Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Trentino Alto Adige
 Rio Nero in Val di Ledro
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'č:
Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 5

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Cittā: Ravenna


790 Messaggi

Inserito il - 01 maggio 2007 : 15:17:01  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Disceso sabato 28-4-2007 in compagnia di Franz e Monica.
Portata ridotta 40/50 l/s che ha permesso una discesa tranquilla utilizzando (dove ci sono) gli armi posizionati per calarsi nel getto d'acqua.
Comunque gli armi sono tutti a posto, abbiamo stretto qualche dado e l'acqua non era eccessivamente fredda.

Spero di avere il tempo di inviare qualche foto domani.

Ciao
Pablo


Modificato da - erwink in Data 16 luglio 2012 16:19:16

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Cittā: Ravenna


790 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2007 : 12:56:56  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Aggiungo un cosa che mi era passata di mente e alcune foto.

Giunti alla calata numero 5 (la quinta dalla fine) scendo per primo, mi tolgo lo zaino e lo poso vicino ad un masso. Mi posiziono per fare qualche foto a Monica, che scende per seconda.
Quando scende Franz penso di avvicinarmi alla cascata per fare una foto da sotto e noto una cosa che vola in alto nel cielo.
Mi dico: "Guarda com'e' grosso quell'uccello e come va veloce..." poi mi blocco e mi rendo conto che e' un tronco che precipita lungo circa 1 metro e del diametro di 15 cm circa.
Ha fatto un botto sul masso dove mi volevo sedere che pareva una fucilata e si e spaccatto in 3 o 4 pezzi e una nuvola di schegge.
Peccato non aver avuto la freddezza (e il culo di beccarlo al volo) di fare una foto dell'impatto.

Se mi colpiva non riesco a valutare le conseguenze ma sul momento mi son preso un bello spavento e penso anche gli altri meno vicini.

Ciao
Pablo


Monica su una delle prime calate (foto Franz):

69,43 KB


Il sottoscritto (foto Franz):

51,79 KB


Io e Monica sull'armo sospeso (foto Franz):

57,7 KB


Franz:

62,57 KB


Monica in una calata bagnata che vista la portata ridotta e' stata molto divertente:

55,21 KB


La calata precedente vista dal basso:

59,56 KB


La calata dove e' caduto il tronco (a dx del kit-boule):

60,07 KB


Punto di impatto del tronco e uno dei pezzi:

50,09 KB
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Cittā: Cesenatico


1503 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2007 : 15:19:35  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rio nero merita anche con portate un po' scarse come questa.
La forra ? armatissima, sia le calate in acqua che fuori sono tutte pi? che possibili.
Abbondanti i mancorrenti fissi, in questo caso affidabili. Probabilmente la guida che li ha posizionati ha tutto l'interesse a mantenerli in efficienza e agevolare il passaggio dei clienti.
Belle un paio di soste molto aeree, non adatte ai pi? piccoli...

Qui Paolo attrezza il mancorrente sulla prima calata, abbiamo fatto un p? di scuola a Monica sperando che apprenda diligentemente.

Immagine:

57,52 KB





Immagine:

59,71 KB


Questo ? l'armo arretrato, comodo ma " sfregante"


Immagine:

70,97 KB


Una sicura solida e motivata.


Immagine:

70,36 KB


Comoda la targhetta che riporta il numero e l'altezza della calata.

Immagine:

61,66 KB

Una coppia affiatata.

Immagine:

60,88 KB

e una calata pittoresca


Immagine:

59,37 KB


Veloce ed efficiente il contrappeso per assicurare dal basso, in questo modo anche l'ultimo ha la chance di poter essere calato. ( se la corda ? sufficiente).



Immagine:

61,8 KB

L'armo appeso, l'unico veramente spettacolare.




Immagine:

49,53 KB

Con Paolo che arma.

Immagine:

54,15 KB


Ben assicurato.




Immagine:

63,76 KB


La cortesia viene ricambiata.




Immagine:

61,51 KB

Qui Paolo scende in doppia, tenendo un ramo della corda a raso d'acqua a discesa ultimata cadr? nella pozza e dal bordo di questa verr? recuperato.




