Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Marche
 Gola dell'Ambro

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML OFF
* Il Codice Forum ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
davide Inserito il - 16 marzo 2007 : 17:20:32
Scesa oggi 16 marzo.Secca, tranne un filo di scorrimento sul finale e qualche pozza .Non ? stato necessario indossare la muta.In queste condizioni non la si trova neppure a settembre.
Il clima sta cambiando...
20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le pi recenti)
Molinaro Inserito il - 06 maggio 2017 : 23:37:48
Scesa oggi 6 Maggio,scorrimento sulla cascata da 55 assente,scarsa alla risorgenza inforrata
Armi ok
Da segnalare tante frane soprattutto nella parte superiore al 55 e parecchi rami e tronchi nella parte inforrata
Presenti discreti nevai instabili nella parte inferiore
Ciao Gabriele
zeb Inserito il - 19 maggio 2015 : 20:52:38
Percorsa oggi(in 5)ancoraggi ok!portata stimata sui 30L


Immagine:

60,18 KB



Immagine:

57,23 KB

francesco GRUPPO ZOMPAFOSSI MONTEFRANCO
mclain101 Inserito il - 04 giugno 2013 : 17:32:43
davidex ha scritto:

portata come la volta scorsa...


Ok, grazie per la correzione mi servir per aggiustare il tiro.
davidex Inserito il - 04 giugno 2013 : 11:52:50
portata come la volta scorsa...
mclain101 Inserito il - 02 giugno 2013 : 21:21:35
Scesa oggi,dopo un primo tentativo fatto a fine aprile, sono finalmente riuscito a vederla in condizione.
Discesa molto divertente tra la pioggia di questi giorni e la fusione oggi credo ci fossero almeno 100lt/s.
Poi posto un qualche foto cosi se ho stimato male mi correggete.

la calata da 55


Immagine:

47,04 KB

Immagine:

46,02 KB

Immagine:

64,31 KB
davidex Inserito il - 27 maggio 2013 : 11:26:15
Direi poca per la stagione.
dbrexia Inserito il - 22 maggio 2013 : 12:18:23
davidex ha scritto:

scesa oggi,sotto una portata di 40/50 lt.
Ancoraggi...i soliti.
Nella parte oscura ho trovato le carcasse maleodoranti e quasi irriconoscibili di 2 probabili camosci, trascinati in forra da una valanga.


Quindi c'era il calatone da 55 con molta acqua???
davidex Inserito il - 17 maggio 2013 : 18:21:50
scesa oggi,sotto una portata di 40/50 lt.
Ancoraggi...i soliti.
Nella parte oscura ho trovato le carcasse maleodoranti e quasi irriconoscibili di 2 probabili camosci, trascinati in forra da una valanga.
davidex Inserito il - 24 aprile 2012 : 18:30:21
Scesa oggi.Portata minima alla partenza ed assente sulla cascata.Riprende alla base per sparire di nuovo prima del crepaccio.Poi, circa 10/15 lt sec.
Insomma, questa non la stagione per l'Ambro.
Attacchi...quelli di sempre, ok.
alex_desi Inserito il - 24 maggio 2010 : 10:43:41

Al volo:
Per quell'avvicinamento, 3/4 ore,
direi meglio le 40 di valle di forti, con pisson e soffia a seguire e 5 min di uscita.
Oppure le 40 di val clusa, che si raggiunge in 90 minuti, continua ed inforrata dall'inizio alla fine.
O le 20 e passa della spettacolare val vielia, ricca di ogni varieta' d'aspetti canyonistici e di pozze smeraldine piu' trasprenti d'un acquario tropicale.
Ma non sia mai detto che anche le gole dell'ambro un giorno ci vedano arrancare sul suo sentiero, mai dire mai.
Belle foto Pietro, quando vieni al nord?
Francesco Michelacci
coordinatore regionale per la Romagna.


Caro Franz,
ho fatto quasi tutte le gole che hai elencato
ma quel "crepaccio" completamente buio dell'Ambro,
dove ti piomba in testa una bella secchiata d'acqua
unico..... provare per credere! ;)

A presto
Alex

PS1: per una "distrazione" NON abbiamo fatto il frazionamento
nel vuoto della calata da 50m (riva sx). Eravamo solo
in 3 e con una attenta gestione dello sfregamento in singola
e la discesa in doppia dell'utimo non abbiamo avuto problemi.
Magari per il passaggio di un gruppo pi numeroso meglio
frazionare.

PS2: in caso di portate generose, prestare molta attenzione
alla calata nel crepaccio. In caso di dubbi non esitare
a by-passarla scendendo dall'alto (35m anzich 18).
A mio parere con notevole scorrimento il problema non
sarebbe tanto quello di scendere sotto cascata, quanto
quello di superare lo stretto corridoio completamente
ostruito dalla cascata, ovvimente da fare a nuoto.

PS3: grazie a mirco e davidex per il consiglio riguardante
la logistica, purtroppo l'ho letto tardi.
In ogni caso presso il santuario della Madonna dell'Ambro,
sulla sponda opposta del torrente c' un bel praticello.
Piantando la tenda alle 22:00 e togliendola alle 6:00 non
abbiamo avuto alcun problema, anzi un simpatico fraticello
ci ha incoraggiato a farlo!
franzmc Inserito il - 24 maggio 2010 : 09:25:03
settembre52 ha scritto:

Meglio poche calate da leoni o 100 da pecora?



