Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Molise
 Callora
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'č:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 4

davidex
Torrentista Chiacchierone



384 Messaggi

Inserito il - 20 maggio 2007 : 23:49:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di davidex Invia a davidex un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sceso ieri, con portata di 20 lt/sec.
Giornata splendida, acqua fredda,presente solo dalla risorgenza in poi.Le vasche erano tutte cristalline.Molto belle le formazioni algali filamentose sul fondo delle vasche.


Immagine:

34,29?KB

Immagine:

40,45?KB

Modificato da - ascar59 in Data 16 novembre 2009 16:27:37

davidex
Torrentista Chiacchierone



384 Messaggi

Inserito il - 03 giugno 2008 : 12:58:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di davidex Invia a davidex un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sceso ieri con 10 lt/sec alla partenza del ramo sx idr.; eravamo in otto. Strada facendo, grazie al contributo del Fosso del Torrone e, soprattutto, della risorgenza, siamo usciti con circa 30/40 lt/sec.
Vasche quasi tutte tuffabili o tobogabili.Peccato le sei pecore morte (e gonfie) nelle vasche della prima parte:l'aria per qualche centinaio di metri a seguire era davvero fetida.

Immagine:

75,4 KB

Immagine:

90,34 KB

Immagine:

74,18 KB

Immagine:

72,6 KB

Immagine:

74,84 KB

Immagine:

70,28 KB
Torna all'inizio della Pagina

settembre52
Torrentista Chiacchierone


Prov.: Roma
Cittā: Roma


448 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2009 : 23:15:21  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di settembre52 Invia a settembre52 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso il primo maggio con un eterogeneo gruppetto con rappresentanze del nord (Zio Luciano Salta chi Zompa - Zompa chi po')Emilia e Luca del Leccese e quattro Toboghiani.
Piacevole la sorpresa nell'aver trovato scorrimento nell'affluente in riva destra, portata sostenuta dopo la confluenza che ci ha fatto evitare il tobogone.
Divertimento assicurato con salti di tutti i partecipanti anche se chi maggiormente si e' messo in luce e' stato zio Luciano un giovane vecchietto che promette bene vedere le sue performance per credere.
E' iniziato cosi' questo mini raduno del Toboga Club nel Matese, lo stesso giorno qualcuno arrampicava ma ci siamo riuniti la sera in un simpaticissimo e accogliente agriturismo nei pressi di Guardiaregia.
Grazie a tutti i partecipanti, e a tutti quelli che sarebbero voluti venire ma non hanno potuto......

pt

Immagine:

391,72?KB

Immagine:

358,76?KB


vedi foto e' 'zi Luciano
http://www.torrentismo.it/foto/thumbnails.php?album=140




Immagine:

404,57 KB

Modificato da - settembre52 in data 04 maggio 2009 23:21:20
Torna all'inizio della Pagina

marcommarco
Torrentista Grafomane



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Bologna
Cittā: Bologna


981 Messaggi

Inserito il - 05 maggio 2009 : 09:19:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marcommarco Invia a marcommarco un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da settembre52

Grazie a tutti i partecipanti, e a tutti quelli che sarebbero voluti venire ma non hanno potuto......




A)...ogni riferimento ? puramente casuale...immagino...
B)...mi sa che l'unico 'vecchietto' sono io...
C)...grande Luciano! bei salti!!

Modificato da - marcommarco in data 05 maggio 2009 09:23:19
Torna all'inizio della Pagina

davidex
Torrentista Chiacchierone



384 Messaggi

Inserito il - 06 maggio 2009 : 09:57:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di davidex Invia a davidex un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sceso il 5 maggio,per il Fosso del Torrone.All'interno dell'affluente c'era un capriolo morto.Comunque, bella discesa con acqua abbondante, come gi? detto da altri.Il giorno seguente altra gente si apprestava a scendere di nuovo il Callora, che comincia ad essere frequentato.Segnalo che a Roccamandolfi, da poco, mettono a disposizione una struttura nel paese tipo ostello, spendendo pochi euro.Basta chiedere...
Il giorno precedente(4 maggio), invece, siamo andati a verificare un paio di torrenti alcuni km pi? a nord, sempre in Matese;qui, nelle zone limitrofe al Monte Patalecchia e la Difenzola( a sud ovest di Indiprete -IS), abbiamo effettuato una ricognizione nel torrente Borrello, a monte del quale si trova una piccola gola franosa su rocce friabilissime, sotto placche rocciose a franappoggio;poco pi? a sud, si trova invece una gola senza nome(nei pressi della sorgente di Acqua del Pesco-M.te la Difenzola), che presenta 7-8 scivoli e salti di max 10 mt;tutta roba praticamente priva di interesse.
Lo dico affinch? nessuno perda il tempo e si rovini,come noi, tra la vegetazione.