Immagine:

51,12 KB


La gita ? stata piacevole e divertente, un piccolo brivido nella quart'ultima calata, (per fotuna solo un brivido) ci ha ricordato come in montagna il pericolo sia oggettivo
Per quanto ci appaiano semplici le situazioni che andiamo ad affrontare non si deve mai abbassare la guardia, ? necessario essere sempre pronti ad intervenire nel modo pi? rapido ed efficace.



Francesco Michelacci
Torna all'inizio della Pagina

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Cittā: Ravenna


790 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2007 : 15:44:43  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Caspita come sono figo con le mie Salomon.
Essere piccolo (1 metro e 70) non aiuta negli armi un po' alti (alle volte basta poco) ma avendo anche il piede piccolo permette di trovare ancora delle Salomon taglia 40.

Ciao
Pablo
Torna all'inizio della Pagina

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Cittā: Ravenna


790 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2007 : 16:13:33  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Penso sia circa 15 m.
Sulla sx e' presente un mancorrente che porta ad un ancoraggio con corda fissa di circa 1 m che fa presumere che dal terrazzino ci si tuffi.

Pablo

Modificato da - pablog in data 02 maggio 2007 16:15:20
Torna all'inizio della Pagina

Fabiorm
Torrentista Seriale


Regione: Lazio
Prov.: Roma
Cittā: Roma


164 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2007 : 16:19:12  Mostra Profilo Invia a Fabiorm un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Gianfranco
anche nelle prime due foto di Franz c'? un tuffo possibile.E' alto circa 22 mt e la pozza anche se profonda non ? grandissima vista dall'alto.
Buone discese
Fabiorm
Torna all'inizio della Pagina

seba
Moderatore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Cittā: udine


850 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2007 : 16:36:17  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
confermo nella prima calata ? possibile tuffarsi....
io non l'ho fatto perch? l'ho scoperto troppo tardi, mentre armavo la seconda calata ed un paio di persone si sono tuffate...
? importante prendere bene le distanze..
la seconda persona che ? saltata ? arrivata molto vicino alla roccia semi affiorante sull'uscita della pozza, dove peraltro erano seduti un paio di amici...
se poi nn ricordo male c'? il tuffo da 15 nellacalata nella pozza finale

byez seba
Torna all'inizio della Pagina

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Cittā: Ravenna


790 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2007 : 16:46:05  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Confermo nell'ultima calata c'e' un tuffo da 12 m.
La foto e' un po schiacciata e' stata fatta con un 20 mm ma direi che fosse intorno ai 15 +o-.
Franz tu cosa dici?

Comunque complimenti a me non e' neanche passato per la testa di tuffarmi da li'.

Pablo
Torna all'inizio della Pagina

seba
Moderatore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Cittā: udine


850 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2007 : 17:01:50  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da pablog


59,56?KB






infatti ci siamo tuffati dalla roccia centrale tra i due passaggi d'acqua

byez seba
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Cittā: Cesenatico


1503 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2007 : 17:41:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il primo salto ( prima calata ) ? evidentemente tuffabile, se non fosse per i 22/23 metri di altezza sarebbe pure semplice, bordo netto, pozza degna.
Il 2? ha un evidente maniglia in cordino che ne facilita la partenza dal bordo piu' inclinato e scivoloso. Direi 14 metri, bel tuffo fattibile anche ai non extraterrestri come me se non acciaccati.



Francesco Michelacci
Torna all'inizio della Pagina

Gandalf975
Torrentista Seriale



Regione: Veneto
Prov.: Verona
Cittā: Bussolengo


121 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2007 : 20:45:45  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gandalf975 Invia a Gandalf975 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La prima calata del Rio Nero ? tuffabile da una micro-cengetta 5 metri sotto la partenza...la partenza ? un p? sfigata e bisogna spingersi molto molto in fuori perch? la parete spancia parecchio.
L'altra calata che c'? in foto (mi sembra che sia la terza o la quarta del torrente (quella scenografica) sar? alta 14-15 metri ed ? tuffabile dal punto in cui ? stata scattata la foto (mi raccomando di staccare bene alla partenza perch? la pozza ? strettina)....
ciao Matteo
Torna all'inizio della Pagina

monica
Torrentista Loquace


Prov.: Bologna
Cittā: bologna


56 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2007 : 21:37:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di monica Invia a monica un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Una forra bella, divertente, e percorsa, grazie all'attenta assistenza dei miei due compagni, in assoluta sicurezza e tranquillit?.

