Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Lombardia
 CASENDA - SO

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci EmailInserisci FlashInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

   Allega file
  Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
   

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
skeno69 Inserito il - 02 luglio 2007 : 10:02:57
Bella forra imponente ed impegnativa, poco ludica ma moooolto tecnica (astenersi neofiti!!!), specialmente nella parte a monte delle briglie e specialmente con la portata notevole trovata ieri (almeno 150 l/sec e anche di pi? dopo l'affluente da dx).
La seconda parte, con scorrimento ridotto a 30-40 l/sec ? pi? profonda e continua (praticamente si sta sulle corde continuamente) con alcuni passaggi veramente belli.

merendaccia a noi, non avevamo la macchina fotografica.

Ciao
Skeno



------------------------
www.cicarudeclan.com
20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
nino Inserito il - 10 luglio 2021 : 13:16:23
buondì, percorsa la val piccola domenica 4 /7
armi a posto( qc punto di partenza scomodo) e acqua idem. Usciti a metà in previsione di un temporale che puntualmente è arrivato nel primo pomeriggio. Un saluto
bagira16 Inserito il - 08 agosto 2020 : 19:42:24
Percorso 5/8, portata normale, tutti ancoraggi a posto.
nino Inserito il - 02 luglio 2017 : 23:00:22
discesa integrale oggi con una giornata e compagnia piacevole( 3 di vr piu' 2 di mn) Nella prima parte ottimo scorrimento con relativo calo dalla presa in giu' . A noi e' piaciuta molto , ci mancava la parte sopra . Se ci sara' l occasione torneremo con entrata dalla val piccola. Un ringraziamento a chi cura gli armi di queste meraviglose forre che direi in ottimo stato (a parte un paio di resinati legg piegati accompagnati da una piastra su fix che ne completa la totale sicurezza. un saluto ,nino
gioffri Inserito il - 23 giugno 2017 : 12:08:06
Non sta a mè giudicare dal punto di vista tecnico, ma il fatto resta molto grave, comunque lo si voglia far passare. Fortuna vuole che i primi ad entrare nel Casenda non siano degli sprovveduti, altrimenti a scrivere non saremmo noi qui ma gli organi giudiziari nelle sedi opportune.
Oltretutto il fatto è ancora più paradossale e grave perchè opera non di un singolo a titolo personale ma di una "associazione" ben definita e durante un suo corso di attrezzamento ben pubblicizzato e di cui è stata fatta addirittura una relazione dettagliata da uno dei suoi istruttori.
Dell'accaduto ne è venuto a conoscenza il Sindaco di Samolaco ( vedesi ordinanza ) ed il CNSAS locale che ha provveduto ( con l'aiuto di alcuni soci AIC ) a rimediare. Ma questo gruppo, nonostante aver riconosciuto per iscritto la non fruibilità delle loro installazioni non ha fatto nulla per rimediare, ne entrare nella forra a sistemare, ne tantomeno segnalare pubblicamente il problema.
Per questi motivi spero che il tutto non cada nel dimenticatoio e che il problema venga affrontato da chi di dovere per evitare che situazioni pericolose come queste si verifichino ancora in futuro.
Ciao.
Gianfranco
gio155 Inserito il - 23 giugno 2017 : 11:16:54
Dallarik ha scritto:

Dallarik ha scritto:



Ridicolo non citare l'AIC in questo contesto considerato che è stata la prima a farsi carico di risolvere il problema, ad allertare i torrentisti ed ad agire per sanare la situazione.
Nemmeno l'obiettività catalizza a volte.

ciao, dk
www.cicarudeclan.com


Poi si fa revisionismo storico, ma di ammettere colpe non se ne parla. Ne parleremo noi.


ciao, dk
www.cicarudeclan.com


Trovo molto più ridicolo e soprattutto grave che persone che vantano "cariche" (ben 5 sotto a due nomi ) non ammettano una serie di "belinate" da guinness dei primati ma cerchino anche delle giustificazioni....ma va beh, uno è ormai un'icona e come dicevo l'altra sera alla presentazione del Raduno mi stupisco solo che ci sia ancora gente che lo segua...se tanto mi da tanto....

Un bacino

gio155
www.odisseanaturavventura.it
"la vita è troppo breve per bere del cattivo vino"
Dallarik Inserito il - 23 giugno 2017 : 10:48:19
Dallarik ha scritto:



Ridicolo non citare l'AIC in questo contesto considerato che è stata la prima a farsi carico di risolvere il problema, ad allertare i torrentisti ed ad agire per sanare la situazione.
Nemmeno l'obiettività catalizza a volte.

ciao, dk
www.cicarudeclan.com


Poi si fa revisionismo storico, ma di ammettere colpe non se ne parla. Ne parleremo noi.


ciao, dk
www.cicarudeclan.com
andrew78 Inserito il - 22 giugno 2017 : 12:57:28
gioffri ha scritto:

questa volta è andata davvero bene!

Sarebbe interessante sapere se il C.A.I. è al corrente di ciò che è stato fatto durante un suo corso e cosa ne pensa. Quasi quasi mi faccio una copia di quello che è scritto nel link prima che sparisca...

Ciao.
Gianfranco


http://www.verticalwatercanyoning.com/corso-attrezzamento-forra-05-070517-lecco/

andrew78
FONDATORE DEI R.I.G :-)
andrew.forni@tiscali.it
gioffri Inserito il - 22 giugno 2017 : 11:06:18
questa volta è andata davvero bene!

Sarebbe interessante sapere se il C.A.I. è al corrente di ciò che è stato fatto durante un suo corso e cosa ne pensa. Quasi quasi mi faccio una copia di quello che è scritto nel link prima che sparisca...

