Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 MATERIALI
 Abbigliamento e accessori
 radio ricetrasmittenti
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

parraviciniandrea
Torrentista Neofita


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Limbiate


1 Messaggi

Inserito il - 30 gennaio 2014 : 09:31:40  Mostra Profilo Invia a parraviciniandrea un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti, vi pongo questo interrogativo; spesso e volentieri con i miei compagni di avventura mi addentro in gole,orridi e canyon alla ricerca di nuovi scorci da fotografare ed ambienti da contemplare, e mi rendo conto che la sicurezza non è mai troppa. A riguardo ultimamente oltre a gps fischietti ecc stiamo valutando l'acquisto di una coppia di radio ricetrasmittente o walkie talkie che dir si voglia; come tutte le cose tecnologiche c'è l'imbarazzo della scelta (midland motorola e chi piu ne ha più ne metta).
c'è qualche esperto che mi sappia consigliare una radio ricetrasmittente che mi permetta di comunicare facilmente dentro un canyon magari con un buon rapporto qualità prezzo??
grazie per l'attenzione
Andrea

mircoros
Torrentista Loquace


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Fonte Nuova


71 Messaggi

Inserito il - 04 febbraio 2014 : 13:21:50  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mircoros Invia a mircoros un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A grandi linee ci sono 3 tipi di radio: LPD, PMR446 e apparati radioamatoriali.
- LPD (Low Power Devices): sono radio di libero uso, hanno una potenza massima di 10mW, trasmettono nella banda di frequenza UHF a 433MHz (se non sbaglio stanno cambiando frequenza a 860 MHz e forse si chiameranno SRD…………..non ne so molto di questo). Per la bassa potenza hanno un CORTO RAGGIO DI AZIONE e praticamente sono quei “giocattoli” e cineserie varie che si trovano in tutti i supermercati e negozi di elettronica, occhio alle pubblicità sulle scatole che trasmettono a KM e KM di distanza.
- PMR (private mobile radio): trasmettono nella banda di frequenza UHF a 446MHz ad una potenza massima di 500mW, per l’uso di questo tipo di radio non è richiesta la patente ma bisogna compilare un modulo scaricabile da internet e pagare un contributo annuo di 12euro per ogni persona che la usa. Sono una buona via di mezzo, non mi sembra di aver mai visto PMR impermeabili ma solo resistenti a getti d’acqua (secondo lo standard IPX5). Esempi: Midland G7, G8, G9, ecc.
- radio radioamatoriali: trasmettono nelle bande di frequenza VHF da 144MHz a 146MHz e UHF da 430MHz ad una potenza massima di 5W, per l’uso di questo tipo di radio è necessaria la patente rilasciata la ministero dopo aver superato l’esame (25euro + 2 marche da bollo) oppure si può essere esonerati se si è in possesso di titoli di studio (0.52euro + 2 marche da bollo), dopodiché si richiede l’autorizzazione generale per l’assegnazione del nominativo che va rinnovato annualmente (5euro l’anno). Tutto questo per ogni persona che la usa. Questo è il top che si trova sul mercato e che è consentito usare, ci sono radio resistenti all’immersione (secondo lo standard IPX7). Esempi: Yaesu FT-270, VX-7.

Ora non ho capito bene che uso ne devi fare:
- Comunicare con un compagno che è in forra con te. Beh qui faccio una domanda: ma quanto vi distanziate l’uno dall’altro? E’ sempre bene non allontanarsi dal gruppo. Eventualmente in prossimità di cascate, come viene insegnato nei corsi della nostra associazione, puoi usare i segnali visivi, dove non c’è più il contatto visivo usi i segnali sonori e se poi neanche riesci a sentire per il gran rumore dell’acqua molto probabilmente anche la comunicazione via radio risulterà abbastanza disturbata. Comunque se non vi allontanate troppo, la forra non è molto stretta e non ci sono molte curve riesci anche con un LPD, sicuramente con PMR.
- Comunicare con un compagno che è rimasto fuori. Anche qui se la forra non è molto stretta e non ci sono molte curve e il tuo compagno è immediatamente a monte o a valle forse riesci anche con un PMR, quasi sicuramente con un apparato radioamatoriale.
- Allertare il soccorso alpino in caso di incidente. Premetto che in Italia per quanto riguarda la montagna non c’è una frequenza specifica per il soccorso (se non FORSE in fase sperimentale per alcune zone del Piemonte e Valle D’Aosta, ma per questo ti sapranno dire qualcosa in più chi è nel soccorso), come invece c’è per il mare che è il canale 16. Per questo devi sicuramente avere un apparato radioamatoriale, forra non troppo stretta e con poche curve ma soprattutto devi sperare che nel fondo valle ci sia un radioamatore (privato) che è in ascolto sulla frequenza che stai usando oppure di avere, sulla montagna che hai sopra la testa, un ripetitore radio…………e incrocia le dita.
Da qualche anno c'è il progetto ReteRadioMontana (www.radioinmontagna.it) di alcuni privati, al quale tutti possono far parte, che "cercano" di coprire tutto il territorio su alcune frequenze VHF, CB e PMR; essendo però un progetto privato e non supportato da enti statali, la copertura non è garantita.

Un vantaggio rispetto ai cellulari è che queste comunicazioni sono possibili da radio a radio, invece i cellulari solo tramite il ripetitore dell'operatore che a volte é lontano. Calcola che teoricamente le antenne delle radio trasmettono in linea visiva, se le 2 antenne non si vedono la trasmissione sarà di rimbalzo sugli ostacoli.


Ciao
Mirco
CRLazio-AIC
lazio@aic-canyoning.it

Modificato da - mircoros in data 04 febbraio 2014 19:52:25
Torna all'inizio della Pagina

seba
Moderatore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: udine


850 Messaggi

Inserito il - 05 febbraio 2014 : 15:17:29  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
personalmente le radioline (LPD PMR)in forra le posso usare in explo e a volte su grandi verticali,

byez Seba

Broili Sebastiano
C.R Friuli Venezia Giulia
friuliveneziagiulia@canyoning.it
348 6965069

CanyonEast
https://www.facebook.com/groups/106940946001143/

LINK AL CATASTO AIC
http://lnx.canyoning.it/index/regioni
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,17 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000