Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Sardegna
 Flumineddu

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML OFF
* Il Codice Forum ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
marcommarco Inserito il - 09 gennaio 2008 : 10:58:31
Percorso in data 03 gen 2008 con gli amici Franz e Monica. Bella forra, bella, bella, bella. Insomma a me ? piaciuta e nonostante la prima parte si sviluppi escusivamente in orizzontale e su un greto abbastanza largo (no calate, no acqua) l'ambiente ? veramente suggestivo. Anche questa l'avevo gi? percorsa negli anni 90 in occasione della discesa integrale di Gorropu ma dato il tanto tempo passato non mi ricordavo quasi nulla. La seconda parte migliora sensibilmente (in termini torrentistici), iniziano le calate, l'acqua rispunta fuori bella limpida e anche se lo scorrimento non ? tanto ? comunque sufficente per 'pulire' le pozze e permettere tuffi e tuffetti , che si possono quindi fare in quantit?. Unica nota dolente, ma qui siamo noi che siamo dei pirla, nonostante le indicazioni che ci aveva fornito Milena (che colgo l'occasione di ringraziare per il supporto e la simpatia) abbiamo totalmente cannato l'accesso e abbiamo raggiunto il greto scendendo per dirupi e ghiaioni a dir poco 'ripidi'. Meno male che alla fine, dopo quasi un 'ora di 'avventura' siamo arrivati gi?, sani e salvi...e senza dover tornare indietro . La risalita, una volta usciti (un p? prima di Sa Giuntura) ? praticamente la stessa di Orbisi e Donini....cio? lunga e faticosa, aggravata dal fatto che a differenza di queste ultime due, per fare il Flumineddu l'auto va lasciata a Campos Bargios e quindi vanno aggiunti quasi tre KM di strada a piedi in pi?!!! Siamo ovviamente usciti col buio...io ero stremato...




20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le pi recenti)
bettii71 Inserito il - 24 settembre 2018 : 17:34:39
Percorso ieri 23, prime pozze putride. Le piogge di agosto e di settembre hanno pulito tutte le altre. Dopo il 1 salto, la zona del caos massi ciclopici, particolarmente scavata dall'acqua. Ambiente sempre bello e maestoso
Milena Argiolas Inserito il - 01 giugno 2018 : 09:05:44
Percorsa domenica 28 maggio, armi ok, anche se avrei da ridire sul secondo, ma ormai un'altra epoca. L' Acqua pochissima (sembra quasi che le piogge che hanno colpito la Sardegna per tutto il mese di maggio non siano arrivate sul Flumineddu), stagnante e fetida, diciamo che in questo periodo sconsiglierei la sua discesa.


Milena Argiolas
CR: SARDEGNA
anelimroc@yahoo.it
329 6443463
Giacomo92 Inserito il - 07 giugno 2016 : 22:30:27
Percorso domenica 5 giugno. Ambiente maestoso ma discesa non piacevole a causa delle pozze ormai stagnanti e invase da insettini. Sono uscito alla confluenza con la Orbisi perch iniziava a minacciare pioggia, arrivata di l a poco. Lungo rientro a piedi fino al parcheggio vicino a Campos Bargios.

Potrebbe esser peggio, potrebbe piovere!
Giacomo92 Inserito il - 02 giugno 2016 : 18:56:35
Quando posso preferisco arrampicare Ora mi tutto pi chiaro, perdona le domande banali ma in quella zona ho fatto solo la Donini e per me resta un po' tutto da scoprire...grazie!

Potrebbe esser peggio, potrebbe piovere!
Corrado Inserito il - 02 giugno 2016 : 15:33:12
Tutto aggirabile.

Gi mentre scendi, dopo la confluenza, puoi verificare tu stesso.

La prima verticale (prima dopo la confluenza), si potrebbe bypassare in riva sinistra (cavo d'acciaio), che vuol dire che tu potrai risalirla.

La seconda verticale (che non scende nessuno in corda) aggirabile in riva sinistra, senza cavi ne corde (devi cercare un po', ma si passa in una sorta di scavernamento basso, pietroso, giusto un metro sotto l'alveo.

La terza verticale (quella che immette nel lago sotterraneo) sarebbe evitabile col traverso su cavi sfilacciati in riva destra.

Superati i laghi sei dentro Gorropu.

