Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Veneto
 VAL MAGGIORE
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'č:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 4

skeno69
Moderatore



Regione: Liguria
Prov.: Genova
Cittā: Genova


2018 Messaggi

Inserito il - 29 agosto 2005 : 09:57:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di skeno69 Invia a skeno69 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso carino, parte da Quantin (BL) e scende fino alla SS51.
Molto strano per la geologia quasi unica (infatti non so con precisione di che si tratti, a me sembra calacare rosso la prima parte e peliti tipo Raton nella seconda ma... boh, la mia ignoranza in materia ? "crassa").
Attenzione alle ultime due calate sotto ilponte dell'autostrada: pietre pericolanti armi orrendi e nelle pozze spuntano tondini di ferro tipo trappole vietcong. Se si riesce ad uscire prima ? molto meglio.
Grazie a Francesco per il bel consiglio!

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Cittā: Cesenatico


1446 Messaggi

Inserito il - 01 ottobre 2006 : 21:04:25  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scesa oggi 1/10/2006 con quattro amici fra cui mio figlio Alessandro che, colto dall'entusiasmo, ha sempre condotto il gruppo e saltato tutto il saltabile lamentando pure la poca altezza dei jumpi.
Lungo tutto il percorso si trovano rottami di vario genere, chi volesse raccoglirli farebbe la felicita' di un recuperatore di metalli vari.

E' strano come una forra cosi comoda, ingresso e uscita 1 minuto, acquatica, estremamente ludica e tecnicamente poco impegnativa, sia cosi' poco conosciuta.

La sua prima parte e' un susseguirsi di salti e toboga in ambiente meandreggiante e spettacolare, con due gustosi sifoni (facoltativi) ripetibili piu' volte, che a mio avviso pochi altri percorsi possono vantare.
La discesa si e' completata in circa 4 ore con gran gusto e divertimento.

Armi appena sufficienti, le due calate piu' alte sono state integrate a suo tempo dal volenteroso e provvido Francesco Cacace, il resto e' quasi tutto saltabile a parte 4 tiri brevi armati su vecchio singolo fix.




Francesco Michelacci
Torna all'inizio della Pagina

quinino
Torrentista Loquace


Regione: Umbria
Prov.: Perugia
Cittā: citta di castello


96 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2006 : 08:52:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di quinino Invia a quinino un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
forra molto divertente e con molti salti
carini anche i sifoni anche se personalmente non lio attraversati
complimenti a alessandro che tuffava come un grillo!!!!


Immagine:

167,29 KB

Immagine:

290,53 KB

Immagine:

231,7 KB
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Cittā: Cesenatico


1446 Messaggi

Inserito il - 10 aprile 2007 : 19:25:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Siamo tornati alla bella e ludica Val Maggiore ieri luned? 9 Aprile.
Mi accompagnavano i fidi Nicola Tassoni, Monica Grana e Massimo Tognacci.
Sul piazzale di Quantin incontriamo un gruppo speleotorrentistico che si accingeva ad entrare,
armiamo sul ponte per la gioia dei numerosi festanti del luogo ed alcuni ci chiedono informazioni manifestando vivo interesse.
La forra ? facile e gioiosa, poche calate, una serie discontinua di toboga, corte calate, salti, saltini e scivoli;
mentre superiamo il gruppo che ci precedeva ( stavano riarmando un saltino) scambio due battute, sono della locale stazione del soccorso.
Armo su un tronco di traverso e proseguiamo nel divertimento.
Dopo circa 2 ore di progressione Monica si ammacca una tibia nello scendere un brevissimo scivolo.
Immagino che raramente un soccorso sia stato pi? immediato,intervengono il capostazione e il sanitario, il danno ? lieve e in circa 30 minuti Monica ? sforrata.

Interrompiamo la gita a poco pi? di met?, capita, l'importante ? che non ci siano fratture, una successiva radiografia ne sar? la conferma.

