Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ESTERO
 ALTRI PAESI
 Madeira
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Nuno Freitas
Torrentista Neofita

Prov.: Palermo
Città: Funchal


1 Messaggi

Inserito il - 01 settembre 2006 : 12:26:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Nuno Freitas Invia a Nuno Freitas un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Blog Canyoning Ilha da Madeira

www.canyoningmadeira.blogspot.com

skeno69
Moderatore



Regione: Liguria
Prov.: Genova
Città: Genova


2123 Messaggi

Inserito il - 12 maggio 2009 : 10:05:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di skeno69 Invia a skeno69 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'ultima settimana di aprile siamo stati (io ed altri 6 genovesi) a Madeira.
Isola con paesaggi spettacolari, vagamente "reunionesi", e con una concentrazione di canyon assurda.

I torrenti sono sempre molto verticali e tecnici, assolutamente non ludici (astenersi tuffatori) e richiedono una buona conoscenza delle tecniche di corda. L'engagement ? notevole, ma mitigato dalla presenza di levadas, cio? canalizzazioni orizzontali che tagliano i canyon, offrendo 1 o 2 scappatoie anche nei torrenti pi? lunghi.

Abbiamo sceso 5 torrenti, in ordine di bellezza:
Corrego da Beira do Lombo Queimado (Jungle Rain)
Ribeiro da Pedra Branca
Ribeira do Passo
Ribeira Funda
Corrego da Beira da Terra d'Alem

Tutti hanno almeno una calata da 60 metri, tutti hanno frazionamenti in parete, alcuni terminano sulla spiaggia, alcuni partono a 1400 metri. I percorsi pi? impegnativi fanno quasi 900 metri di dislivello.

Per gli amanti del genere, ci sono canyon con cascate di 250 metri frazionate in 6 o 7 calate, nonch? la Mega, 160 metri in tiro unico.

Ottima, veramente ottima la guida di Antoine Florin, in vendita sul sito AIC. Con quella si fa tutto.
Sito complementare alla guida:
http://pagesperso-orange.fr/canyon.madeira/index.html

Ciao
Skeno
Torna all'inizio della Pagina

skeno69
Moderatore



Regione: Liguria
Prov.: Genova
Città: Genova


2123 Messaggi

Inserito il - 11 giugno 2009 : 16:56:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di skeno69 Invia a skeno69 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Prima forretta di ambientamento.
Affluente di Ribeira Funda

Immagine:

159,59 KB


Immagine:

62,98 KB


Superforra Jungle Rain (corrego da Beira do Lombo Queimado), unico giorno di sole


Immagine:

118,09 KB



Immagine:

77,61 KB

Immagine:

76,97 KB

Immagine:

99,04 KB

Decompressione a Riberia Pedra Branca, corta ma bella.




Immagine:

125,79 KB



Immagine:

145,47 KB

Poi Vimiero (canyon du Retour, tempo ANFAME)



Immagine:

125,64 KB

Immagine:

126,89 KB

Ed infine altra grand course, il Passo



Immagine:

130,5 KB

Immagine:

107,19 KB
Torna all'inizio della Pagina

caracal
Torrentista Loquace

Città: Marseille


67 Messaggi

Inserito il - 13 giugno 2009 : 09:26:51  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di caracal Invia a caracal un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
http://www.caracal.fr/canyon/

altri photos de la bella isla madeira
Torna all'inizio della Pagina

GGragno
Torrentista Seriale



Regione: Lombardia
Prov.: Pavia
Città: Vigevano


280 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2012 : 18:06:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GGragno Invia a GGragno un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Appena rientrati da un paio di settimane torrentistiche dall'isola dell'arcipelago Macaronesia, Oceano Atlantico.
Il piccolo gruppo formato da Nicoletta, Alessandro ed il sottoscritto ha camminato lungo levadas e veredas per
riuscire a collezzionare ben 7 forre tra le più belle di Madeira: Pedra Branca, Passo, Hortela, Funda, Seixal,
Jungle Rain e Vimiero. Dislivelli sempre intorno ai 350-400 metri, avvicianementi e/o allontanamenti da 90 minuti
ogni volta, insomma un'isola decisamente impegnativa da punto di vista fisico. Le forre tutte molto tecniche, le
calate lunghe sempre frazionate per facilitare i recuperi altrimenti faticosissimi, macorrenti e deviatori
sempre numerosi e poco visibili, infine qualche stranezza nel posizionare gli armi rendono necessario un attento
studio dei profili prima di affrontare le discese. Acqua sempre presente in quantità divertenti e mai pericolose
nonostante il mese con le precipitazioni ridotte al minimo ed un anno particolarmente arido a detta dei locals.
Insomma un bel luogo decisamente selvaggio dove scoprie forre molto verticali e gente molto ospitale e cordiale,
ottimo cibo e vino deicsamente di alta qualità, poche spiagge di sabbia ma in compenso un numero incredibile di
perizomi e tanga in riva al mare!!!

Giorgio


Canyon da Hortela - C10

76,78 KB


Canyon da Pedra Branca - C48

45,65 KB

Canyon da Ribeira Funda - C15

53,23 KB


Canyon da Seixal - C20

78,27 KB


Canyon do Passo - C55

60,53 KB


Canyon do Vimiero - C34

62,19 KB


Canyon Jungle Rain - C105

95,79 KB
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,17 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000