 maggio 2010 : 09:17:29
Bravo Michele, questo e' lo spirito giusto.

Ciao
Pablo

_______________
Paolo Giannelli
Webmaster AIC
michele Inserito il - 18 maggio 2010 : 20:17:42
marcommarco ha scritto:

Nel nostro piccolo però qualcosa possiamo fare e così come ci stiamo muovendo in altre regioni su situazioni ananolghe, cito ad esempio il Vione Inf. e il Rio Chiantone, ma ve ne sono altri, anche per il Caldanello possiamo iniziare a rompere gli zebedei alle amministrazioni locali. Il fatto molto importante e su cui dobbiamo far leva è che la gola si trova nel territorio del Parco che proprio per sua stessa natura dovrebbe eseere protetto da questi reati (perchè trattasi di reato).
Iniziamo col raccogliere informazioni documentate (foto e meglio ancora video), scrivere una breve relazione ed inviare tutto alla 'commissione ambiente' che già sta lavorando su questi temi.



Sarebbe un'ottima cosa; bisogna iniziare a battere sul comune di Cerchiara di Calabria.
Mi metto a disposizione per scrivere la relazione e per eventuali successive iniziative da attuare in loco (trascorro l'estate proprio lí).
Foto e video, però, praticamente non ne ho, e credo che l'unico ad avere materiale del genere sia l'amico "davidex".


Michele
http://www.micheleangileri.com/canyoning
marcommarco Inserito il - 17 maggio 2010 : 21:40:21
Nel nostro piccolo però qualcosa possiamo fare e così come ci stiamo muovendo in altre regioni su situazioni ananolghe, cito ad esempio il Vione Inf. e il Rio Chiantone, ma ve ne sono altri, anche per il Caldanello possiamo iniziare a rompere gli zebedei alle amministrazioni locali. Il fatto molto importante e su cui dobbiamo far leva è che la gola si trova nel territorio del Parco che proprio per sua stessa natura dovrebbe eseere protetto da questi reati (perchè trattasi di reato).
Iniziamo col raccogliere informazioni documentate (foto e meglio ancora video), scrivere una breve relazione ed inviare tutto alla 'commissione ambiente' che già sta lavorando su questi temi.
http://www.aic-canyoning.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=1493


_____________________

Marco Risoli
Presidente AIC
_____________________
michele Inserito il - 17 maggio 2010 : 20:54:02
andrew78 ha scritto:

GOLA MOLTO BELLA!!!! ma due depuratori che perdono mi sembrano eccessivi!!!!! caspita che peccato!!!! con il giusto apporto idrico magari potrebbe diventare accettabile!!! confidiamo che i comuni interessati tra menefreghismo e lungaggini burocratiche riescano prima o poi a restituire questa forra alla fauna e magaria anche a noi torrentisti!!!!!!! comuque complinenti per il coraggio che avete avuto ad entrare in quelle condizioni!!!



Il triste stato in cui versa la Gola del Caldanello ha aspetti paradossali. Tanto per cominciare, siamo nel territorio del Parco Nazionale del Pollino, di cui il Caldanello è uno dei monumenti naturali più rilevanti. Inoltre siamo in Calabria, in una zona economicamente (e psicologicamente) depressa, praticamente uccisa dall'emigrazione (che continua a portare via i giovani, linfa vitale di una società a cui poi non resta che appassire).


A queste aree, a questo sud depresso, vengono destinati ogni anno cospicui finanziamenti dall'Unione Europea, finanziamenti che potrebbero ridare vita a questi luoghi. Ma lo sai che fine fa la maggior parte dei fondi europei? ...
Tornano indietro, la maggior parte dei fondi destinati al sud torna a Bruxelles perché non vengono presentati progetti, perché i Calabresi sono poco capaci di farsi venire idee per impiegare i fondi comunitari.


Se gli amministratori di Cerchiara di Calabria si rendessero conto dell'eccezionale valore paesaggistico-ambientale della Gola del Caldanello potrebbero IMHO stendere un progetto per togliere da lì quegli obsoleti e inefficienti depuratori e realizzare un moderno impianto di depurazione che scarichi le acque (depurate come Dio comanda) in un torrente privo di valore paesaggistico, situato (tra l'altro) non lontano dal paese.


Il paradosso è che questo non avviene. A Cerchiara arriva solo una miseria di fondi che vengono impiegati in lavori sostanzialmente inutili, destinati a morire per l'incuria e il tempo, i cerchiaresi continuano ad emigrare, e la Gola del Caldanello rimane un sogno inavvicinabile ... fino al giorno in cui qualche "pazzo" come Davidex o il sottoscritto decide che non ce la fa più a resistere e si tuffa in quelle acque poco raccomandabili, rischiando qualche malattia e soffrendo nel vedere aprirsi davanti agli occhi un giardino delle meraviglie orrendamente deturpato da una scelta inconsapevole delle amministrazioni del passato.
Una scelta che però nessuno oggi tenta ancora di cambiare.



Michele
http://www.micheleangileri.com/canyoning
andrew78 Inserito il - 17 maggio 2010 : 16:47:33
GOLA MOLTO BELLA!!!! ma due depuratori che perdono mi sembrano eccessivi!!!!! caspita che peccato!!!! con il giusto apporto idrico magari potrebbe diventare accettabile!!! confidiamo che i comuni interessati tra menefreghismo e lungaggini burocratiche riescano prima o poi a restituire questa forra alla fauna e magaria anche a noi torrentisti!!!!!!! comuque complinenti per il coraggio che avete avuto ad entrare in quelle condizioni!!!


andrew78
FONDATORE DEI R.I.G :-)
andrew.forni@tiscali.it
marcommarco Inserito il - 17 maggio 2010 : 16:28:16
davidex Inserito il - 17 maggio 2010 : 16:24:02
Devo fare una rettifica della rettifica, circa l'esplorazione della Gola del Caldanello.
Parlando con Michele Angileri e confrontando le informazioni in nostro possesso, siamo giunti alla conclusione che la paternità della prima discesa esplorativa della gola del Caldanello, parte inferiore, è effettivamente sua.
Le info che avevo raccolto in paese a Cerchiara,pare si riferissero ad una discesa parziale del primo tratto a monte (per un tratto di qualche centinaio di metri a valle della briglia), oltre il quale non vi erano evidenti segni di precedenti discese( da info di Michele Angileri).Un tentativo fatto da Angileri in questo tratto a monte si era arrestato alla base di un salto di circa 15 mt(erano suoi i fix), oltre il quale l'acqua stagnante e ripugnante lo fece desistere.
Rimane il dubbio se quella del 10 maggio 2010 sia stata effettivamente la 1°discesa della gola oltre i fix di Angileri, fino all'uscita intermedia.Dubbio che, spero, verrà chiarito a breve.


InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,18 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000