Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Veneto
 Valle della grande Pissa
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Città: Cesenatico


1510 Messaggi

Inserito il - 18 aprile 2009 : 13:47:05  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ecco come si presentava la piramide nevosa il 14 Aprile, 8 settimane e mezzo dopo la valanga.
Un signore che abita proprio li' davanti mi ha fatto vedere una foto di quel giorno, vi si vede la neve che nel precipitare sovrasta di piu' di 20 metri il bordo roccioso all'interno della V sommitale.





Immagine:

73,83 KB

FM
Torna all'inizio della Pagina

andrew78
Torrentista Grafomane




1001 Messaggi

Inserito il - 11 agosto 2015 : 11:09:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di andrew78 Invia a andrew78 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ieri 10/08/15 il Gruppo Vertica Water composto da : Andrea Forni, Elena Sartori, Luca Fumarola, Alessandro Marcolongo, Paolo Testa, Michele Carretta, Massimo Tognaggi, Francesco Michelacci , Alberto Lei, Mauro Tiani Ha disceso e riattrezzato La grande Pissa in totale 18 calate. Si ringrazia il Cai Como che ha sponsorizzato il materiale d'armo.
Ora Il percorso presenta tutti armi doppi concatenati composti da 2 piastrine inox corda e maglia rapida, sono stai fatti anche 2 mancorrenti per limitare gli sfregamenti.
Gli ultimi dislivelli, di piccola altezza, sono stati attrezzati con armi che consentono la concatenazione di più pozze limitando al minimo gli sfregamenti.
La calata finale di 95 mt abbondanti (corda da 100 min) costringe la corda a notevoli sfregamenti e il recupero dal basso è molto difficoltoso e faticoso!!!! consiglio di utilizzare il nuovo armo a tetto che abbiamo posizionato a - 25 mt dalla partenza, l'armo si trova sotto il tetto della seconda cengia.
E' presente anche un vecchissimo armo in una nicchia sulla prima cengia a - 20 mt dalla partenza più qualche armo obsoleto posizionato più in basso ma su roccia marcia e disgregata.
La forra è molto bella incassata tra alte pareti in un ambiente selvaggio e panoramico ( monte civetta) i segni della valanga del 2009 sono ancora visibili ed è impressionante pensare cosa sia passato attraverso la forra.
Il percorso è molto interessante e sicuramente ai vertici fra le forre del nord est per bellezza ed interesse, percorso consigliato.



Immagine:

214,72 KB

Immagine:

247,96 KB

Immagine:

232,63 KB

Immagine:

204,2 KB

Immagine:

172,41 KB

Immagine:

214,57 KB

Immagine:

239,49 KB

Immagine:

215,39 KB

Immagine:

191,74 KB

Immagine:

205,67 KB

Immagine:

227,83 KB

Immagine:

97,6 KB

andrew78
FONDATORE DEI R.I.G :-)
andrew.forni@tiscali.it

Modificato da - andrew78 in data 11 agosto 2015 11:14:19
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Città: Cesenatico


1510 Messaggi

Inserito il - 11 agosto 2015 : 13:14:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bella gita, mai difficile fino all'ultima calata esclusa.
Questa presenta una serie di caratteristiche, altezza, instabilità della roccia, verticalità strapiombante, scivolosità nel tratto appoggiato, e soprattutto sfregamenti,
da consigliarne l'approccio con estrema attenzione e prudenza.


Francesco Michelacci
coordinatore regionale per la Romagna.
Torna all'inizio della Pagina

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Città: Ravenna


790 Messaggi

Inserito il - 13 agosto 2015 : 13:08:22  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Bravi, se non fossi stato out per il mio ginocchio malandato sarei anche potuto venire con voi.
Ricordo l'emozione appesso a 60 mt con un bel nodo sulla doppia e l'onta di dover tagliare una longe...

Paolo

_______________
Paolo Giannelli
Webmaster AIC
Torna all'inizio della Pagina

CanyonEast
Moderatore


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: Forra


180 Messaggi

Inserito il - 14 settembre 2021 : 16:39:40  Mostra Profilo Invia a CanyonEast un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
percorso sabato 04/09 da CanyonEast facendo avvicinamento da Casso circa 1h30' su comodo sentiero
Armi ok anche se alcuni andrebbero rivisti come posizionamento
Calata finale spettacolare fatta in un unico tiro senza problemi di recupero e senza lesioni alla corda grazie ad un ottimale gestione degli sfregamenti e ad un oculata discesa su corda
Scendendo l'ultima calata ho visto alcuni frazionamenti, che non ispirano grossa fiducia soprattutto per la qualità della roccia

http://www.canyoneast.it/
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,14 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000