In realt qualche problemino potresti averlo poco oltre, quando tra i massi necessario mettere a volte qualche corda per scendere. In quel caso, valuta tu, se non sei particolarmente bravo ad arrampicare, potresti lasciarti una fissa per aiutarti a risalire (bastano 5 metri).
Giacomo92 Inserito il - 02 giugno 2016 : 14:42:22
Ah, capito! Ma se non sbaglio, guardando il rilievo, tra la confluenza e i laghetti ci sono due salti da 6 e 5 metri...anche qui non serve lasciare fisse?

Potrebbe esser peggio, potrebbe piovere!
Corrado Inserito il - 02 giugno 2016 : 12:45:49
Ciao Giacomo, puoi risalire da Gorropu fino alla confluenza anche senza lasciare tue corde fisse...

I laghetti sotterranei sono attrezzati per essere superati in traverso, alcuni metri pi in alto rispetto al livello dell'acqua, in riva destra (quindi a sinistra risalendo) e puoi cos tornare fino alla confluenza.
Giacomo92 Inserito il - 02 giugno 2016 : 11:58:06
Domanda: Per chi come me volesse percorrere il Flumineddu senza navetta, vale la pena raggiungere i laghi sotterranei dopo la confluenza con la Orbisi, attrezzando temporaneamente i 3 salti con fisse per scendere e risalire in stile Na Mora? Perch mi pare di capire che la parte finale a valle della confluenza e prima di Gorropu sia molto bella, dispiacerebbe perderla...

Potrebbe esser peggio, potrebbe piovere!
teletottes Inserito il - 25 agosto 2015 : 12:48:06
Percorsa qualche giorno fa e sorprendentemente
le vasche erano tutte belle cariche pulite e la temp
gradevole anche senza muta...

Jose
forzaparis Inserito il - 15 aprile 2015 : 15:52:30
Questo inverno, durante alcune esercitazioni del CNSAS, la gola stata integralmente riattrezzata.
E' stato installato tutto materiale inox con fix da 10mm. Gruppi sosta inox per le calate e placchette inox con anello per eventuali mancorrenti e deviatori.
I lavori hanno interessato sia la parte pi "torrentistica" a monte di sa giuntura ma anche la parte a valle con tutti i salti per arrivare e superare il lago sifone.
Quasi tutto il materiale schiacciato dalla piena stato asportato, cosi come gli ancoraggi messi la primavera scorsa che risultavano spesso zincati singoli da 8mm.
Si sono salvate una catena resinata e due fittoni resinati che non erano stati schiacciati dalla piena del 2013.
Le installazioni hanno riguardato solamente la progressione torrentistica e non eventuali cavi o altro utilizzati da escursionisti per evitare le pozze.

Guido Biavati
Carloaru Inserito il - 18 ottobre 2014 : 17:41:11
Salve,
qualcuno sa lo stato del cavo d'acciaio che permette il passaggio alto sopra il lago sifone o dove reperire informazione in merito ?
Grazie

Carlo Aru
Orsoluglio Inserito il - 23 giugno 2014 : 10:52:27
Abbiamo percorso il Flumineddu, nella versione "express" (Pannella/Troccari) domenica scorsa. Viste le temperature, le mute sono rimaste negli zaini. Chi volesse percorrere il Flumineddu con gruppi particolarmente cauti e in condizioni di roccia bagnata, tenga presente inevitabili rallentamenti per mettere in sicurezza alcuni passaggi. Sarebbe auspicabile un'integrazione/revisione della maggior parte degli armi. Ne ho doppiato qualcuno con cordini su naturale e maglie rapide da 7 mm, ma restano armi singoli, maglie da 5 mm e ancoraggi di acciaio snervati.
Saluti,

Sandro

The hammer done left me!
andrea verticale Inserito il - 16 aprile 2014 : 20:49:39
Si confermo, anche se ho attrezzato il tanto per poterlo percorrere. Andrebbe quanto meno pulito dalla ferraglia che ora rimane schiacciata tristemente alle pareti.
Comunque, dopo le mie modifiche, la successione risulta cos:
- C15 in RS(2 fix con maglia);
- R3(risalita su scaletta) in RD;
- C6 in RD(singolo fix con maglia da collegare con mancorrente a fix della scaletta);
- C12 in RS(catena schiacciata + fix ed anello leggermente piegato + fix con maglia nuovo);
- C4 in RS(sinolo fix con maglia);
- C7 in RS, unica calata su pozza(catena vecchia ma OK, anche se un p alta, comunque tuffabile con molta attenzione);
- C9 in RS(vecchia catena super OK);
- C13 in RD(vecchia catena con moschettone super OK).
Milena Argiolas Inserito il - 14 aprile 2014 : 08:43:31
Non riesco a postare il messaggio di Andra Piallini che in data 13 aprile ha riattrezzato Flumineddu.
Vi anticipo che la prima calata ora un 15 mt attrezzata in riva sinistra, seguita da una risalita su scaletta da 3 mt




