Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Lombardia
 CORMOR

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
skeno69 Inserito il - 13 dicembre 2005 : 09:56:41
Notizie da Pascal van Duin
--------------------------

Oggetto: Recenti rilasci di acqua dalla diga di Campo Moro. Canyon del
Cormor.

Resoconto ufficioso preparato da Pascal van Duin il 9/12/2005

Resoconto della manovra di rilascio controllato effettuata in Val
Malenco dalla diga di Campo Moro nel sottostante torrente Cormor.

Rilascio effettuato da Enel allo scopo di verificare eventuali
conseguenze nei pressi delle frazioni abitate di Campo Franscia e
Lanzada in coordinazione con la protezione civile ed il soccorso
alpino.

Andamento della manovra:
1-Venerd? 18 Novembre. Dalla mattina fino a Sabato mattina: Rilascio
aumentato gradualmente fino a 2 m3/sec.
2-Sabato 19 Novembre. Dalla mattina fino a Domenica mattina: Aumento
molto graduale, fino a raggiungere 16 m3/sec.
3-Domenica 20 Novembre. Dalle ore 7.00 alle 11.30: Aumento graduale
fino a toccare 21/22 m3/sec.
4-Domenica 20 Novembre. Ore 11.30: chiusura della Paratoia. Ore 14.30 :
fine della manovra.

Il totale dell'acqua rilasciata ammonta a 2 milioni di m3.

Resoconto di una visita effettuata a piedi alcuni giorni dopo.

Attualmente la portata minima risulta essere lievemente superiore a
quella osservata prima di questa manovra.
Quindi nella seconda parte della discesa del canyon l'acqua risulta
essere circa il doppio rispetto a prima.
Se questo valore rimane inalterato la discesa dovrebbe risultare pi?
impegnativa.

Ho riscontrato un grande deposito di ciottoli, alto fino a 50 cm,
presso il laghetto a met? discesa. Questi ora ? quasi completamente
riempito, salvo una piccola pozza di circa 5 metri alla base della
cascata.

Probabilmente anche in altri punti del percorso potrebbero essersi
formati dei depositi di ciottoli, penso solo nei punti favorevoli a
questi accumuli; forse alcuni passaggi saranno ostruiti ed
obbligheranno a passare in modo diverso.
Per quanto riguarda gli ancoraggi, essendo pochi i punti esposti, non
dovrebbero esserci stati grossi danni.
Per quanto riguarda i blocchi instabili: c'erano gi? prima e quindi il
pericolo rimane sicuramente elevato tanto quanto prima.

Dalla costruzione di queste dighe ? la prima volta che viene rilasciata
cos? tanta acqua nell'alveo. In futuro per? ci saranno probabilmente
dei lavori di manutenzione e quindi altri rilasci di acqua sono da
prevedere, non si sa in che misura.

Prima di affrontare la discesa conviene informarsi presso i guardiani
della diga, oppure tramite la trattoria Edelweiss tel. 0342 451483 che
? al corrente dell'evoluzione locale.

Buone Discese e Buone Feste a tutti, Pascal van Duin
20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
bagira16 Inserito il - 08 agosto 2020 : 19:32:38
Percorso oggi 8/8. Portata normale, tutti armi a posto.
Discesa sempre bellissima.
CanyonEast Inserito il - 06 settembre 2018 : 19:20:02
Venerdì Cormor off limits, avviso "non ufficiale" di possibili manovre tecniche sulla diga a monte. Solo venerdì 7 settembre

http://www.canyoneast.it/
Giobbe Inserito il - 17 ottobre 2017 : 09:32:38
Sabato 14 ottobre con Matteo (Pota) e Vince partiamo decisi per la Valtellina con in programma una bella doppietta.
6 °C all'entrata ma per niente freddo durante tutta la discesa, anzi!
In 1 h e 30 minuti scendiamo questo fantastico gioiello, portata al minimo e zero acqua dalla confluenza a metà, armi tutto OK.
Recupero la macchina in autostop, mangiamo un boccone e via subito per Cedrasco...