Immagine:

242,31 KB

Immagine:

279,72 KB

Immagine:

163,34 KB

Immagine:

263,6 KB

Immagine:

127,65 KB
Torna all'inizio della Pagina

davidex
Torrentista Chiacchierone



384 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 00:54:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di davidex Invia a davidex un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Domenica si ? verificato un incidente mortale nel Callora;pare che lo sfortunato torrentista sia annegato in fondo ad una vasca, con il sacco in spalla.In attesa di info dettagliate vale la pena riflettere sul fatto che si tratta del secondo incidente mortale in tre anni a causa di un sacco portato in spalla in acque vorticose.
Torna all'inizio della Pagina

settembre52
Torrentista Chiacchierone


Prov.: Roma
Cittā: Roma


448 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 09:22:55  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di settembre52 Invia a settembre52 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da davidex

Domenica si ? verificato un incidente mortale nel Callora;pare che lo sfortunato torrentista sia annegato in fondo ad una vasca, con il sacco in spalla.In attesa di info dettagliate vale la pena riflettere sul fatto che si tratta del secondo incidente mortale in tre anni a causa di un sacco portato in spalla in acque vorticose.



La notizia e' stata messa in lista gia' da Milena,

http://iltempo.ilsole24ore.com/molise/2009/05/11/1022935-torrentista_muore_affogato_callora.shtml





Anche io aspettavo notizie piu' dettagliate magari anche da qualcuno che era presente nel gruppo.
Nel rispetto dei familiari volevo pero'discutere in maniera piu' dettagliata delle cause che hanno provocato la disgrazia, solo lo zaino sulle spalle?

pt
Torna all'inizio della Pagina

bob1
Torrentista Loquace


Regione: Sardegna
Prov.: Cagliari
Cittā: cagliari


58 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 11:17:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di bob1 Invia a bob1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dai pochi articoli disponibili in rete non sembra che l'incidente sia stato provocato dallo zaino portato sulle spalle ma da un vortice che ha trascinato il corpo in uno scavernamento...forse in questa occasione lo zaino avrebbe aiutato?
Torna all'inizio della Pagina

settembre52
Torrentista Chiacchierone


Prov.: Roma
Cittā: Roma


448 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 12:17:03  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di settembre52 Invia a settembre52 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Della portata dei giorni precedenti l'incidente se ne e' parlato, dubito che successivamente a quelli possa essere aumentata, il salto dove mi sembra aver capito sia successo il fatto dovrebbe essere quello delle ultime foto di cui allego il link:

http://www.torrentismo.it/foto/thumbnails.php?album=140

Da parte mia dovro' fare piu' attenzione fotografando di postare successivamente le foto dove tutti i soggetti che ritraggo utilizzino tecniche, comportamenti che l'A.I.C. e la sua scuola ma anche il buon senso ritengono idonei per evitare incidenti , in maniera che chi guarda le immagini non vada ad emulare comportamenti scorretti e pericolosi, in questo caso come si vede quasi tutti saltano con lo zaino.

pt
Torna all'inizio della Pagina

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Cittā: Ravenna


790 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 12:47:18  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da settembre52

Della portata dei giorni precedenti l'incidente se ne e' parlato, dubito che successivamente a quelli possa essere aumentata, il salto dove mi sembra aver capito sia successo il fatto dovrebbe essere quello delle ultime foto di cui allego il link:

http://www.torrentismo.it/foto/thumbnails.php?album=140

Da parte mia dovro' fare piu' attenzione fotografando di postare successivamente le foto dove tutti i soggetti che ritraggo utilizzino tecniche, comportamenti che l'A.I.C. e la sua scuola ma anche il buon senso ritengono idonei per evitare incidenti , in maniera che chi guarda le immagini non vada ad emulare comportamenti scorretti e pericolosi, in questo caso come si vede quasi tutti saltano con lo zaino.

pt



Non penso che si possa ridurre al saltare con lo zaino o senza ma al dove si salta.
Nelle tue foto si vede chiaramente che il torrentista salta ben oltre la turbolenza della cascata e in quella sona difficilmente si puo' essere tratti sotto.
Certo che se lo zaino e' pesante e non galleggia...

