Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Trentino Alto Adige
 Torrente Aviana (Cascata Preafessa)
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Giacomo92
Torrentista Introverso


Regione: Veneto
Prov.: Verona
Città: Verona


33 Messaggi

Inserito il - 21 giugno 2016 : 22:19:14  Mostra Profilo Invia a Giacomo92 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Stranamente non è presente un post su questo canyon, ne apro uno nuovo. Sabato scorso, visto il meteo incerto, ho preferito non allontanarmi troppo da Verona e ho optato per l'Aviana, bella forra ad andamento verticale situata nella Valle dei Molini, alle spalle di Avio.
Percorso piuttosto breve ma senza vie di fuga, 2-3 ore a seconda del ritmo, 8 calate in tutto e 250m di dislivello (partendo da quota 1000). Nonostante ciò si tratta di una valida discesa con verticali impegnative se affrontate con la giusta portata, com'era sabato per via dei continui temporali. Penso possa essere valutato V5/A3/III.
Va fatto preferibilmente in primavera oppure a inizio estate e autunno dopo periodi piovosi, nei caldi mesi estivi lo scorrimento si riduce molto.
Il canyon parte con un bellissimo inforramento, due calate da 15/20 e un tuffetto in pozza fonda, segue un tratto nel bosco meno interessante e poi ancora due calate di cui una splendida e tecnica da 40 metri che conduce - dopo un tratto delicato da disarrampicare - alla spettacolare Cascata Preafessa di circa 80 metri (in realtà qualcosa in più). Questa si scende in tre calate: 15+59 circa nel vuoto+15/20 appoggiati. Per percorrere l'Aviana sono dunque sufficienti due corde da 60.
L'ambiente verdeggiante e costellato di grandi pareti strapiombanti è veramente suggestivo, alla base della grande cascata ho incontrato un nutrito gruppo di escursionisti stranieri che si godevano lo scorcio.
Gli armi lasciano un po' a desiderare, ancoraggi singoli sulle prime calate, poi doppi ma alcuni vecchi, meglio portarsi una sacca d'armo completa per ogni evenienza. Per fortuna ho evitato di poco una bella grandinata!
Per una relazione più completa con foto e video consiglio l'ottimo sito dei Sercant (http://www.sercantadventures.it/it/canyoning). Unica nota: conviene non fare navetta, ma piuttosto parcheggiare alla chiesetta di Madonna della Neve, in 15 min si raggiunge l'attacco; per il ritorno si sale per sentiero ben segnalato in riva dx e in circa un'oretta si è alla macchina.
In definitiva l'Aviana è consigliato per chi è abbastanza in zona oppure per chi viene da più lontano e magari lo vuole abbinare a un altro canyon come il vicino (e più bello) Vajo dell'Orsa da scendere il giorno prima.

Potrebbe esser peggio, potrebbe piovere!
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,11 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000