Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Lombardia
 Poja d'Arno
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore  Discussione Discussione Successiva  

matteo rivadossi
Torrentista Seriale


Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: Brescia


174 Messaggi

Inserito il - 22 ottobre 2022 : 11:08:55  Mostra Profilo Invia a matteo rivadossi un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Segnalo questa prima ed impegnativa discesa completata recentemente in Val Camonica (Bs) nel massiccio dell'Adamello partendo dalla diga d'Arno (1817m) fino alla vecchia centrale elettrica di Isola (886m):
dislivello 800m circa, sviluppo 2,3Km, calate attrezzate 30 circa (inox 10 monopunto e cordoni su piante), calata max 50m, difficoltà v4/a2/III, avvicinamento a piedi 1,30h.

Abbandonando il sentiero a quota 1750 lungo traccia per opera artificiale, abbassarsi in corrispondenza del primo scorrimento (1a calata attrezzata, q.1700 ca). La discesa prosegue lungo un vallone sempre più ripido dove, dopo gli iniziali piani inclinati e toboga, si entra nel tratto centrale più inforrato. Un rapido susseguirsi di calate conduce alla C50 in corrispondenza di un cambio di direzione della gola. Dalla base della C35 inizia un tratto ravanage (20 min) che conduce sulla sequenza finale: 3 calate max 20 che portano sulla seconda e spettacolare C50. Alla base una bella C9 tuffabile e gli ultimi togoba prima di uscire sulla sx poco prima della vecchia centrale.

La discesa, ad interesse provinciale e regionale, è consigliata ai torrentisti che non disdegnano la fatica ed i terreni d'avventura dove disarrampicate, roccia viscida e ravanate si sommano al dislivello notevole di salita e discesa, regalando però un impagabile esperienza.
Prima discesa (da q. 1550): M.Rivadossi, V. Valtulini, S. Destefani, G. Mazzoldi e S. Caironi agosto 2021; apertura parte alta e discesa integrale (sostituendo tutti gli ancoraggi del 2021): M. Rivadossi e V. Valtulini il 12/10/22.

Buone discese autunnali
pota

PS Allegherò delle immagini appena capisco come inserirle!

Marie
Torrentista Seriale


Regione: Estero
Prov.: Estero
Città: Marsiglia - Francia


144 Messaggi

Inserito il - 22 ottobre 2022 : 17:42:05  Mostra Profilo Invia a Marie un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Immagine:

189,11 KB
I mostri della centrale

Immagine:

203,59 KB
C9 tuffabile

Immagine:

220,97 KB
Come l'ENEL smaltisce i vecchi tralicci

Immagine:

191,13 KB
Diga d'Arno

Immagine:

190,42 KB

Immagine:

213,83 KB

Immagine:

199,65 KB

Immagine:

202,88 KB

Immagine:

167,26 KB

Immagine:

213,84 KB

Modificato da - Marie in data 22 ottobre 2022 22:00:10
Torna all'inizio della Pagina

Marie
Torrentista Seriale


Regione: Estero
Prov.: Estero
Città: Marsiglia - Francia


144 Messaggi

Inserito il - 22 ottobre 2022 : 17:47:30  Mostra Profilo Invia a Marie un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Immagine:

116,45 KB

Immagine:

110,29 KB

Immagine:

79,5 KB

Immagine:

208,44 KB
La prima C50

Immagine:

223,19 KB
La partenza della seconda C50 con l'abitato di Isola


Immagine:

187,3 KB
La seconda C50

Immagine:

694,9 KB
La squadra del 2021

Immagine:

196,36 KB
Piano inclinato nella prima parte

Immagine:

194,57 KB
Tratto inforrato

Immagine:

217,35 KB
Tratto inforrato superiore

Immagine:

120,03 KB
Ultime calate

Modificato da - Marie in data 22 ottobre 2022 22:03:06
Torna all'inizio della Pagina
   Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,14 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000