Comunque io in situazioni tranquille e salti non troppo alti con poca acqua sotto lo zaino lo utilizza come freno.

Paolo
Torna all'inizio della Pagina

marcommarco
Torrentista Grafomane



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Bologna
Cittā: Bologna


981 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 12:54:15  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marcommarco Invia a marcommarco un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da pablog

Citazione:
Messaggio inserito da settembre52

Della portata dei giorni precedenti l'incidente se ne e' parlato, dubito che successivamente a quelli possa essere aumentata, il salto dove mi sembra aver capito sia successo il fatto dovrebbe essere quello delle ultime foto di cui allego il link:

http://www.torrentismo.it/foto/thumbnails.php?album=140

Da parte mia dovro' fare piu' attenzione fotografando di postare successivamente le foto dove tutti i soggetti che ritraggo utilizzino tecniche, comportamenti che l'A.I.C. e la sua scuola ma anche il buon senso ritengono idonei per evitare incidenti , in maniera che chi guarda le immagini non vada ad emulare comportamenti scorretti e pericolosi, in questo caso come si vede quasi tutti saltano con lo zaino.

pt



Non penso che si possa ridurre al saltare con lo zaino o senza ma al dove si salta.
Nelle tue foto si vede chiaramente che il torrentista salta ben oltre la turbolenza della cascata e in quella sona difficilmente si puo' essere tratti sotto.
Certo che se lo zaino e' pesante e non galleggia...

Comunque io in situazioni tranquille e salti non troppo alti con poca acqua sotto lo zaino lo utilizza come freno.

Paolo





Quoto e concordo con PabloG , il salto con lo zaino in s? non rappresenta un pericolo, anzi talvolta risulta utile anche in acqua bianca, i fattori per cui lo zaino diventa pericoloso sono parecchi e spesso imponderabili, ? quindi giusto attenersi ai dettami della scuola ed alle regole di base ma consapevoli che le stesse non sempre e necessariamente ci potranno salvare od evitare problemi.
Torna all'inizio della Pagina

davidex
Torrentista Chiacchierone



384 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 13:01:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di davidex Invia a davidex un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Finch? la dinamica dell'incidente non sar? chiarita ? forse inutile parlarne.Tuttavia, saltare in acque agitate con sacco in spalla ha gi? creato problemi a molti; e fatto una vittima due anni fa.C'? da aggiungere che se anche lo zaino non ? una causa, certamente ? una concausa, dal momento che ostacola il nuoto, fa da zavorra ed offre superficie alla corrente: credo che questa sia esperienza comune.
Pertanto, mi viene da dire che , in linea generale(con le eccezioni del caso), prima di saltare o scendere in corrente, ? prudente togliersi il sacco dalle spalle.
Torna all'inizio della Pagina

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Cittā: Ravenna


790 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 14:48:46  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da davidex

Finch? la dinamica dell'incidente non sar? chiarita ? forse inutile parlarne.Tuttavia, saltare in acque agitate con sacco in spalla ha gi? creato problemi a molti; e fatto una vittima due anni fa.C'? da aggiungere che se anche lo zaino non ? una causa, certamente ? una concausa, dal momento che ostacola il nuoto, fa da zavorra ed offre superficie alla corrente: credo che questa sia esperienza comune.
Pertanto, mi viene da dire che , in linea generale(con le eccezioni del caso), prima di saltare o scendere in corrente, ? prudente togliersi il sacco dalle spalle.



Hai ragione, la mia era solo una considerazione relativa alla preoccupazione (peraltro condivisibile) di Pietro per le sue foto.

