Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Lombardia
 PILOTERA
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'č:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 4

skeno69
Moderatore



Regione: Liguria
Prov.: Genova
Cittā: Genova


2124 Messaggi

Inserito il - 26 agosto 2009 : 11:01:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di skeno69 Invia a skeno69 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ok, ma non prendiamo per oro colato l'articolo, sappiamo che la realt? ? spesso ben diversa dal racconto giornalistico.

Ciao
Skeno


___________________
Roberto Schenone
Vice Presidente AIC
Torna all'inizio della Pagina

skeno69
Moderatore



Regione: Liguria
Prov.: Genova
Cittā: Genova


2124 Messaggi

Inserito il - 26 agosto 2009 : 11:59:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di skeno69 Invia a skeno69 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da gioffri

Citazione:
Messaggio inserito da skeno69

Ok, ma non prendiamo per oro colato l'articolo, sappiamo che la realt? ? spesso ben diversa dal racconto giornalistico.

Ciao
Skeno



Skeno questa non ? ne cronaca ne giornalismo! E' strumentalizzare un fatto accaduto per cercare di far passare alcuni concetti!

Ciao.
Gianfranco



Io ho scritto che la realt? ? spesso diversa. Non so se in meglio o in peggio.
In generale fare le proprie valutazioni basandosi solo su un articolo di giornale ha poco senso.

Molto meglio leggere le testimonianze dirette, come quella di Silvio.

A questo punto penso (e spero) che leggeremo anche qualcosa dal CNSAS, la proverbiale "altra" campana.

L'importante ? che si discuta tranquillamente e senza scannarsi.


Ciao
Skeno
Torna all'inizio della Pagina

marcommarco
Torrentista Grafomane



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Bologna
Cittā: Bologna


981 Messaggi

Inserito il - 26 agosto 2009 : 12:04:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marcommarco Invia a marcommarco un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da matteo rivadossi

[In relazione al Vostro articolo del 25 agosto 2009,...

...- nulla insomma che potesse essere sensazionalisticamente spacciato per ?un epilogo che poteva diventare ben pi? drammatico?

...- Nessuna situazione, forse tanto vendibile alla cronaca ma fuori luogo, riconducibile a ?tempi di attesa per cui i rischi aumentano in maniera esponenziale?.

...- poi sono passate circa due ore e non tre,

...-Concludendo: ma poi cosa significa che il Pilotera ?? un percorso segnalato che per? non pu? contare sulle attrezzature presenti sul Boggia??

E? forse una giustificazione alla recente polemica sull?opera di attrezzamento e messa in sicurezza effettuata dall?amministrazione di Gordona?




Appunto! CVD ! Come Volevasi Dimostrare.

_____________________

Marco Risoli
Presidente AIC
_____________________

Prima di lasciarvi vorrei proprio lasciarvi un messaggio positivo. Ma non ce l'ho. Fa lo stesso se vi lascio due messaggi negativi? (woody allen)
Torna all'inizio della Pagina

andrew78
Torrentista Grafomane




1001 Messaggi

Inserito il - 26 agosto 2009 : 16:34:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di andrew78 Invia a andrew78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
dispiacendomi per l'infortunata che ha tutta la mia solidariet?, mi sento abbastanza indignato per la strumentalissazione dell'accaduto.
premettendo che le installazione poste sul pilotera sono ottime, l'incidente ? sicuramente da imputarsi ad una fatalit? e di conseguenza evento inprevedibile che reputo sconcertante strumentalizzare a fini propagandistici.
dall'articolo si evince che l'incidente sia accaduto dopo i primi 3( dislivelli, probabilmente in un tratto di marcia abbastanza apero chiedo conferma di ci?) se cos? fosse reputo assolutamente chiaro che l'elicottero fosse impegnato altrove, nessuno si arrischierebbe a lasciare un infortunato in forra 1 minuto in pi? del possibile(almeno non persone dotate di un intelligenza media)
c? poco da dire o comunque che si possa scrivere qui!


