Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 TECNICHE
 PROGRESSIONE
 Nodo a cuore
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

GGragno
Torrentista Seriale



Regione: Lombardia
Prov.: Pavia
Città: Vigevano


280 Messaggi

Inserito il - 25 maggio 2012 : 15:06:46  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GGragno Invia a GGragno un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao, per realizzare il bloccante in oggetto occorrono due moschettoni uguali e trapezioidali, ma con o senza ghiera? Su vari siti di alpinismo indicano l'assenza di ghiera, i francesi non fanno differenza, in pratica provando con due moschettoni a ghiera spesso lo spessore della ghiera infastidisce on poco lo scorrimento della corda. Commenti?
GGragno

Marie
Torrentista Seriale


Regione: Estero
Prov.: Estero
Città: Marsiglia - Francia


142 Messaggi

Inserito il - 25 maggio 2012 : 16:22:50  Mostra Profilo Invia a Marie un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche i francesi dicono che è meglio senza ghiera. Ma se hai soltanto dei moschettoni con ghiera, mettili in modo che le due ghiere non si tocchino, rovesciando uno per avere una ghiera davanti e l'altra indietro. Con o senza ghiera, verificare sempre come sono posizionati i due moschettoni prima di mettere il tuo pese sul nodo, se hanno girato nel frattempo puoi scendere un po brutalmente... non è mica gradevole !

Ciao,
Marie
Torna all'inizio della Pagina

GGragno
Torrentista Seriale



Regione: Lombardia
Prov.: Pavia
Città: Vigevano


280 Messaggi

Inserito il - 28 maggio 2012 : 11:17:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GGragno Invia a GGragno un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Marie ha scritto:

Anche i francesi dicono che è meglio senza ghiera. Ma se hai soltanto dei moschettoni con ghiera, mettili in modo che le due ghiere non si tocchino, rovesciando uno per avere una ghiera davanti e l'altra indietro. Con o senza ghiera, verificare sempre come sono posizionati i due moschettoni prima di mettere il tuo pese sul nodo, se hanno girato nel frattempo puoi scendere un po brutalmente... non è mica gradevole !

Ciao,
Marie


Grazie Marie, d'indubbie origini francesi!!!
Il dubbio m'è sorto nel trovare le foto inerenti il nodo a cuore sul manuale francese di Canyonisme, dove si vede perfettamente che i due moschettoni sono a ghiera.
Comunque funziona indubbiamente meglio l'accoppiata senza ghiere, blocca decisamente meglio.

GGragno
Torna all'inizio della Pagina

Pizzorni Giovanni
Torrentista Seriale

Prov.: Genova
Città: Recco


110 Messaggi

Inserito il - 28 maggio 2012 : 20:23:48  Mostra Profilo Invia a Pizzorni Giovanni un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ola,
Giorgio, non so dove hai visto che il nodo a cuore si fa con moschettoni con ghiera!
Anche sul manuale francese, sia nella prima che nella seconda edizione il nodo è chiaramente mostrato con due moschettoni senza ghiera.
Probabilmente hai confuso le foto e hai scambiato il nodo remì con quello a cuore.
Hasta Luego
Nanni
Torna all'inizio della Pagina

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Città: Ravenna


790 Messaggi

Inserito il - 28 maggio 2012 : 23:00:37  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho appena guardato il mio vecchio "Manuel technique de descente de canyon" e il disegno del nodo a cuore è con due moschettoni senza ghiera.

Pablo

_______________
Paolo Giannelli
Webmaster AIC
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Città: Cesenatico


1511 Messaggi

Inserito il - 28 maggio 2012 : 23:35:35  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Messaggio di GGragno

Ciao, per realizzare il bloccante in oggetto occorrono due moschettoni uguali e trapezioidali, ma con o senza ghiera? Su vari siti di alpinismo indicano l'assenza di ghiera, i francesi non fanno differenza, in pratica provando con due moschettoni a ghiera spesso lo spessore della ghiera infastidisce on poco lo scorrimento della corda. Commenti?
GGragno


A meno che tu non confonda la cosa con il " freno a cuore " insegnato al 4° livello di okuto, generalmente abbinandolo ai paranchi.
Cola' occorrono 2 moschettoni a ghiera.

http://www.guidealpine.mi.it/vtecniche1.html






Modificato da - franzmc in data 28 maggio 2012 23:43:12
Torna all'inizio della Pagina

erwink
Moderatore



Regione: Trentino - Alto Adige
Prov.: Bolzano
Città: Bolzano


436 Messaggi

Inserito il - 29 maggio 2012 : 17:47:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di erwink Invia a erwink un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao GGragno,
per quale scopo vuoi usare un nodo a cuore? Immagino per risalire su corda usando il nodo a cuore quale bloccante ventrale. Ok, anche se il nodo a cuore ha il grosso difetto che una volta posto sotto trazione è praticamente impossibile sbloccarlo. In genere, quale bloccante ventrale per una risalita di fortuna, è preferibile adottare altri sistemi (non li descrivo altrimenti andiamo off topic).

Per realizzarlo si usano, come ormai ti è stato ampiamente scritto, due moschettoni identici e asimmetrici, senza ghiera.

Qua sotto puoi vedere il disegno riportato nella prima edizione del manuale francese.

Nodo a cuore:

32,66 KB

Come SNC non insegnamo più l'uso del nodo a cuore, proprio per i suoi difetti.
Differente invece è il "freno a cuore": questo è un tipo di freno, molto simile come concezione al nodo a cuore, con la differenza che i due moschettoni vengono usati con l'apertura contrapposta. Per funzionare, i due moschettoni devono essere agganciati a un tessile, una fettuccia per intendersi, e non ad un anello.
E' un tipo di freno usato normalmente per operazioni di autosoccorso, perchè consente di passare rapidamente da una situazione di recupero ad una di calata, trasformando il freno in una sorta di Mezzobarcaiolo. Capisco che sia complicato, ma d'altronde se così non fosse a cosa servirebbero i nostri corsi? ;-)
Di norma si usano moschettoni senza ghiera; come SNC, diamo l'indicazione di usare due moschettoni identici e asimmetrici con ghiera, perchè così possiamo utilizzarli anche per altre manovre.

Di seguito puoi vedere la foto del freno a cuore.

Ciao
Erwin
(Direttore SNC)

Freno a cuore:

52,23 KB

Torna all'inizio della Pagina

GGragno
Torrentista Seriale



Regione: Lombardia
Prov.: Pavia
Città: Vigevano


280 Messaggi

Inserito il - 29 maggio 2012 : 18:40:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di GGragno Invia a GGragno un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per Nanni: pagina 213, dove viene spiegato il metodo per risalire una corda doppia o singola con due bloccanti.
Utlizzandolo come ventrale, mi sembrava molto meglio usare due moschettoni con ghiera per evitare aperture accidentali, montati con l'apertura contrapposta come suggeriva Marie o Erwin. Il mio obiettivo è riaslire una doppia e provando la maggior parte di bloccanti tipo machard, prusik, treccia e valdostano mi veniva molto più facile far scorrere la corda al ventrale con un bloccante a cuore collegato all'anello dell'imbrago, ovviamente escludendo lo shunt.
Quando mi isso sul pedale del bloccante a monte, far scorrere la corda nel nodo/freno/bloccante cuore comporta l'uso di due mani e diventa molto comodo far scorrere le corde nel cuore.
Grazie a tutti per i commenti

Giorgio
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,19 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000