Al volo:

Per quell'avvicinamento, 3/4 ore,
direi meglio le 40 di valle di forti, con pisson e soffia a seguire e 5 min di uscita.
Oppure le 40 di val clusa, che si raggiunge in 90 minuti, continua ed inforrata dall'inizio alla fine.
O le 20 e passa della spettacolare val vielia, ricca di ogni varieta' d'aspetti canyonistici e di pozze smeraldine piu' trasprenti d'un acquario tropicale.

Ma non sia mai detto che anche le gole dell'ambro un giorno ci vedano arrancare sul suo sentiero, mai dire mai.

Belle foto Pietro, quando vieni al nord?

Francesco Michelacci
coordinatore regionale per la Romagna.
settembre52 Inserito il - 24 maggio 2010 : 08:55:22
Meglio poche calate da leoni o 100 da pecora?
E la domanda che ci si deve fare se si vuole andare alla "Roccacce" Infernaccetto dell'Ambro. Se si preferiscono poche calate ma buone fatevi queste 3/4 ore di avvicinamento e l'uscita di 2 ore, ma in mezzo ci saranno emozioni e goduria per gli occhi.
L'acqua era abbondante non in assoluto ma in funzione della calata crepaccio di 18mt, vera lavatrice, le pareti strettissime che scendono zigzagando non lasciano entrare sul fondo il minimo raggio di sole, l'acqua scende, rimbalza nebulizza e con la frontale accesa e' come andare in autostrada col nebbione e gli abbaglianti accesi.
Ci possono essere problemi per capire quanta corda chiedere, bisogna scendere veloci e le pareti lisce e perfettamente levigate lo consentono.
Con molta portata e' conveniente una volta arrivati alla base del laghetto risalire a monte nel lungo scavernamento piuttosto che proseguire a valle presi dalla botta d'acqua per poi seguire la corrente nel profondo e gelido laghetto.
Difficile prendere il kit e specialmente vederlo in quel caos, conviene all'ultimo di lanciarlo nel buio verso valle, lontano dalla verticale perche' difficilmente chi sta sotto puo' valutare come si
stanno comportando le corde.
Sul 50 mt siamo scesi nel vuoto ammirando le due cascate in riva destra e la piu' piccola del colatoio fantasma.
Il tratto inforrato e' buio ricorda a tratti l'Avello ma molto piu' buio, non si possono fare paragoni essendo il tratto inforrato molto piu' corto ma le due entusiasmanti calate maggiore di questa gola hanno il loro peso.
Per capire che sia una meraviglia basta leggere attentamente la guida di Antonini, a patto di scenderla con una discreta portata come quella di ieri...quindi affrettatevi.

pt

QUI' LE FOTO http://www.flickr.com/photos/30653099@N03/sets/72157624003892829/




Immagine:

180,8KB
Detorms Inserito il - 05 maggio 2010 : 08:44:52
Accidenti preceduto di un attimo nell'inserimento del messaggio,

io non conosco bene la valle del tenna quindi quale posto sia meglio tra i due non saprei !!!

Mirco Lazzari
Coordinatore Regionale per l'Umbria
Detorms Inserito il - 05 maggio 2010 : 08:35:48
Ciao Alex,

non s se gi ti ha risposto Zeb, comunque quando siamo usciti nel piazzale dietro il santuario in riva all'ambro c'erano due tende piazzate con barbecue annesso, quindi penso che non ci siano problemi a campeggiare l.


Mirco Lazzari
Coordinatore Regionale per l'Umbria
davidex Inserito il - 05 maggio 2010 : 08:33:42
Meglio andare al Tenna
alex_desi Inserito il - 04 maggio 2010 : 13:53:54
C' modo di dormire in tenda nei pressi del Santuario?
Oppure meglio optare per la pi tranquilla e vicina
valle del Tenna?

Grazie
Alex
zeb Inserito il - 03 maggio 2010 : 22:29:18
A zii sullo scorrimento lo sai sono una frana quindi prendi x buono quello di davidex x l'avvicinamento ce la siamo presa comoda h2:45 siamo partiti sopra il 55m (cera un piccolo nevaio ma nn dalle sorgenti abbiamo fatto il calatone sulla dx sotto h2o

lo s che te rode!!
settembre52 Inserito il - 03 maggio 2010 : 06:34:14
Ciao Francesco!
Volevo sapere quanto era lo scorrimento sul calatone, quanto avete impiegato nell'avvicinamento, se siete entrati dalle sorgenti dell'Ambro o avete intercettato prima la calata dei 55, e infine se vi siete calati sulla sx (colatoio fantasma) o sotto bottarella sulla dx?

pt
zeb Inserito il - 02 maggio 2010 : 21:13:01
Dietro le orme di davidexSceso il 1-5-2010 in 4(i fratelli lazzari-diego-lu sorge) davvero una bella forra!!armi ok!
La calata da 55m uno splendore!ma la vera sorpresa stata la calata da 18m(calata su fessura) e la parte finale della forra mi ricordava molto l'avello!

PS:x gli amici "paparazzi torrentisti" la forra merita un bel "servizietto" fotografico degno di nota!!




Immagine:

52,86 KB

Immagine:

71,9 KB

Immagine:

47,34 KB

Immagine:

78,5 KB

Immagine:

99,66 KB

lu sorge GRUPPO ZOMPAFOSSI MONTEFRANCO
Detorms Inserito il - 30 aprile 2010 : 09:02:18
Ciao Davidex,

domani volevamo andare all'Ambro, e mi chiedevo se voi avete fatto navetta o se sapete in che condizioni la strada per snavettare.

Grazie


Mirco Lazzari
Coordinatore Regionale per l'Umbria

InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina stata generata in 0,12 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000