Giobbe

www.x-gatt.com
cocis81 Inserito il - 26 agosto 2017 : 18:49:23
Percorso oggi 26 agosto. Portata ottimale armi in buono stato.
Lorenzo
Oracolo Inserito il - 25 luglio 2017 : 10:10:30
Solo una traccia del nostro passaggio lunedì 10 luglio 2017.

Pur con delle previmeteo piuttosto negative, il basso livello della diga di Campo Moro e lo scorrimento esiguo dalla paratia di fondo ci hanno convinto ad entrare serenamente.
FANTASTICO null'altro da aggiungere.
Una vera e propria grotta nella serpentinite !
Perchè anche se il "soffitto" è costituito da una paleofrana ... tutte le erosioni e le magiche forme create dall'acqua nella roccia metamorfica regalano un ambiente ipogeo completamente diverso dalle classiche rocce carbonatiche.
Impiegate circa 4 ore e mezza.
Armi perfetti. Passaggi imperdibili. Scorrimento ideale. Numerosi passaggi semi-sommersi ... con più acqua immagino da RAUPA !

All'uscita a Franscia scambiato 4 parole con uno degli apritori che nel 2001 assieme a Rampichino, a Jacopo a Pascal avevano "inventato" questa magica e unica discesa torrentistica.

PS: Un SUPER GRAZIE al membro del Soccorso Alpino di Lanzada che mi ha gentilmente "tirato su" con il suo furgoncino per recuperare l'auto alla diga !


Partecipanti: Oracolo, Claudio, Stefano e Tullio - Trieste
cosimo Inserito il - 06 luglio 2016 : 15:51:32
ciao a tutti,

volevo scendere il Cormor questo week end (tempo permettendo). Volevo sapere se qualcuno ha il numero della diga per sapere se sono previsti rilasci questo fine settimana.

Grazie

Cosimo
Giacomo92 Inserito il - 25 giugno 2016 : 13:00:48
Percorso ieri integralmente, bivaccando la notte prima in tenda nei pressi della diga (non proprio sotto). Complimenti davvero a chi lo ha esplorato e attrezzato, rendendo possibile una discesa che ogni speleo-torrentista dovrebbe fare almeno una volta nella vita. Esperienza davvero indimenticabile, scenderlo in solitaria e senza conoscere il percorso ha amplificato poi quel senso di oppressione e timore primordiale che un ambiente come il Cormor riesce a suscitare.

La difficoltà forse maggiore del percorso è stata per me la continua -e a tratti estenuante- ricerca della via migliore in un caos di enormi e scivolosi macigni con pericolosi buchi pronti a inghiottirti. Scendere in un punto che chiude e dal quale non si riesce a risalire rappresenta un rischio concreto, occorre sempre la massima concentrazione. L'occhio speleologico ha dato il suo prezioso contributo, ma non sono mancati momenti di tensione: ingannevole un tratto nella parte alta dove occorre infilarsi in maniera illogica fra i massi, per non parlare degli spazi angusti nella parte inferiore. Non facile poi trovare il punto esatto dove rientrare nel torrente dopo metà percorso. Io non ho trovato l'ancoraggio e ho improvvisato una calata abbandonando un cordino.

Venendo a dati più tecnici: Prima calata iniziata alle 7.15, 4h e 20min dopo ero alla base dell'ultima calata. Ancoraggi in ottimo stato, portata nella parte superiore sui 30 l/s circa, raddoppiata nella parte inferiore, dove il fragore dell'acqua rende il senso di totale isolamento ancora più angosciante. Bello il pendolo verso destra sulla C17 per evitare il getto
Segnalo, un po' prima della C25 che chiude il tratto superiore, la presenza di una capra morta sul letto del torrente, caduta da poco perché ancora non putrefatta.

Terminata la discesa mi sono concesso un bel piatto di lasagnette all'Edelweiss di Franscia prima di affrontare il sentiero di rientro (1h lasciando l'attrezzatura al ristoro).

Bello, bello, bello, le 10 ore di macchina tra andata e ritorno code incluse le vale tutte!

Potrebbe esser peggio, potrebbe piovere!
Pascal Inserito il - 29 maggio 2016 : 17:00:22


CORMOR di nuovo possibile !!!!

Paratia di fondo liberata e chiusa.