Il discorso cade sugli armi, gli amici bellunesi offrono braccia e buona volont?, la zona merita e aic ha un progetto procanyon che non pu? non destare interesse, cito la val zemola, il grigno, le forre della carnia, sono sinergie che vanno alimentate, parliamone.







Francesco Michelacci
Torna all'inizio della Pagina

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Cittā: Ravenna


719 Messaggi

Inserito il - 11 aprile 2007 : 11:01:25  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi dispiace per Monica!
Siete stati sfortunati: il giorno di Pasqua siete usciti a meta' della val Zemola poi questo...
Come l'ha presa Monica?

Sono venuti quelli del soccorso da fuori o erano quelli che vi seguivano ?

Ciao
Pablo
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Cittā: Cesenatico


1446 Messaggi

Inserito il - 11 aprile 2007 : 14:33:36  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Erano quelli che ci seguivano, sono stati molto gentili e si sono prodigati.
Monica ? uscita da sola, ma nei successivi 6/7 salti abbiamo dovuto attrezzarle le calate su corda anche dove la normale progressione avrebbe permesso di saltare.
Zoppicava ma ha guidato la sua auto per tornare da Ravenna a Bologna, penso che comunque continuer? a venire in forra, deve ammortizzare l'investimento fatto nel materiale, e poi le abbiamo comprato un Hidrobot, dovr? usarlo almeno una volta.
La val zemola ? stata molto istruttiva anche se percorsa solo a met?, la portata imponeva una certa attenzione ma non era proibitiva, essendo armata ad-hoc si ? trattato solamente di attuare correttamente le tecniche gi? note.
Ciao.

Francesco Michelacci
Torna all'inizio della Pagina

monica
Torrentista Loquace


Prov.: Bologna
Cittā: bologna


56 Messaggi

Inserito il - 12 aprile 2007 : 14:09:16  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di monica Invia a monica un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non abbiate paura: ci vuol altro per farmi desistere dal tornare in forra! E non ho intenzione di farmi relegare ad un ruolo di vivandiera e addetta alla navetta!

Ho bisogno di una quindicina di giorni per far riassorbire la botta e tornare ad avere la gamba di un volume normale!

Mi ? dispiaciuto aver costretto il resto del nostro gruppetto a sforrare, era facile e divertente. Capiteranno altre occasioni.

ciao,
Monica

Torna all'inizio della Pagina

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Cittā: Ravenna


719 Messaggi

Inserito il - 16 aprile 2007 : 12:26:23  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorsa sabato 14 aprile 2007 con Franz, Mauro, Valerio, Quinino, Christian (altro umbro, non il president).
Scorrimento basso, circa 30-35 l/s ma discesa comunque molto ludica con temperatura dell'acqua non eccessivamente fredda.
Peccato per le porcherie presenti lungo tutta la forra: soprattutto bidoni e cerchioni di auto.

Comunque andateci e molto divertente.

Pablo


Uno dei tanti toboga:

75,24 KB


Valerio che cerca di cambiare sesso:

62,78 KB


Altro toboga:

50,98 KB


Franz in attesa:

64,8 KB


Calata in contrappeso:

63,19 KB


Strettoia con tronchi:

51,16 KB


Immagine:

48,7 KB


Immagine:

38,12 KB


Uno dei tanti fusti di lamiera incastrati:

78,48 KB


Immagine:

51,36 KB


I torrentisti umbri sempre a bere e mangiare:

48,97 KB


Immagine:

73,12 KB


La pozza col sifone:

63,21 KB


Immagine:

65,32 KB


Immagine:

59,56 KB


Immagine:

73,91 KB


Immagine:

53,02 KB


Immagine:

79,78 KB
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Cittā: Cesenatico


1446 Messaggi

Inserito il - 24 aprile 2007 : 19:48:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Di questa discesa ricorder? il capitombolo fantozziano di cui il solo Christian ( omonimo del presidente, ma non LUI, ) ? stato testimone.
In un tratto sub orizzontale molto scivoloso, sceglievo di avvicinarmi ad un salto senz'acqua scivolando da seduto, a circa 10 metri dal bordo penso " debbo rallentare " purtroppo l'operazione non mi riesce e mi ritrovo a capitombolare da tre metri di altezza in 50 cm di acqua. Che male....
Fortuna ha voluto che sia riuscito a raddrizzarmi e cadere in verticale, ? stato comunque doloroso sia sul momento che nel proseguire. Nonostante questo mi sono divertito come sempre in questa forra, grazie a Paolo e Quinino per le foto e agli altri amici per la compagnia.