Milena Argiolas
CR: SARDEGNA
sardegna@canyoning.it
329 6443463
Milena Argiolas Inserito il - 06 aprile 2014 : 19:08:33
Flumineddu, stato degli armi: divelti dalla piena.


Milena Argiolas
CR: SARDEGNA
sardegna@canyoning.it
329 6443463
Orsoluglio Inserito il - 17 febbraio 2014 : 10:21:41
Ciao,

ho percorso la scala 'e Pannela dal basso, ovvero dal greto del Flumineddu, sabato scorso. Non conoscevo lo stato precedente, ma la scala percorribile, con qualche passaggio di arrampicata e tratti esposti.

PS: la teleferica non serve per il trasporto a monte di legname, bens per il trasporto a valle di decine di tronchi di alberi di ginepro segati (in maniera indiscriminata) per la probabile costruzione di un pinneto.

Sandro

Antonello ha scritto:

Ciao Tore, dal parcheggio all'attacco della teleferica ci vorranno 15/20 minuti, purtroppo la vecchia iscala e pannela crollata lo scorso anno a causa di un masso che l'ha divelta. La teleferica di cui parla Jose, stata costruita qulche anno fa per tirare su i tronchi secolari di ginepro dalla codula, che son serviti per la costruzione del mega pinnetto di Sedda e ar Baccas.

Antonello Azara


The hammer done left me!
Orsoluglio Inserito il - 24 novembre 2013 : 20:58:06

Ciao a tutti,
l'alluvione del novembre 2013 ha interessato la codula Orbisi, la grotta Donini, il Flumineddu e Gorroppu, con alte portate d'acqua e ingente trasporto solido.
Il ponte di codula Orbisi/sa Mela stato danneggiato e l'attraversamento verso Sedda ar Baccas avviene su rampa, direttamente nel greto, per ora solo con veicoli alti o fuoristrada.
Presso sa Giuntura ho rinvenuto numerosi cordini e le staffe per agevolare l'arrampicata per uscire dal lago "nero" di Orbisi che, quindi, ne priva. Gli ancoraggi del cavo d'acciaio che consente il superamento del primo lago di Gorruppu (in parte colmato) sono stati in parte strappati e una grande frana ha interessato il tratto a valle del laghetto della 'libreria'(anch'esso, in parte, colmato). Il trasporto solido ha probabilmente mutato la morfologia dei canyon e della grotta e non escludo che parte degli ancoraggi siano stati danneggiati. Ne tengano conto i ripetitori.
Saluti,

Sandro.

The hammer done left me!
Antonello Inserito il - 31 maggio 2011 : 17:15:05
Ciao Tore, dal parcheggio all'attacco della teleferica ci vorranno 15/20 minuti, purtroppo la vecchia iscala e pannela crollata lo scorso anno a causa di un masso che l'ha divelta. La teleferica di cui parla Jose, stata costruita qulche anno fa per tirare su i tronchi secolari di ginepro dalla codula, che son serviti per la costruzione del mega pinnetto di Sedda e ar Baccas.

Antonello Azara
teletottes Inserito il - 31 maggio 2011 : 17:00:28
tore ha scritto:

Oppsss mi scappata la tastiera....
effettivamenete l'originale "leggeremente" pericolosa....
tu hai trovato il sentiero che porta direttamente all' attacco alto della teleferica lasciando la macchina al parcheggio di pischina....quanto tempo ci vuole?


Passando dalla teleferica circa 20 minuti dall'auto all'attacco della scala..




Jose
tore Inserito il - 31 maggio 2011 : 16:23:46
Oppsss mi scappata la tastiera....
effettivamenete l'originale "leggeremente" pericolosa....
tu hai trovato il sentiero che porta direttamente all' attacco alto della teleferica lasciando la macchina al parcheggio di pischina....quanto tempo ci vuole?

InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina stata generata in 0,21 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000