Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Lombardia
 TROBIOLO - BS

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
skeno69 Inserito il - 13 luglio 2004 : 17:06:09
Che forra!!!!!!!!!!!!!

Spettacolo, 25 calate praticamente senza respiro, tutte in strettissimi meandri.
L'acqua, attesa molto inquinata, ? in realta sopportabile, un "retroolfatto" di lavatrice ogni tanto. Portata medio bassa, una risorgenza sul final
Nella forra un po' di rifiuti plastici, ma niente di clamoroso.

Armi pessimi, abbiamo sostituito qualcosina ma ? comunque necessario portarsi materiale.
20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Gandalf975 Inserito il - 05 settembre 2019 : 18:13:08
Qualcuno sa se il Trobiolo è nuovamente percorribile?
Grazie in anticipo per la info....
Giorgio Inserito il - 26 agosto 2019 : 11:10:47
28/06/19
il torrente non sarà percorribile per i prossimi 10gg circa a causa di lavori alla condotta di captazione.
franzmc Inserito il - 26 febbraio 2019 : 23:42:35
Bellissima, unica o quasi per continuità ed armonia del meandro.
Conserva ancora gli armi di qualche anno fa e regala ancora ( purtroppo ) l'olezzo fognario anchje se tenue.
Scesa sabato 23 Febbraio con Tmax e Giorgio in poco più di tre ore.

Francesco Michelacci
coordinatore regionale per la Romagna.
Gandalf975 Inserito il - 09 giugno 2017 : 14:54:43
Ciao a tutti.
Qualcuno per caso sa' come è messo il Trobiolo per via di portata???
jacopo92 Inserito il - 26 aprile 2011 : 12:43:03
Concordo con i compagni di discesa: il Trobiolo è molto bello e senz'altro meno sporco di quanto m'aspettassi in base ai commenti letti in giro. Tant'è che ce lo siamo sparati due giorni di fila (anche per via di una serie di contrattempi che ci hanno fuorviato dal percorrere un'altra forra). Ha tutte le caratteristiche di un gran bel canyon: inforrato, continuo, bei meandri, toboga, qualche salto... insomma se avesse anche le acque limpide sarebbe un eurocanyon !!!
andrew78 Inserito il - 26 aprile 2011 : 11:02:23
franz !!!! sei tornato anche domenica?
personalmente ho trovato il trobiolo più pulito del solito, pochissimi residui plastici, probabilmente la manutenzione alla diga fatta questo inverno ha dato una bella ripulita, comunque h2o al sapore di vernel!!!!
sicuramente una delle forre più belle della lombardia, declassata tra quelle meno ripetute a causa delle acque non proprio limpidissime!!
la forra è stata riarmata, nel 2010 dalla protezione civile locale durante una esercitazione.
noi (franz) abbiamo integrato 2 armi con corda da taglio, da sottolineare che mancano le partenze dei mancorrenti in alcuni punti assolutamente necessarie vista anche l'esposizione di alcuni armi.
ringrazio gli alpini per l'incredibile ospitalità

andrew78
FONDATORE DEI R.I.G :-)
andrew.forni@tiscali.it
franzmc Inserito il - 26 aprile 2011 : 07:21:36
Scesa finalmente sia sabato che domenica. Bella nonostante l'odore e i rifiuti, senza sarebbe bellissima.
Portata bassa, 40/50 lt.
Armi quasi del tutto doppi scollegati e una catena.
Mancano del tutto le partenze dei mancorrenti e i deviatori necessari per scendere con portate maggiori.
Piacevole all'uscita la chiacchierata con gli alpini del luogo che ci hanno rifocillati nella loro sede, attigua alla parrocchia.

Francesco Michelacci
coordinatore regionale per la Romagna.
franzmc Inserito il - 20 marzo 2011 : 10:39:03
Questa l'acqua all'uscita ieri, 19 Marzo.
Mi sembrava ottima per una discesa divertente, ma i mugugni del resto del gruppo si sono levati alti e quasi del tutto unanimi.
Non avendolo mai sceso e non conoscendone lo stato degli armi, non ho potuto opporre valide argomentazioni ed abbiamo ripiegato sul resio.