Dopo l'uscita siamo andti a Puos d'Alpago da un simpatico signore barbuto che somiglia a Bin Laden, tale Payer, venditore di articoli da montagna, speleo e torrentismo.
In un contesto un po' fuori dal tempo, in mezzo a una mole di scatole, scaffali, scale, stanze, pertugi e simili amenit?, vende un po' di tutto a prezzi ragionevoli.

Francesco Michelacci
Torna all'inizio della Pagina

pablog
Amministratore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Ravenna
Cittā: Ravenna


719 Messaggi

Inserito il - 26 aprile 2007 : 10:51:26  Mostra Profilo Invia a pablog un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io sono passato per ultimo nel posto dove Franz e' "volato" e devo dire che era molto scivoloso anche con le mitiche scarpe dell' uomo ragno-Salomon. Quando, visto Franz un po' ammaccato, mi hanno raccontato l'accaduto mi sono venuti i brividi...

Allego una foto dell'ingresso del "negozio" di Payer a Chies D'Alpago e una foto appesa ad una parete all'interno.

Pablo


Negozio:

54,62 KB

Osama-Payer:

39,83 KB
Torna all'inizio della Pagina

Jvan
Moderatore



50 Messaggi

Inserito il - 02 maggio 2007 : 08:42:00  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Jvan Invia a Jvan un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorsa il 01/05/2007 da un gruppetto di 15 persone del Gruppo Speleo Malo e 3 veronesi.....Una "locomotiva" di persone.
Forra veramente carina e decisamente pulita, vista la posizione relativamente bassa e tra diversi paesi.Nella prima parte abbiamo doppiato alcuni ancoraggi e aggiunto un deviatore.Segnaliamo la presenza di un capriolo morto qualche calata sopra al salto da 25 mt, propio in prossimit? dell'armo. Ieri non era propio maleodorante...nei prossimi giorni...
La seconda parte,quella dopo il ponte e la calata pi? alta, necessiterebbe di qualche armo in pi?. Questo perch? le pozze di ricezione non sono propio limpide e molte presentano tronchi sotto alla superficie dell'acqua.Attenzione a ferri sporgenti nella seconda parte.Forra veramente interessante.
Saluti a tutti.
Jvan
Gruppo Speleo Malo
Torna all'inizio della Pagina

monica
Torrentista Loquace


Prov.: Bologna
Cittā: bologna


56 Messaggi

Inserito il - 18 luglio 2007 : 23:45:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di monica Invia a monica un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi ha fatto molto piacere ritornare a percorrere, sabato 14/07, con altre 7 persone, la Val Maggiore, dopo che a Pasqua l'avevamo dovuta abbandonare a circa meta', a causa di un mio piccolo infortunio.

Purtroppo abbiamo avuto la brutta sorpresa di trovare i primi 2/300 metri completamente riempiti da alberi : tronchi interi divelti dai bordi del bosco circostante e precipitati nella forra; erano ancora con le foglie verdi e le grosse radici si sono portate dietro un bel po' di terra.
Devono essere quindi caduti da poco, e purtroppo ci hanno "rubato" un bel pezzo di forra, che al momento risulta percorribile con qualche difficolt?, districandosi fra i rami con grande attenzione, anche perch? non tutti sono stabili.
Allego un paio di foto che rendono l'idea.

Immagine:

110,94?KB



Immagine:

183,77?KB

Ad essere maggiori conoscitori della zona, bisognerebbe cercare di capire se si riesce ad entrare in forra qualche centinaio di metri pi? gi?, e non dalla piazza di Quentin.