ciao e buone forre
Andrew CR Lombardia
andrew.forni@tiscali.it

Modificato da - andrew78 in data 26 agosto 2009 16:37:04
Torna all'inizio della Pagina

ultradragon
Torrentista Seriale



Regione: Lombardia
Prov.: Bergamo
Cittā: Gandellino


190 Messaggi

Inserito il - 27 agosto 2009 : 18:42:06  Mostra Profilo Invia a ultradragon un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Visto che si parla di soccorso in forra in Lombardia... dico anche io la mia. Non ho partecipato ai soccorsi e per cui... dico supposizioni su fatti certi.

1- la ragazza aveva una frattura della caviglia e, lo dice lo stesso compagno, non in pericolo di vita. Da questo primo punto partono tutte le scelte operative della macchina del soccorso.

2- L'invio di 15 tecnici come detto sembra far inorridire qualcuno per la gran ressa... direi che ? un buon numero per gestire un intervento del genere. Sappiate che non tutti metteranno la muta e qualcuno dovr? coordinare dall'esterno, perlustrare le uscite, ecc. inoltre la progressione della barella canyon richiede almeno 5/6 persone che si occupano solo di quella pi? altri tec. che armano e manovrano.
E vista la paga lauta e generosa che ricevono i tecnici di soccorso alpino diamogli almeno la facolt? di scegliere se portare pi? o meno persone per l'intervento. Di certo quelle che hanno portato erano quelle necessarie a lavorare con un minimo di scorta senza far lievitare il costo della fattura...

3- Elicottero. Se il 118 ha deciso di non mandare l'elicottero avr? avuto i suoi motivi: o l'elicottero era impegnato su casi d'emergenza (vi ricordo che siamo in Valtellina ad agosto e non esistono solo i canyoman/woman) oppure semplicemente ha deciso di non inviarlo presumibilmente perch? il rischio/costo/beneficio era troppo alto.
E a questo punto, mi perdoni l'equipaggio di soccorso che ? morto tra cui un mio conoscente, vi ricordo dell'incidente dell'elisoccorso di Pieve di Cadore. Con questo non voglio dire che l'elisoccorso non deve pi? volare ma deve volare quando effettivamente pu? fare la differenza tra vivo e morto. E una caviglia rotta, come dite giustamente anche voi, non pu? causare una tragica fine.

4- I giornalisti ne dicono di cose...

Ciao a tutti, enrico


Il granito ? rock... tutto il resto ? lento.

Modificato da - ultradragon in data 27 agosto 2009 18:47:15
Torna all'inizio della Pagina

chris748
Torrentista Grafomane


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Cittā: Corciano


579 Messaggi

Inserito il - 28 agosto 2009 : 22:14:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di chris748 Invia a chris748 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Risalire con la barella portantina lungo il sentiero e scale di avvicinamento della briglia ? pi? problematico che risalire lungo un pendio di 200m, magari con la tecnica del contrappeso...

Penso che sia questo uno dei motivi...

Chris
Torna all'inizio della Pagina

dirtsee
Torrentista Seriale


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Trieste
Cittā: trieste


172 Messaggi

Inserito il - 07 ottobre 2009 : 23:49:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dirtsee Invia a dirtsee un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
una bella gita fuoriporta http://www.youtube.com/watch?v=_ZdnJKrjZHQ

L'acqua stagnante non ? buona da bere , solo quella che scorre ha un buon sapore
aloha
www.canyoningalpigiulie.com
Torna all'inizio della Pagina

andrew78
Torrentista Grafomane




1001 Messaggi

Inserito il - 09 ottobre 2009 : 19:18:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di andrew78 Invia a andrew78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
percorso oggi in compagnia dello zio luciano ops lucien (non ho idea di come si sriva) in tarda mattinata con solita h20 limpida e scorrimento ridotto, durante il percorso ci ha ragginto una perturbazione con un p? di pioggia,nulla di che.
passando per il sentiero di avvicinamento con navetta abbiamo fatto i bolli pro canyon, che causa roccia bagnata non son venuti un gran che, verificati anche gli armi: calata 4 1 fittone della catena leggermente piegato, catena della ultima verticale con fittone danneggiato e che si muove, al max temporaneamente ci si pu? calare dal mancorrente usandolo come deviatore, anche se noi oggi ci siamo calatti e non ha dato problemi, di certo ? da risistemare.