Immagine:

85,58 KB

Francesco Michelacci
coordinatore regionale per la Romagna.
gate45 Inserito il - 11 settembre 2010 : 19:50:37
ciao
fatto trobiolo oggi.
Condizioni perfette.dopo i lavori alla centrale elettrica di agosto che hanno scaricato acqua a go go il torrente si e' pulito tantissimo.Presenti i rifiuti storici ma inamovibili (bombole incastrate gomma di camion ecc ecc)l'acqua era pulita le pozze sono state ripulite da buona parte della sabbia, ma i salti sono tutti da valutare attentamente ,noi siamo riusciti a farne 3 o 4 e alcuni in acque basse con sabbia dopo valutazione del primo in calata.
Il soccorso alpino ha rimesso a posto gli armi a fine luglio.Credo che il problema degli armi sia dovuto anche alla forza dell'acqua.
Data la presenza dell'impianto automatico di rilascio acqua e' bene valutare attentamente la portata dell'acqua.Un metodo empirico che usano in vallecamonica e' quello di guardare il torrente alla fine dove si parcheggia la macchina davanti alla chiesa di cogno, se l'acqua bagna il muschio che c'e'a lato del letto del torrente e' meglio soprassedere per portata esagerata di acqua,in quel caso si puo' portarsi sul resio che e' li a 5 km e non ha quasi mai grossi problemi di portata
seba Inserito il - 03 giugno 2010 : 10:48:46
da montagna tv
http://www.montagna.tv/?q=node/12360

byez Seba
Coord. regionale FVG
sebastiano.broili@canyoning.it
marcommarco Inserito il - 27 aprile 2009 : 18:13:42
Citazione:
Messaggio inserito da gioffri
[
probabilmente chi l'ha sistemato 3 anni f? allora deve aver fatto questo ragionamento: lo riattrezzo cos? magari lo percorrono pi? persone e sempre magari la comunit? torrentistica viene sensibilizzata maggiormente circa le sue condizioni di inquinamento

Ciao.
Gianfranco



l'intento infatti e' sicuramente encomiabile . Io propongo si iniziare a stilare un elenco delle forre da dis-inquinare e cominciare a darci da fare coi comuni coinvolti...ma sul serio!
marcommarco Inserito il - 27 aprile 2009 : 15:42:54
Citazione:
Messaggio inserito da gioffri

per gli armi dovevate vedere come era messo prima del 02/06/06.....

Pensando che dopo quei 16 nuovi ancoraggi nuovi spuntati nel Trobiolo quel giorno nessuno abbia piu' piantato niente, nostante ho letto diverse valutazioni negative sugli ancoraggi, mi fa riflettere un po'....

Ciao.
Gianfranco




Io credo che il Trobiolo, nonostante sia bellissimo, a causa dei suoi problemi di inquinamento non conti molte ripetizioni nell'arco dell'anno e forse e' anche per questo che nessuno si 'prende la briga' di sistemare gli armi. Io stesso, che l'ho fatto ieri per la prima volta, non credo che tornero' a ripeterlo, almeno finche' le condizioni non migliorano (e' per questo che insisto con il voler agire come AIC anziche' come 'privato' torrentista nei confronti dei responsabili di questi scempi). Sono sicuro che se fosse piu' percorribile (meno sporco) ci sarebbero molte piu' ripetizioni e qualcuno prima o poi passerebbe ad aggiustare un po' di cose. In ogni caso, per conto mio, dico che alla fine si fa bene anche così, gli armi sono singoli, alcuni un pò arrugginiti ma la sicurezza non è mai compromessa. Inoltre una discesa un po' piu' 'sportiva' del solito a me non dispiace...
andrew78 Inserito il - 27 aprile 2009 : 15:15:12
Citazione:
Ora se qualcuno volesse postare una o due delle migliaia di foto scattate (c'erano almeno quattro macchine fotografiche + una telecamera) ? il benvenuto.
bye



ora non ho tempo per comprimerle ma le allego presto.
ps per gio 155 la tua macchina fa foto di m..... fai il serio buttala hahahah
gio155 Inserito il - 27 aprile 2009 : 10:37:08
Citazione:
Messaggio inserito da marcommarco

Ora se qualcuno volesse postare una o due delle migliaia di foto scattate (c'erano almeno quattro macchine fotografiche + una telecamera) ? il benvenuto.
bye
PS : Questo ? il classico tottente inquinato su cui AIC dovrebbe (potrebbe) intervenire (vedi : esposto alla procura delle repubblica, contatti con le comunit? locali, contatti con le amministrazioni, piano concordato per il recupero dei materiali ecc.) ...chiss? se prima o poi riusciremo a muovere il culo e a fare qualcosa...io dico di si!!