Pascal
sag Inserito il - 28 agosto 2015 : 14:37:03
ancora impraticabile
percorso con portata pericolosa per le prime tre calate venerdi scorso.
usciti dal grosso antro prima del decisivo inforramento riguadagnata diga di campo moro con risalita in sponda sx orografica.

sag

Pascal Inserito il - 17 maggio 2015 : 23:00:40
Cormor non possibile al momento causa rilascio di acqua troppo importante dalla paratia di fondo della diga, 400 litri/secondo, che non si chiude più del tutto e non permette una discesa sicura....
In caso di variazioni della situazione avviseremo tempestivamente !

Pascal
TekShark Inserito il - 10 maggio 2014 : 16:54:14
http://pascalvanduin.blogspot.it/2014/05/cormor-spring-2014.html
Pascal Inserito il - 20 luglio 2013 : 23:10:54

Cormor non possibile al momento causa rilascio di acqua troppo importante dalla paratia di fondo della diga, 500 litri/secondo, che non si chiude più del tutto e non permette una discesa sicura....
In caso di variazioni della situazione avviseremo tempestivamente !

Pascal
rancigona Inserito il - 07 ottobre 2012 : 21:29:08
Percorsa oggi da 5 Rancigoni ultima discesa del torrente Cormor prima del rilascio totale della diga di Campo Moro.
Diga ad oggi quasi vuota ma attenzione da mercoledì saranno aperte tutte le paratie per il rilascio completo.
Sugli ancoraggi sono evidenti i segni dei rilasci notturni di questo mese.
Acqua torbida - carica di limo - molto scivolosa.
Temperatura acqua 7/8 gradi

GRUPPO RANCIGA
alda, luis, peter, vito, gadu


Immagine:

484,4 KB

Immagine:



rancigona
herrytoboga Inserito il - 07 maggio 2012 : 20:17:09
Ciao leggi nel regolamenti Italia...........
buon tutto e ADOSS COI FORRE

Carminati Marcello

CR Lombardia

carminati.marcello@virgilio.it +39 333 1007081
pietro Inserito il - 06 maggio 2012 : 17:49:46
lavori proseguono ma la centrale è in funzione quindi inteoria è tutto come gli altri anni. Salvo condizioni meteo di questo periodo con giorni di forte piggia
McAND Inserito il - 06 maggio 2012 : 15:28:31
Ciao,
Ci son novita per il Cormor? è davvero impraticabile ?
hamlin84 Inserito il - 05 settembre 2011 : 10:39:09
Percorso Sabato 3 settembre da gruppo misto Goa-Grigue. Acqua sufficiente, armi ok... Veramente splendido questo Speleo-Canyon!!!
pietro Inserito il - 27 luglio 2011 : 20:48:12
I lavori previsti non sono alle dighe ma alla centrale che rimarra chiusa x un lungo periodo.Inizio lavori 2012 fonte operai locali
andrew78 Inserito il - 27 luglio 2011 : 16:56:11
ciao, ho sentito: Ufficio turistico Valmalenco Chiesa-Caspoggio-Lanzada Via Squadrani 1 - 23023 Chiesa in Valmalenco (SO) Tel. +39 0342 451150 - Fax +39 0342 452505 E mail: infovalmalenco@provincia.so.it

Dicono che per il 2011, secondo le loro informazioni, non è prevista alcuna manutenzione, poichè la stessa viene effettuata ogni 2 anni e quindi l'anno prox!!

da dove vi è giunta voce? sarebbe meglio approfondire la questione per capire come dove quando perchè e se!!!!!!

ciao

ps guido ricordati di cambiare firma!!!!

andrew78
FONDATORE DEI R.I.G :-)
andrew.forni@tiscali.it
vai_trankillo Inserito il - 27 luglio 2011 : 12:48:00
rancigona ha scritto:

Percorsa integralmente dom 24 luglio 2011 da 7 Ranciga
portata normale - armi ok - temperatura dell'aria all'ingresso 10 gradi, all uscita 16
A breve inizieranno lavori per la diga a monte e si prevedono due anni di stop per la speleoforra del Cormor.
Bye alda

rancigona


a breve, quando? ovviamente se ne sai qualcosa!!

grazie

PURA VIDA
guido

CR Lombardia
vai_trankillo@yahoo.it

InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,2 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000