armo 4 la dalla foto non si vede bene ma il fittone sopra ? un p? piegato

Immagine:

54,06 KB

armo calata finale

Immagine:

51,82 KB

Immagine:

66 KB

ciao e buone forre
Andrew CR Lombardia
andrew.forni@tiscali.it

Modificato da - andrew78 in data 12 ottobre 2009 15:45:22
Torna all'inizio della Pagina

gio155
Torrentista Seriale



Regione: Lombardia
Prov.: Lecco
Cittā: brivio


242 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2009 : 12:21:42  Mostra Profilo Invia a gio155 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bravi...Andrew ricordati le foto!!!


Haloa...

gio155
Torna all'inizio della Pagina

pizmao
Torrentista Grafomane


Prov.: Milano
Cittā: Milano


826 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2009 : 16:01:49  Mostra Profilo Invia a pizmao un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Onde evitare che qualcuno si faccia male consigliamo di non attaccarsi all'armo!

posto io ma il messaggio viene da un amico.

Mauro
Torna all'inizio della Pagina

Milena Argiolas
Torrentista Grafomane



Regione: Sardegna
Prov.: Sassari
Cittā: Sassari


1013 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2009 : 17:02:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Milena Argiolas Invia a Milena Argiolas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
pizmao ha scritto:

Onde evitare che qualcuno si faccia male consigliamo di non attaccarsi all'armo!

posto io ma il messaggio viene da un amico.

Mauro


Ciao amico

Milena Argiolas
Tesoriere AIC
Torna all'inizio della Pagina

pizmao
Torrentista Grafomane


Prov.: Milano
Cittā: Milano


826 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2009 : 17:09:06  Mostra Profilo Invia a pizmao un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Andrea, mi sapresti dire dov'? esattamente perch? cos? non riesco a capire dove si trovi esattamente. Per caso hai una foto ingrandita?
Dovuto a piene? che segni ci sono?

Mauro
Torna all'inizio della Pagina

andrew78
Torrentista Grafomane




1001 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2009 : 17:21:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di andrew78 Invia a andrew78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
pizmao ha scritto:

Andrea, mi sapresti dire dov'? esattamente perch? cos? non riesco a capire dove si trovi esattamente. Per caso hai una foto ingrandita?
Dovuto a piene? che segni ci sono?

Mauro


la foto 1 ? della calata 4 quella armata a sx con catena senza mancorrente su massone dal quale si pu? tuffate 7/8 m in pozza con spiaggia finale subito dopo un toboghino da 4/5 mt con roccetta stro.. sulla sx che con poca portata quasi si svuota.

foto 2 e 3 sono della calata finale quella dopo il viadotto in riva sx con mancorrente sar? 15/20 m max la verticale poi sei fuori.

armo calata 4 sicuro piena un tronco o un sasso ma lo ho guardato bene e mi sembra che non sia compromesso
armo calata finale da rifare da 0 ? proprio strapparo ? ha la testa del fittone come consumata.
ho solo quesa'altra foto.