Paolo
Torna all'inizio della Pagina

Tapullante
Torrentista Seriale


Regione: Liguria
Prov.: Genova
Cittā: genova


233 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 15:19:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Tapullante Invia a Tapullante un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Tuffi da 20 metri, calate investite da 200 litri d'acqua, tobogoni, corse tra le rocce, disarrampicate e risalti...
niente mi spaventa quanto questi maledetti rulli
ma esiste qualche regoletta fondamentale da osservare?
ok...
corda a raso, niente zaino, seguire la corrente...
ma se uno si trova dentro che cazz deve fare per cavarsi d'impaccio?
m
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Cittā: Cesenatico


1511 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 16:46:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Raccolgo da appassionato la piccola provocazione di Matteo.
Sono possessore di piu' zaini di ogni forma e dimensione, 6/7 mi sembra;
Per quanto scuole, guru, torrentisti venerandi e tritoni possano dissertare, io che in genere lo zaino se posso in forra non lo porto proprio, quando salto o passo in posti men che certi, lo tengo davanti a me con tutte e due le mani o piu' raramente lo getto prima e lo recupero poi, addosso mai, averlo davanti mi fa da vela in corrente e meglio mi porta se ben manovrato ad uscire dal rullo.

Aggiungo che per quanto i posti rognosi sembrino pochi, in realta' lo sono tutti o quasi.
Se ci si va ad incastrare in un getto con una zavorra di anche solo qualche chilo senza qualcuno che ci dia una mano ad uscirne, il peggio puo' sopraggiungere in pochissimo.

Il fatale saltino nel rio Garrafo in cui 2 anni fa lo sfortunato MC ha perso la vita, e' un passaggio di una banalita' in apparenza insignificante, si disarrampica al volo, eppure sappiamo cosa vi sia accaduto.

Le situazioni e le diverse abilita' sono tali e tante da rendere impossibile una regola standard, azzardo qui 2 raccomandazioni che l'esperienza mi suggerisce:
1. meno roba abbiamo addosso in acqua e meglio e'.
2. teniamoci d'occhio reciprocamente, pare che anche questa fatalita' sia accaduta ad una persona da sola.

L'amico Matteo, marziano dei meandri, si muove con abilita' extraterrestri, noi comuni terricoli dobbiamo confrontarci con ben piu' miseri riferimenti, la comunita' torrentistica dell'Italia centro meridionale e'inoltre meno avvezza al confronto con l'acqua e dunque da essa piu' vulnerabile.



FM
Torna all'inizio della Pagina

Tapullante
Torrentista Seriale


Regione: Liguria
Prov.: Genova
Cittā: genova


233 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 17:14:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Tapullante Invia a Tapullante un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
credo che nei rulli ci si finisca di rado a causa di un tuffo
Pi? probabilmente alla fine di un tobogone carico (in cui di solito si scende senza zaino), oppure quando si scende una calata prepotente, alla fine della quale ci troviamo nei vortici.
In caso di calate sotto cascata dovremmo liberarci sempre dello zaino?
Nelle occasioni in cui mi sono trovato a girare in un rullo ? bastato un colpo di reni per allontanarmi, o una vigorosa nuotata. Saranno stati sicuramente rullini, per? mi domando cosa succede esattamente in questi incidenti? Si resta sotto a causa del peso della zaino? gli spallacci restano impigliati da qualche parte? La stanchezza, lo zaino e la corrente ci fiaccano cos? velocemente?

Citazione:
teniamoci d'occhio reciprocamente, pare che anche questa fatalita' sia accaduta ad una persona da sola.


Credo che questa sia la prima delle regole da tenere bene a mente
Torna all'inizio della Pagina

bob1
Torrentista Loquace


Regione: Sardegna
Prov.: Cagliari
Cittā: cagliari


58 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 17:15:57  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di bob1 Invia a bob1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
In grotta cerco di non separarmi mai dal mio sacco, e se devo toglierlo dalle spalle perch? non passo,lo assicuro a me con un' apposita longe perch? contiene tutto ci? che mi pu? salvare da casini (sacca d'armo, carburo, sacchetto "sfiga" etc.). In forra praticamente lo levo solo per bere (ma come ha detto franz da noi l'acqua corrente si vede per poco tempo). Ho uno zaino C..P molto comodo e reso ancor pi? positivo dal bidone da 6.