E' molto piacevole avere la possibilit? di osservare i piu' esperti, ascoltare le loro "dritte", ed essere messa in condizioni di mettere poi in pratica gli insegnamenti.

Essendo solo alla mia decima forra (e gi?, perch? mi dicono, quelle fatte due volte, non contano!) sono sempre contenta di consolidare quanto gi? imparato, di cercare di muovermi con maggior sicurezza (o dovrei dire, minor impaccio?) e di apprendere cose nuove. Certamente in gruppetti piccoli come il nostro questo ? decisamente piu' agevole, che in grupponi numerosi.

In questi miei primi mesi di torrentismo (il mio battesimo dell'acqua ? avvenuto al Fosso la Foce al Choco raduno di ottobre scorso), ho appreso che:
sicuramente mi trovo meglio a scendere sulla singola lasciata a pelo dell'acqua piuttosto che in doppia;
certamente mi piace tuffarmi, ma solo se la pozza ? veramente sicura, e se la partenza non ? scivolosa;
inoltre dalla mia ultima esperienza di quella forte botta al Rio Maggiore del mese scorso, sto parecchio pi? attenta anche nei facili toboga...

Qui nel Rio Nero ho fatto la mia prima vera calata sotto cascata, e anche se con poca portata, l'ho trovata particolarmente "energizzante"!

Grazie ancora a Franz e Paolo per la bella gita, e alla prossima! (il Presale in notturna questo sabato!)

Monica
Torna all'inizio della Pagina

fulsanremo
Torrentista Chiacchierone


Prov.: Imperia
Cittā: Sanremo


344 Messaggi

Inserito il - 21 maggio 2007 : 19:10:14  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fulsanremo Invia a fulsanremo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da matteo rivadossi


... Anzi, distribuisce consigli del tipo "te ghe mia de fren?"!!!


Che vuol dire? ... Cmq le tue descrizioni persino delle situazioni pi? drammatiche (anche solo potenzialmente) fanno veramente scompisciare . ... senza per? perdere il senso del messaggio ovviamente.

Ciao FulSanremo
Torna all'inizio della Pagina

scarbu
Torrentista Neofita

Prov.: Brescia
Cittā: sarezzo


13 Messaggi

Inserito il - 22 maggio 2007 : 01:32:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di scarbu Invia a scarbu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
STANOTTE HO SOGNATO SUPERMARIO CHE FACEVA UN MATRIX SULLA CALATA DA 50 DEL PALVICO.....LUI DIREBBE BASTA NN FRENARE QUINDI SPERIAMO D VEDERLO
Torna all'inizio della Pagina

pizmao
Torrentista Grafomane


Prov.: Milano
Cittā: Milano


826 Messaggi

Inserito il - 23 maggio 2007 : 08:55:03  Mostra Profilo Invia a pizmao un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi far? la maglietta "te ghe mia de fren?".........FANTASTICO

Mauro
Torna all'inizio della Pagina

Jvan
Torrentista Loquace



50 Messaggi

Inserito il - 23 luglio 2007 : 09:42:11  Mostra Profilo Invia a Jvan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso sabato 21 luglio.
Armi ok, portata bassa, giornata stupenda...
Saluti Jvan
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Cittā: Cesenatico


1503 Messaggi

Inserito il - 02 giugno 2008 : 22:02:51  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ripercorso oggi 2 Giugno 2008 con Massimo Tognacci al seguito, acqua attorno ai 100lt/sec, molto meno di ieri a quanto dettomi da un gentile elfo locale che con la sua zuccamobile ci ha fatto la navetta.
Belle le calate scese sotto il getto e i due salti umani (7/8 mt) effettuati.
Il buon Massimo, non appagato a sufficienza dalle gustose cascate, ne ha improvvisate un paio di sue rimediando lividi e ammaccature.
Attenzione alle corde fisse, non tutte sono integre ed il fondo scivoloso facilita le cadute.