Immagine:

60,81?KB

spero di essere stato esaustivo, se no a disposizione. posso inviarti anche le foto in formato orig che cos? le puoi ingrandire.

ciao e buone forre
Andrew CR Lombardia
andrew.forni@tiscali.it

Modificato da - andrew78 in data 12 ottobre 2009 17:28:49
Torna all'inizio della Pagina

TekShark
Torrentista Chiacchierone


Prov.: Sondrio
Cittā: Cosio Valtellino


317 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2009 : 17:39:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di TekShark Invia a TekShark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Strana la situazione dell'ultimo armo...solitamente quando qualcosa di resinato se ne esce porta con se parte o tutta la resina...il punto debole che va a cedere ? l'attacco della resina sulla roccia...!!! In questo caso invece ? il fittone che si ? staccato dalla resina (o almeno cosi sembra dato che la parte fuori ? pulita), probabilmente gi? dall'inizio non si erano attaccati bene per qualche misterioso motivo e poi con le sollecitazioni il fittone se n? uscito!!!
Torna all'inizio della Pagina

maverick
Torrentista Chiacchierone


Prov.: Trieste
Cittā: Trieste


417 Messaggi

Inserito il - 14 ottobre 2009 : 10:25:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maverick Invia a maverick un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
TekShark ha scritto:

Strana la situazione dell'ultimo armo...solitamente quando qualcosa di resinato se ne esce porta con se parte o tutta la resina...il punto debole che va a cedere ? l'attacco della resina sulla roccia...!!! In questo caso invece ? il fittone che si ? staccato dalla resina (o almeno cosi sembra dato che la parte fuori ? pulita), probabilmente gi? dall'inizio non si erano attaccati bene per qualche misterioso motivo e poi con le sollecitazioni il fittone se n? uscito!!!

Quasi sicuramente il chiodo, quando era stato montato, era sporco di polvere
Torna all'inizio della Pagina

gio155
Torrentista Seriale



Regione: Lombardia
Prov.: Lecco
Cittā: brivio


242 Messaggi

Inserito il - 14 ottobre 2009 : 11:24:50  Mostra Profilo Invia a gio155 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche secondo me l'unica spiegazione ? che ci sia stata della polvere/terra sulla zona dove il chiodo fa ritenzione con la resina...

Haloa...





gio155
Torna all'inizio della Pagina

TekShark
Torrentista Chiacchierone


Prov.: Sondrio
Cittā: Cosio Valtellino


317 Messaggi

Inserito il - 14 ottobre 2009 : 17:01:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di TekShark Invia a TekShark un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
si ma doveva proprio essere inpanato con la polvere per fare una cosa del genere...!!!! ? forse pi? facile che fosse unto...
Torna all'inizio della Pagina

gio155
Torrentista Seriale



Regione: Lombardia
Prov.: Lecco
Cittā: brivio


242 Messaggi

Inserito il - 19 ottobre 2009 : 11:58:49  Mostra Profilo Invia a gio155 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sceso ieri in compagnia dello gnaro Paride, la giornata era di un azzurro spettacolare, abbiamo raggiunto il ponte sul Pilotera in tarda mattinata (erano le 11), non per pigrizia ma solo per far salire un pochino la temperatura, a quell'ora il termometro segnava 9 gradi con un venticello maledetto che ti tagliava il naso.
Lo scopo era di arrivare all'ultima calata per sostituire la sosta traballante, quindi il giorno prima eravamo li per un sopralluogo con l'intento di trovare un punto dove abbandonare il sacco con il trapano e tutto il necessario ed evitare quindi di scendere tutto il torrente con peso inutile sulle spalle.
Cos? ? stato, siamo scesi a fatica lungo la traccia (molto ripida) che dal ponte arriva al torrente, camminando in un letto di foglie e ricci di castagne che ci faceva sprofondare fino alle caviglie e una volta trovato il punto buono per abbandonare l'attrezzatura, l'abbiamo nascosta sotto le foglie e siamo risaliti al ponte.


