Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 ESPLORAZIONI NUOVI CANYON
 Esplorazioni Italia
 Fosso di Montepertuso-parte alta
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c':
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

davidex
Torrentista Chiacchierone



384 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2014 : 10:29:33  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di davidex Invia a davidex un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ieri abbiamo aperto la parte superiore del Fosso di Montepertuso, che solca insospettabilmente i boschi di questo settore, manifestandosi apertamente solo sul precipizio visibile da Montepertuso(Positano-costiera Amalfitana).
Si tratta di circa 400 mt di dislivello,un salto appresso all'altro(una quindicina), tra cui spicca quello in parete di 75 mt, aperto verso il mare.
La forra alimentata da alcune sorgenti: noi abbiamoi trovato uno scorrimanto max di circa 2 lt/sec., sufficienti tuttavia a mantenere numerose pozze, profonde max fino alla vita.
L'acqua tuttavia si perde poco oltre il grande salto.
La forra merita come itinerario d'ambiente.
Attrezzamento molto speditivo, su ancoraggi in prevalenza naturali e molti saltini disarramopicati.Quindi, meglio prevedere un buon riattrezzamento.
C'erano: G.Antonini,F.Berti,F.Bonpadre,V.Buongiorno,U.Galli,F.Sensini.
La partenza della forra poco oltre la caserma forestale(sentiero da Montepertuso), mentre l'arrivo su una curva della strada di Montepertuso, procedendo verso Nocelle.
Tipica forra della costiera, con un solco piacevole ed un ambiente mediterraneo.
Sole e mare ci sono sempre...

Immagine:

238,32 KB

Immagine:

227,87 KB

Immagine:

226,12 KB


Immagine:

271,69 KB


Immagine:

243,45 KB

Immagine:

199,98 KB

zeb
Torrentista Grafomane


Prov.: Terni
Citt: montefranco/spoleto


1352 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2014 : 11:34:27  Mostra Profilo Invia a zeb un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Torna all'inizio della Pagina

michele
Torrentista Seriale



128 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2014 : 20:50:04  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di michele Invia a michele un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Complimenti per l'esplorazione!

Mi sarebbe piaciuto esserci anch'io visto che, con Francesco e Umberto, facevo parte del gruppo che venerdi scorso ha notato la forra. Per chi ha dato il via all'esplorazione lo ha fatto senza tenermi in considerazione. Io mi sarei comportato diversamente, ma ognuno agisce in base alla propria etica: la mia etica diversa.

Michele
http://www.micheleangileri.com/canyoning
Torna all'inizio della Pagina

lorenzgr
Torrentista Introverso


Regione: Lazio
Prov.: Frosinone
Citt: Frosinone


24 Messaggi

Inserito il - 03 febbraio 2020 : 08:40:54  Mostra Profilo Invia a lorenzgr un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Itinerario percorso poche settimane fa nella sua parte superiore e intermedia. Quella inferiore, che inizia a partire dalla strada per Nocelle, ci era stata sconsigliata.
L'unica cosa da evidenziare rispetto alle relazioni precedenti un grave errore relativo alla calata pi alta, che non da 75 ma da 85 scarsi, di cui in gran parte nel vuoto: questa rappresenta probabilmente la parte pi interessante della discesa. Dopo questa calata si incontra qualche altro saltino minore, sempre su ancoraggio naturale, fino ad arrivare ad un sentiero che taglia il fosso e che, verso destra orografica, conduce in breve al paese e permette di evitare un ultimo tratto che condurrebbe alla strada.
Armi sufficienti alla progressione: tanti naturali, singoli sui salti minori e doppi su quelli pi importanti.
Allego mappa per l'avvicinamento. N.b. In tale mappa non riportata la traccia di uscita descritta in questo post, che risiede poco pi a monte rispetto al waypoint "fine canyon" posto sulla strada.
La traccia gps e la cartografia reperibile sul sito ufficiale del parco dei Lattari.
Avvicinamento 1h:15min. Percorrenza 4/5h. Uscita: 15 min. Sviluppo in pianta: 600 m, dislivello 370 m.

Immagine:

248,55KB

Modificato da - lorenzgr in data 05 febbraio 2020 08:34:13
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina stata generata in 0,16 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000