Franz M
Torna all'inizio della Pagina

marcommarco
Torrentista Grafomane



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Bologna
Cittā: Bologna


981 Messaggi

Inserito il - 02 giugno 2008 : 23:30:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marcommarco Invia a marcommarco un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso il giorno prima di Franz (1 giugno) dall' "elfo locale", cio? il sottoscritto in compagnia di Luciano, Daniele e Matteo, con una portata che in effetti era se non il doppio quasi, rispetto a quella odierna. Realmente impossibili le calate sotto il getto, a meno che non ci si volesse fratturare il collo o annegare. Problemi sull armo n? 11 dove un deviatore ci starebbe da dio (meno male che l'agilit? di Matteo ci ha permesso di piazzare un chiodo in riva dx e di scendere quindi in sicurezza) Il moschettone lasciato in loco ? di Luciano, se magari qualcuno lo recuperasse... (pirla io che pur sapendolo non l'ho detto oggi a Franz). Comunque ieri molto divertente, sufficientemente adrenalinico e in ottima compagnia.
PS : il fondo non ? scivoloso...? olio!
NB : Luciano sfoggiava un bel paio di Grigua nuove, sentiremo le sue impressioni in proposito...
** : Franz e Massimo oggi col fatto che io ero ancora in loco, che aspettavo i miei soci 'ritardatari' per fare il Palvico e quindi ero disponibile e disposto a fargli da taxi... hanno avuto un culo fenomenale...
Torna all'inizio della Pagina

jacopo92
Torrentista Loquace

Cittā: rimini


52 Messaggi

Inserito il - 03 giugno 2008 : 13:36:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di jacopo92 Invia a jacopo92 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dai Franz, dilla tutta ! in quell'inferno d'acqua bianca dove ci siamo calati (evitando accuratamente il comodo mancorrente sovrastante) difficilmente ti avrebbe seguito qualcun'altro ... e poi che sono un paio di lividi...

Ringrazio anch'io Marco, non solo per la preziosissima navetta, ma anche per aver scritto, riferendosi ad appena il giorno prima, "realmente impossibili le calate sotto il getto", rendendomi in qualche modo giustizia !!

In conclusione di questo mio primo intervento sul forum, non posso comunque fare a meno di notare che in un solo giorno tali calate sono diventate da "impossibili" (Marco) a "gustose" (Franz) ... ? proprio vero che "il mondo ? bello perch? ? vario" !

max t
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Cittā: Cesenatico


1503 Messaggi

Inserito il - 03 giugno 2008 : 13:57:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non saprei stimare con quanta acqua siano scesi gli amici che ci hanno preceduto il 1? Giugno, molta certo se in un passaggio non difficile hanno dovuto ravanare verso l'alto per improvvisare un quasi incomprensibile armo e abbandonare un bellissimo moschettone, (come mai non una maglia rapida?) Certo ? che quella con cui siamo scesi noi era allegra ma non cattiva, la mia grande gioia sta nell'affrontarla con le giuste tecniche e goderne appieno quando possibile.
Una buona caratteristica di rio nero ? di essere attrezzata sia per seguire l'acqua che per starne fuori, peccato che ieri non ci fossero 30/40 litri in pi?....

Franz M
Torna all'inizio della Pagina

marcommarco
Torrentista Grafomane



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Bologna
Cittā: Bologna


981 Messaggi

Inserito il - 03 giugno 2008 : 14:49:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marcommarco Invia a marcommarco un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mah! che dire? la valutazione di quanta acqua ci sia ? sempre un p? empirica e soggettiva...pensa che il giorno che l'abbiamo fatto noi io stimavo sui 130 e Matteo invece tirava ai 200. Il giorno dopo Franz ne riporta 'solo' un centinaio. Quello che posso dire ? che avendo visto le condizioni di entrambe le giornate, la portata comunque sostenuta del secondo giorno era quasi dimezzata rispetto al primo...
Il passaggio che ci ha costretto a piazzare un chiodo ? in corrispondenza della calata 11, che ? armata sia in riva dx che sx. Il problema nasce dal fatto che la calata segue un andamento obliquo con tre o quattro risalti dove la corrente era veramente forte e la mancanza di deviatori obbliga la discesa nell'acqua. Ci ho provato ma arrivato con l'acqua sotto il culo ho rischiato di essere strappato via...meglio risalire un attimo e trovare un alternativa, da qui il chiodo in riva dx.

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 5  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina č stata generata in 0,34 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000