Immagine:

106,28 KB

Parcheggiata la macchina al Dunadiv siamo saliti, in costume, lungo la strada che necessita del permesso per il passaggio in macchina, sotto lo sguardo attonito di turisti in cerca di castagne bardati con giacche a vento e berrettini. Il passo era sostenuto, sapevo di aver bisogno di tempo per il lavoro della sosta, quindi visto che erano gia le 11:50 quando siamo partiti, non siamo stati molto ad osservare il meraviglioso panorama che si vede da lass?!
Alle 13 eravamo gi? a mollo nella prima pozza, l'avvicinamento ? stato sbranato in 45' circa, da qui con una serie di tuffi, calate e disarrampicate siamo arrivati ad una calata dove la pozza sottostante gira dietro la parete sulla sx (? l'unico indizio che vi so dare su questo punto), li lo gnaro mi ha guardato con il suo solito ghigno e mi ha detto:"qui c'? il saltone da 20, dobbiamo arrampicarci la sopra e poi dovrebbe essere li dietro il punto di stacco!!". Io ho guardato un po' perplesso la ravanata che mi aspettava, premetto che non ? poi cos? comodo da raggiungere, si tratta di una mezza arrampicata tra rocce, cespugli e ciuffi d'erba scivolosi, ma ieri quella vocina maledetta mi diceva di provarci cos? non sono stato troppo a pensare ed ho seguito a ruota lo gnaro.
Arrivati in cima eravamo in 2 su un pulpitino di un metro x un metro, Paride come al solito ha dato un'occhiata e in un secondo era gi? in volo che gridava, io dopo aver mandato gi? la corda a pelo d'acqua per la misurazione (19mt e 94cm) e dopo averla rimessa nel sacco, l'ho lanciata e a quel punto mi son detto che ormai non avevo scelta.
Sono rimasto lass? per 2 o 3 minuti, continuavio a fissare il punto di atterraggio e mi dicevo che potevo farcela...un bel respirone e via, quei 2 secondi di volo sono ancora belli stampati nella mia testa!!!

Visto da sopra...
Immagine:

95,81 KB


In volo...
Immagine:

21,5 KB


La misurazione del salto...
Immagine:

84,14 KB


La misura...
Immagine:

94,3 KB

Giusto il tempo di capire di essere ancora intero, un'occhiata al punto di stacco, uno scambio di complimenti con lo gnaro e poi via, veloci verso l'armo da sistemare.
In 1h e 45' eravamo al nascondiglio del trapano, proprio sotto al ponte della strada, a una manciata di metri dall'ultima calata. L'ottimo arrampicatore Paride si ? offerto di arrampicarsi sulle roccie, ha recuperato il trapano e si ? calato con una doppia da un albero. Pronti quindi a ripartire, siamo giunti alla tanto attesa ultima calata, ho tentato invano con il leverino di far uscire il chiodo che ballava e alla fine, stanco e con i brividi per il freschino, ho deciso di posizionare una nuova sosta leggermente pi? sotto di quella gi? esistente.Ora bisogner? andare a segare quella vecchia.
Finito il lavoro ci siamo velocemente diretti al calduccio del Dunadiv, dove alle 17 eravamo gi? con le gambe sotto il tavolo, un buon piatto di gnocchi e il Pasqualino che ci dava dei pazzi per aver sfidato per due giorni consecutivi le gelide acque di Bodengo e Pilotera!!!
Per concludere ringrazio davvero di cuore Paride, sempre disponibile nel dare una mano, ma anche per avermi regalato quei 20mt di adrenalina!!!
GRAZIE GNAROOOOOOOOOOOOO....

Haloaaaaa...

P.s. per chi ? interessato trover? le foto del lavoro nel post "sostituzione di una sosta".

gio155
Torna all'inizio della Pagina

Mirko
Torrentista Loquace



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Cittā: novate milanese


82 Messaggi

Inserito il - 19 ottobre 2009 : 22:32:32  Mostra Profilo Invia a Mirko un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Complimenti x il salto ma soprattutto x il lavoro effettuato nel pilotera.Bravi fioi!!

mirko
Torna all'inizio della Pagina

pizmao
Torrentista Grafomane


Prov.: Milano
Cittā: Milano


826 Messaggi

Inserito il - 20 ottobre 2009 : 11:28:19  Mostra Profilo Invia a pizmao un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bravi per il lavoro svolto!!

Grazie
Mauro
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina č stata generata in 0,36 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000