Ciao.
Gianfranco
Dallarik Inserito il - 22 giugno 2017 : 10:13:12


Ridicolo non citare l'AIC in questo contesto considerato che è stata la prima a farsi carico di risolvere il problema, ad allertare i torrentisti ed ad agire per sanare la situazione.
Nemmeno l'obiettività catalizza a volte.

ciao, dk
www.cicarudeclan.com
lorenzgr Inserito il - 22 giugno 2017 : 09:54:03
http://www.verticalwatercanyoning.com/analisi-situazione-armi-nel-torrente-casenda/
mattia Inserito il - 20 giugno 2017 : 09:02:23
Ciao, ieri mi ha chiamato Franco Giacomelli,
che domenica è andato a finire il lavoro.
La forra è ora percorribile in sicurezza.
A breve il comune toglierà i cartelli.

buone forre a tutti
Mattia
vai_trankillo Inserito il - 19 giugno 2017 : 20:36:09
Siamo entrati sabato per vedere lo stato del canyon, tutto ciò che è stato "re(a)sinato" è PERICOLOSO, abbiamo levato una catena, CHE L'UNICA RESINA CHE HA VISTO ERA SULLE MAGLIE DELLA STESSA E NON ADERENTE AI FITTONI, ne rimane ancora una, e un punto intermedio che non serve a nulla e non lavora, in settimana la GA e Soccorritore Franco Giacomelli, dovrebbe provvedere alla rimozione.
PERTANTO L'ORDINANZA DEL SINDACO PERMANE.

PURA VIDA
guido

mattia Inserito il - 14 giugno 2017 : 17:05:03
[Ciao a tutti,
vi aggiorno con notizie fresche riportatemi da Franco Giacomelli; il comune ha apposto segnalazione di pericolo sul sentiero di avvicinamento del torrente, come da foto che allego.
Nei prossimi giorni ci sarà sopralluogo per capire quali armi rimettere a posto, in modo da cercare di fare un lavoro condiviso e rimettere in sicurezza il torrente.
Grazie

Mattia
(per conto di G.A. Franco Giacomelli)


Immagine:

116,33 KB
gioffri Inserito il - 12 giugno 2017 : 12:31:34
Buongiorno a tutti,

mi spiace insistere ma mi hanno confermato il grosso problema nel Casenda con il primo riscontro al quale è seguita la segnalazione da parte di Pascal e con un secondo riscontro da parte di un gruppo di tedeschi che hanno durante una seconda uscita trovato 3 ancoraggi resinati che "saltavano", tanto che li hanno estratti e consegnati al soccorso alpino locale.

Adesso, aldilà delle battute, credo che sia vitale diffondere il più possibile la notizia della pericolosità e individuare gli artefici dell'attrezzamento al fine di impedire che entrino in altre forre a fare lavori simili.

Dopo mesi di assenza dal forum mi sono detto: "fatti i fatti tuoi", ma in coscienza non mi sento di stare zitto e spero che si faccia qualcosa anche a livello di CNSAS e AIC.

Grazie, ciao.
Gianfranco
lucabnc Inserito il - 08 giugno 2017 : 16:20:30
Calma ragazzi....anche se comprendo...

Verifichiamo bene cosa sia successo e perché, intendo tecnicamente. A breve entreremo nel Casenda, uscita già prevista in preparazione al raduno, e vi terremo informati. Se nel frattempo chi ha fatto il lavoro vuole scrivere qualcosa, ancora meglio....

Però devo dire condivido appieno le inquietudini di Gioffri....ed esprimo qualche riflessione, ma in altro post, per non intasare questo del Casenda.
http://win.aic-canyoning.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=3252

Ciao!

Luca B.

Marie Inserito il - 08 giugno 2017 : 14:10:38
Ho messo l'informazione su DC. Grazie !
Ciao,
Marie
gioffri Inserito il - 08 giugno 2017 : 12:30:30
a parte gli scherzi...

Prima cosa: grazie a Pascal per la segnalazione!

poi è davvero inquietante sapere che qualcuno si potrebbe appendere ad ancoraggi che non tengono nel Casenda, dove le calate sono anche piuttosto lunghe! Morte sicura!

Altrettanto inquietante sapere che c'è in giro gente ad attrezzare senza competenza.

Dopo aver lanciato il gioco se siete d'accordo a questo punto io farei così: cerchiamo di scoprire per certo chi è il fenomeno, poi al raduno lanciamo lui dalla prima calata del Casenda!!!

Ciao.
Gianfranco
gio155 Inserito il - 08 giugno 2017 : 10:28:02
Tempismo perfetto direi....a meno di due mesi dal raduno!

Certo che mi domando quale mente bacata possa pensare di andare a fare il professore in un torrente che sarà tra i più trafficati del raduno internazionale mettendosi sulla coscienza centinaia di persone.
Tra l'altro in valle ci sono guide esperte e persone competenti a cui rivolgersi che sono sempre molto disponibili a consigli e addirittura aiuti...ma si sa, il professore è sempre in giro...

Come dicevano...."indagheremo"

Un bacino
Haloaaa...

gio155
www.odisseanaturavventura.it
"la vita è troppo breve per bere del cattivo vino"
gioffri Inserito il - 08 giugno 2017 : 09:38:07
chissà chi sarà mai?

io lancerei un gioco del tipo indovina chi.....

Ciao
Gianfranco
Pascal Inserito il - 07 giugno 2017 : 23:48:58
PERICOLO CASENDA !!!!

ATTENZIONE !!! Qualche volenteroso incompetente ha messo dei chiodi nel torrente CASENDA, soste con resina, NON TENGONO !!! Si prega di non scendere questo canyon finché non saranno verificati ed eliminati tutti questi ancoraggi !!!

Pascal



Pascal

InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,16 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000