Eccoti servito carissimo, ovviamente mi scuso per la qualit?, ma come sa anche l'amico Brody, la macchina non ? delle migliori, anzi...

Immagine:

121,82?KB



Immagine:

83,95?KB


Immagine:

149,4?KB



Immagine:

74,01 KB



Immagine:

105,69 KB



Immagine:

85,97 KB


Questo ? uno dei tanti punti dove si incontrano rifiuti...sar? mia premura organizzare una giornata "Ripuliamo la forra" PROMESSO!
Immagine:

102,25 KB

Ciao a tutti e buone forre.
gio155
andrew78 Inserito il - 27 aprile 2009 : 10:17:42
ciao a tutti,
percorso ieri in compagnia di : siu, ale, pier, marco marco , un suo amico (di cui in questo momento mi sfugge il nome) giorgio e alle in 4 ore e mezzo.
portata buona quasi impegnativa verso la fine , dopo le risorgive, h2o non molto pulita ma sopportabile, pozze tutte inghiaiate nessun tuffo possibile, armi singoli messi decentemente, a parte uno mancante e uno traballante.
meteo nuvoloso con qualche piccola precipitazione, nel complesso discesa piacevole.
trobiolo: come l'uomo riesce a rovinare una forra fantasica! questo potrebbe essere il titolo di un bel articolo sulle forre inquinate.

ciao e buone forre a tutti
marcommarco Inserito il - 27 aprile 2009 : 10:14:21
Percorso ieri 26/04/09, in una giornata grigia e spiovigginante, da un gruppetto di otto cani maledetti tra cui il sottoscritto, Brody, Andrew, Gio, la Siu', Alle M., Pier ed Alessandro.
Portata di circa 30-40 lt/sec che man mano diventano quasi il doppio grazie all' apporto di alcune risorgive e per il percolamento costante. Tempo di percorrenza ore 4,30. Torrente molto bello e continuo, peccato per il profumo di cacca iniziale ed i tanti rifiuti solidi (soprattutto plastica) che si incontrano lungo il percorso. Peccato anche per le pozze parecchio inghiaiate, tant'e' che non ? stato possibile fare nemmeno un tuffetto...fermo restando che tuffare in un acqua marroncina e niente affatto limpida non sarebbe stato poi cos? gradevole. Davvero peccato perch? il torrente meriterebbe. Armi speditivi e, a parte una catena inox, tutti singoli, una quindicina sono su fix con anello mentre i rimanenti sono vecchi spit arrugginiti. Mancavano due placchette ma in entrambi i casi siamo riusciti a passare prolungando le corde della calata precedente...se avessimo letto meglio le precedenti relazioni postate qui sul forum ci saremmo portati la sacca d'armo...Ci sono anche un po' di passaggi non protetti in cui occorre disarrampicare e che dato il fondo sempre estremamente scivoloso necessitano di un po'
attenzione (e di culo). Nel complesso ottima giornata e ottima compagnia. Ora se qualcuno volesse postare una o due delle migliaia di foto scattate (c'erano almeno quattro macchine fotografiche + una telecamera) ? il benvenuto.
bye
PS : Questo ? il classico tottente inquinato su cui AIC dovrebbe (potrebbe) intervenire (vedi : esposto alla procura delle repubblica, contatti con le comunit? locali, contatti con le amministrazioni, piano concordato per il recupero dei materiali ecc.) ...chiss? se prima o poi riusciremo a muovere il culo e a fare qualcosa...io dico di si!!
andrew78 Inserito il - 25 agosto 2008 : 12:50:18
ciao io ormai sono quasi un camuno avendo la ragazza di li ti posso dire che l'ho percorso l'anno scorso a fine ott. di rifiuti solidi cenerano soprattutto nella parte iniziale prima dell'inforramento e l'acqua profumava al vernel ma di brutte sorprese non ne abbiamo trovate l'acqua era limpida.
il mio consiglio e di verificare le condizioni idriche allinizio prima dell'inforramento odore e colore poiche' in mezzo non vi e' nessun'altro scarico e di conseguenza e' il punto giusto per valutare la situazione.

