Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 ESPLORAZIONI NUOVI CANYON
 Esplorazioni Italia
 Ciol de Susana
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore  Discussione Discussione Successiva  

Geronimo
Torrentista Loquace


Regione: Liguria
Prov.: Genova
Città: Genova


72 Messaggi

Inserito il - 14 agosto 2022 : 23:45:35  Mostra Profilo Invia a Geronimo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho verificato l'ingresso a quota 1.200 metri, lasciando due ancoraggi già pronti per la prima calata. Poi sono sceso ad un più basso ingresso a quota 760 metri, avendo deciso di esplorare, per il momento, soltanto gli ultimi cento metri di forra.

Infatti, in totale sarebbero 540 metri di dislivello (1.200 - 660) decisamente troppi da fare tutti in una volta, senza trapano...

Questa la relazione degli ultimi cento metri di forra, per il momento esplorati:

1) scivolo tobogabile di circa 5 metri, armato con 1 cordino su clessidra a sx

2) calatona di circa 40 metri con scavernamento pensile, armata con 2 spit-roc a sx. Poichè la mia corda non bastava, ho poi frazionato con 2 chiodi da alpinismo (15 + 25)

3) sequenza di tre pozzette pensili da superare con un'unica calata di 25 metri, da armare su solidi fittoni di una captazione, o su alberello di pino a sx

Ciao a tutti,

Geronimo

   Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,12 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000