Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 MATERIALI
 Calzature
 ordini online
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

MicheleeLapo
Torrentista Loquace


Regione: Veneto
Prov.: Belluno
Città: Feltre


51 Messaggi

Inserito il - 19 agosto 2012 : 10:14:35  Mostra Profilo Invia a MicheleeLapo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao bella gente vorrei sapere come ci si regola con le taglie delle scarpe dovendole ordinare su un sito.
Se ho un 42/43 prendo quella sperando.... ?


Un nodo non è mai «quasi preciso». Se non è perfetto, è irrimediabilmente sbagliato.

forzaparis
Amministratore



Regione: Sardegna
Prov.: Cagliari
Città: Cagliari


442 Messaggi

Inserito il - 20 agosto 2012 : 08:54:51  Mostra Profilo Invia a forzaparis un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In generale comprare scarpe senza provarle è molto difficile, comprese quelle da torrentismo. Che scarpe vorresti comprare? A seconda della marca la taglia cambia. Che calzare usi?

guidob
Torna all'inizio della Pagina

MicheleeLapo
Torrentista Loquace


Regione: Veneto
Prov.: Belluno
Città: Feltre


51 Messaggi

Inserito il - 20 agosto 2012 : 21:00:50  Mostra Profilo Invia a MicheleeLapo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao guido
credo o adidas o bestard,calzari da 3/3,5 mm. ma dico io... possibile che qua a belluno non si riesca a trovare niente di niente nei negozi ?? uff !!

Un nodo non è mai «quasi preciso». Se non è perfetto, è irrimediabilmente sbagliato.
Torna all'inizio della Pagina

forzaparis
Amministratore



Regione: Sardegna
Prov.: Cagliari
Città: Cagliari


442 Messaggi

Inserito il - 20 agosto 2012 : 22:07:35  Mostra Profilo Invia a forzaparis un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io di scarpe normali porto sempre il 42. Di scarpe da trekking quasi sempre il 43 ma a volte anche il 42,5.
Uso i calzari da 5mm. Con le 5/10 mi trovo bene con le 42,5 con le Bestard ho il 42, le Adidas mi vanno bene le 41 2/3 ma senza le solette.....
Ripeto la cosa è molto difficile e pure soggettiva

guidob
Torna all'inizio della Pagina

MicheleeLapo
Torrentista Loquace


Regione: Veneto
Prov.: Belluno
Città: Feltre


51 Messaggi

Inserito il - 21 agosto 2012 : 15:58:53  Mostra Profilo Invia a MicheleeLapo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ok Guido sei gentilisso...almeno ho un riferimento.
Sto tarmando il mio negozio perchè cominci a trattare sti articoli....speriamo che si sveglino

Un nodo non è mai «quasi preciso». Se non è perfetto, è irrimediabilmente sbagliato.
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Città: Cesenatico


1511 Messaggi

Inserito il - 22 agosto 2012 : 09:04:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
MicheleeLapo ha scritto:

ok Guido sei gentilisso...almeno ho un riferimento.
Sto tarmando il mio negozio perchè cominci a trattare sti articoli....speriamo che si sveglino



Un nodo non è mai «quasi preciso». Se non è perfetto, è irrimediabilmente sbagliato.




Le bestard calzano un po' di piu' rispetto alle five ten, e sono acquistabili da diversi fornitori facendosele spedire.

Al momento oltre a queste due, il mercato offre anche adidas e grigua.
Il mio consiglio e' di appoggiarsi a qualcuno che le possiede e provarle.

Per quanto riguarda quel che scrivi sui nodi non sono d'accordo,
alcuni anche se fatti male mantengono comunque una ottima tenuta.
Il difetto e'che si incattiviscono, ma a questo si puo' pensare dopo.

Francesco Michelacci
coordinatore regionale per la Romagna.
Torna all'inizio della Pagina

MicheleeLapo
Torrentista Loquace


Regione: Veneto
Prov.: Belluno
Città: Feltre


51 Messaggi

Inserito il - 22 agosto 2012 : 12:20:21  Mostra Profilo Invia a MicheleeLapo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
grazie Guido.....
sui nodi è una storia lunga su un tipo che i nodi li chiama "groppi" e credimi che fa di quelle oscenerie incredibili.
Comunque son d'accordo con te sulla tenuta,ma se è fatto correttamente è meglio giusto ?

Un nodo non è mai «quasi preciso». Se non è perfetto, è irrimediabilmente sbagliato.
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Città: Cesenatico


1511 Messaggi

Inserito il - 22 agosto 2012 : 14:43:07  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
MicheleeLapo ha scritto:

ma se è fatto correttamente è meglio giusto ?


Indubbiamente si', e se maneggi le corde senza guanti sarai piu' veloce e preciso, quindi quando vai in forra guardati intorno e saprai con chi scendi...

FM
Torna all'inizio della Pagina

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Città: Ravenna


790 Messaggi

Inserito il - 22 agosto 2012 : 17:35:15  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
franzmc ha scritto:

Indubbiamente si', e se maneggi le corde senza guanti sarai piu' veloce e preciso, quindi quando vai in forra guardati intorno e saprai con chi scendi...

FM


Per la questione guanti concordo con Franz le mani nude rendono estremamente più agile maneggiare moschettoni e corde, ma un guanto leggero da giardiniere può aiutare chi ha la mano delicata da impiegato come me.

Pablo

_______________
Paolo Giannelli
Webmaster AIC
Torna all'inizio della Pagina

seba
Moderatore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: udine


854 Messaggi

Inserito il - 22 agosto 2012 : 17:57:09  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
franzmc ha scritto:


Indubbiamente si', e se maneggi le corde senza guanti sarai piu' veloce e preciso, quindi quando vai in forra guardati intorno e saprai con chi scendi...

FM

opinabile...
tutto dipende dal guanto usato...se usi un neoprene da 3/5 mm sicuro non avrai sensibilità, ma con guanto da lavoro leggero lavori come senza.
Inoltre le corde le fai correre molto di più e ti proteggi le mani.


byez Seba
CanyonEast
https://www.facebook.com/groups/106940946001143/

Coord. Regionale F.V.G.
sebastiano.broili@canyoning.it
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Città: Cesenatico


1511 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2012 : 11:01:08  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Tutto e' opinabile naturalmente, se vogliamo limitarci all'indispensabile si puo' andare in forra sapendo fare solo il guide con frizione, un bel nodo che funziona sempre anche se fatto male.

Si può naturalmente utilizzare un guanto leggero come dici tu, talvolta ne uso se ho le unghie in condizioni precarie, ma, esaurita quella fase in cui il torrentista apprende i primi rudimenti, ed in cui proteggere la mano in discesa sia senza dubbio una buona precauzione, tutto il prosieguo della carriera meglio funge senza guanti, almeno per chi vuol attrezzare in modo preciso, veloce e disinvolto.

Francesco Michelacci
coordinatore regionale per la Romagna.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,25 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000