Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Toscana
 Solco dell'Inferno
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'č:
Autore  Discussione Discussione Successiva  

stick
Torrentista Loquace



Regione: Toscana
Prov.: Lucca
Cittā: Lucca


79 Messaggi

Inserito il - 15 dicembre 2009 : 16:12:28  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di stick Invia a stick un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sceso Sabato 5 Dicembre 2009 con l'amico Nicola.
Non ho trovato descrizioni ma il torrente ? sufficientemente armato...
Lo trovate nel catasto AIC Lu014.
Si lascia la macchina bassa al km63 della statale del brennero, dopo Ponte Coccia. C'e' un piccolo spazio, adatto ad una auto di medie dimensioni, proprio accanto al torrente. Potete risalire i 20 metri di stradello accanto al torrente e valutare la portata sull'ultima calata. La piu "difficile".
La macchina alta va davanti alla chiesa di Vicopancellorum.
Imboccare lo stradello che vi lascia la chiesa a destra e da qui scendete per strade sterrate costeggiando il monte a sinistra. Si attraversano due torrentini minori, probabilmente secchi in estate.
Dopo circa 20 min (stimati non misurati) si arriva ad un vecchio ponte di legno (rotto) sul nostro torrente. Discesa agevole per altri 20 min (stimati...)e poi la prima calata con armo naturale a sx idrica (cambiato cordino). Circa meno di 10 metri, probabilmente 6m.
Poco cammino e poi altra calata su vecchia ma stabile catena. Poi altre 2 calate come la precedente. Altezza come la prima. Si arriva all'ultima calata, dove si vede la strada. Questa ha cisrca la stessa altezza pero la catena porta sotto il getto, che a dicembre a ghiaccio bao,come si dice qui...Hanno appositamente messo due deviatori, il secondo l'ho visto da sotto, mentre il primo avrebbe il cordino da cambiare ma non ne avevo altri. Mi sembra messo non in ottima posizione ma boh, son sicuro che ci hanno pensato. Vedremo al prox giro.
A questo punto avete fatto l'ora di pranzo e rispresa la macchina alta risalite pochi metri dalla chiesa e raggiungete il mitico "La Buca di Bernab?" tel. 058389062 dove vi abboffate di cinghiale ecc

Stefano

max72
Torrentista Neofita


Regione: Toscana
Prov.: Pisa
Cittā: pontedera


6 Messaggi

Inserito il - 15 luglio 2020 : 15:38:41  Mostra Profilo Invia a max72 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sceso ieri 15/07/2020 con Roberto,
Piccola microforra molto carina,sufficentemente armata con fix di 10mm collegati con catena autocostruita.
in riferimento al forum sopra del 2009 manca solo il ponte in legno,comunque l'accesso e'abbastanza intuibile,forretta da fare in mezza giornata 1h30' max 2h la percorrenza in forra

Buon divertimento
Torna all'inizio della Pagina
   Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina č stata generata in 0,12 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000