Mi chiedo:
? giusto tenerlo indossato anche sotto cascata?
se ? positivo e ben allacciato mi aiuta nei tuffi o ? un'impressione?

ciao
roberto

Modificato da - bob1 in data 13 maggio 2009 17:18:33
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Cittā: Cesenatico


1511 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 18:12:49  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da bob1
[ Ho uno zaino C..P molto comodo e reso ancor pi? positivo dal bidone da 6.
Mi chiedo:
? giusto tenerlo indossato anche sotto cascata?
se ? positivo e ben allacciato mi aiuta nei tuffi o ? un'impressione?



Sotto cascata puo' voler dire di tutto, in realta' se il getto e' un bel tubo concentrato come quelli che ogni tanto capitano, nessuno ci si va ad infilare sia con lo zaino che senza.
Sotto un getto diffuso si puo' passare, ma tutto dipende dalla situazione, dal tipo di parete, dalla pozza di ricezione, dall'ergonomia del tuo imbrago nel sostenerti nello scendere, dalla tua manualita'.

In ogni caso quel " ben allacciato" qui suona male, nel momento in cui dovessi liberartene in fretta rappresenterebbe un grosso ostacolo al tuo svicolare fuori dai guai.

La nuova generazione di oggetti di cui parla Matteo, costituisce un grosso passo in avanti nell'ergonomia del procedere, ma qualsiasi attrezzo per quanto solido, funzionale e ben progettato sta in mano a chi lo usa ed e' questi che decide come farlo.

Io scendo spesso da ultimo, ed in genere mando lo zaino a valle in spalla a chi mi precede, il kb, lo tengo indifferentemente in spalla o all'imbrago, ma prima di entrare in acqua decido se passarlo ai soci in avanti o tenermelo.

Nei rari casi in cui sia necessariamente primo per affrontare un passaggio impegnativo, vado senza nulla o con un kb piccolo e una kordas da 8,5

FM
Torna all'inizio della Pagina

bob1
Torrentista Loquace


Regione: Sardegna
Prov.: Cagliari
Cittā: cagliari


58 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 18:39:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di bob1 Invia a bob1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

[/quote]


In ogni caso quel " ben allacciato" qui suona male, nel momento in cui dovessi liberartene in fretta rappresenterebbe un grosso ostacolo al tuo svicolare fuori dai guai.


[/quote]
lo tengo proprio ben allacciato anche in vita ed ? questo che mi ha fatto sorgere dubbi perch? per me lo zaino non ? un'appendice scomoda da cui separarsi (abitudine speleo? boh!), ma dal forum capisco che i pareri sono contrastanti soprattutto in relazione alla quantit? d'acqua presente.
In caso di flusso concentrato (cosa purtroppo rara in Sardegna) il buonsenso impone di non finirci dentro e li lo zaino sarebbe realmente un impiccio per non dire altro...

ciao
r
Torna all'inizio della Pagina

lucianoni
Torrentista Introverso

Cittā: milano


26 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 21:41:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di lucianoni Invia a lucianoni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

da ex canoista vi posso dire , a proposito di rulli , che qualsiasi cosa addosso che galleggi rende ancor peggiore la situazione : ne avete la prova se guardate le briglie artificiali dove ,con acqua, rimangono tutti i bidoni,bottiglie ecc.
L'unica possibilit? in questi casi e di essere cos? freddo da liberarsi del salvagente o sacco e ,invece di nuotare , lasciarsi andare sul fondo per prendere la corrente che esce dal rullo. Non facile ,a me ? capitato e molta gente si ? salvata in questo modo.

luciano
Torna all'inizio della Pagina

siu
Torrentista Loquace

Prov.: Milano
Cittā: Vignate


82 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2009 : 21:55:24  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di siu Invia a siu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"L'unica possibilit? in questi casi e di essere cos? freddo da liberarsi del salvagente o sacco e ,invece di nuotare , lasciarsi andare sul fondo per prendere la corrente che esce dal rullo."

parole da tenere a mente!!! in caso di dubbi, sarebbe anche buona cosa prevenire, mettendo una corda di sicurezza o addirittura un uomo imbragato per eventualmente pescare chi rimane nel buco. sono tecniche canoistiche, ma in un anno come questo , in cui l'acqua nei torrenti non manca, sarebbe buona cosa per tutti i frequentatori di corsi d'acqua conoscerle.
purtroppo parlare di queste cose dopo non serve, ma almeno parlarne ? gi? qualcosa.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina č stata generata in 0,41 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000