comunque per andare piu' tranquillo e' meglio dopo una piovuta anche perche' la centralina idroelettrica a monte frega un sacco di acqua.

ricordo che la centralina a monte e' ad apertura automatica e di conseguenza e' inutile chiamare gli ormai spazientiti guardiani che vi ripetrebbero la solita tiritera , la briglia si apre automaticamente in caso di guasto delle turbine,

se l'acqua e' accettabile e' un percorso che consiglio per l'inforramento la continuita' e la bellezza del posto sono anche presenti alcuni salti e toboga molto carini.

se l'acqua non e' accettabile vi consiglio di percorrere la parte bassa del resio, la parte alta sono 4 calate un sacco di marcia nel greto e almeno un ora in piu' di avvicinamento, che si trova sella vallata di fronte, caratteristico il colore rosso delle rocce che rendono le pozze di un colore rosso scuro da il il nomignolo valle dell'inferno, presenti alcuni bei tuffi in tutto una quindicina di calate.

se ti rechi in valle fammi sapere che ci organizziamo per fare gruppo

ciao e buone forre

p.s. sul resio trovi info sulla guida di pascal
Gandalf975 Inserito il - 21 agosto 2008 : 14:47:43
Qualcuno conosce le condizioni attuali del Trobiolo????

Ciao
Matteo
johnmina Inserito il - 01 novembre 2007 : 15:03:44
ciao gioffri,sono qui' con andrea e ci stiamo preparando per andare in apuane....gli ancoraggi del trobiolo sono ancora tutti presenti compresa la catena,tutti resinati singoli.l'unico armo schifiuz e' quello vicino alla passerella,con piastrina o mancorrente in corda decisamente messo male......da brescia e' tutto. WLF
Mikasa Inserito il - 22 ottobre 2007 : 20:56:07
Non ? che lo studio degli ancoraggi costituisca il punto focale delle mie osservazioni sul percorso, per cui prendi quanto ti riporto per quello che ?.
Il numero degli ancoraggi non l'ho contato, siamo scesi fino in fondo per cui tutti quelli essenziali c'erano e non ballavano, ricordo almeno un ancoraggio inox doppio, per gli altri che io ricordi erano tutti singoli, con alcune placchette in vari stadi di ossidazione, dal grigio al beige fino al marroncino da cui il termine variegati, magari Andrea che forse legge ricorda ulteriori particolari.
Confermo che uno degli ancoraggi singoli mancava dell'anello terminale per cui abbiamo lasciato una maglia rapida, dubito che ci? sia possibile per un evento naturale per cui immagino che sia stato staccato il terminale in qualche modo, soprattuto alla luce del fatto che era posizionato in prossimit? della passerella e quindi raggiungibile da chiunque vi passasse; per me la maglia non campa tanto, viste le premesse, e conviene che i prossimi ne portino almeno un'altra per sicurezza.
Non avendo esperienza nell'armare posso ipotizzare che con una placchetta nuova con anello saldato si possa sopperire alla cosa, a meno che svitare e riavvitare non indebolisca l'ncoraggio, la placchetta in sede era rugginosa mentre il bullone era inox all'apparenza, una delle ipotesi pu? essere che qualcuno abbia messo su un pezzo vecchio prendendo placchetta e anello inox, credo poco probabile che si possa essere staccato solo l'anello.
Un'ultima cosa, siamo usciti sulla destra prima dell'ultima cascata che porta appena sotto il parcheggio della chiesa di Cogno come descritto su x-gatt, su quella cascata non abbiamo avuto modo di controllare se ci fossero armi, credo che altri siti la dessero discendibile.

Ciao

Bruno

InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,25 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000