Per fortuna dopo questo primo tratto la forra ? ancora come prima, con quelle particolari rocce, stratificate, di due colori molto diversi fra loro, ed un susseguirsi continuo di salti, toboga, divertenti tuffi ed alcune calate.


Immagine:

145,98?KB



Immagine:

224,59?KB



Immagine:

172,2?KB



Immagine:

158,99?KB

Il primo deve comunque sempre controllare le pozze all'apparenza tuffabili, perch? tronchi e rami sono spesso in agguato. Come segnalato da skeno, le ultime pozze, dopo il passaggio sotto le strade, sono ingannevoli: sembrano decisamente tuffabili ed invitanti, ma sotto ci sono tondini di ferro in posizioni anche molto pericolose.

Le foto che ho postato sono state scattate dagli amici Stefano, Marco e Giacomo.
Monica

Modificato da - monica in data 19 luglio 2007 11:15:04
Torna all'inizio della Pagina

maverick
Moderatore


Prov.: Trieste
Cittā: Trieste


417 Messaggi

Inserito il - 17 agosto 2007 : 10:57:20  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maverick Invia a maverick un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da franzmc

Il discorso cade sugli armi, gli amici bellunesi offrono braccia e buona volont?, la zona merita e aic ha un progetto procanyon che non pu? non destare interesse, cito la val zemola, il grigno, le forre della carnia, sono sinergie che vanno alimentate, parliamone.



Si, giusto. Parliamone.
Il 14/8 abbiamo disceso la val Maggiore. Per tutti noi (io, Romy, Mattia, Dino, Paolo e Alberto) era la prima volta e avendo letto la relazione del CRC che parlava di armi orrendi ci siamo portati dietro il trapano.
In effetti gli armi sono orrendi e nonostante noi abbiamo messo una dozzina di fix e cambiato un bel po' di cordini rimangono tuttora orrendi.
Tu parli di amici bellunesi che si potrebbero dare da fare; io dico che l'itinerario, per tutte le sue caratteristiche, meriterebbe. Ci sono un po' di avanzi di materiale (resine e chiodi) del procanyon 2007.
Se si riuscisse a mettere assieme una squadra di volonterosi potremmo anche pensare di farlo (preferibilmente quest'anno, nei prossimi 2 mesi).
Tu, Franz, hai dei contatti ? Avresti le persone alle quali la cosa potrebbe interessare ?
Fammi sapere che si potrebbe anche combinare...

Ciao
Maurizio
Torna all'inizio della Pagina

marcommarco
Torrentista Grafomane



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Bologna
Cittā: Bologna


981 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2007 : 23:10:51  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marcommarco Invia a marcommarco un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorsa oggi in tre (io, Marco e Tommy), entrati alle 8,30 usciti alle 12,30 e percorsa con tutta calma. Scorrimento direi pochino, assomiglia molto alla situazione ritratta dalle foto postate da Pablog in data 16 aprile e forse anche un p? meno. Comunque divertente anche perch? si fanno ugualmente parecchi tuffi e tuffetti. Fatte in totale 4 doppie e una sosta a circa met? forra di almeno 20 minuti. Come si evince quindi, nonostante le precipitazioni dei giorni scorsi la forra ? praticabilissima, anzi...pure troppo . Leggendo le relazioni comunque credevo fosse un p? + tecnica e ,onestamente, anche il grado V3 assegnato forse ? un p? 'regalato'...tra l'altro le relazioni indicano 2 corde da 60 mt., ma in realt? con una 50 e una 35 abbiamo fatto tutto abbondantemente (mi ripeto: solo 4 doppie di cui 3 veramente indispensabili) ...ma queste sono divagazioni del piffero e inoltre fatte da me, che non ne intendo anche molto poco, lasciano davvero il tempo che trovano, l'importante ? che ci siamo divertiti !! e su questo non c'? dubbio. Un p? meno la notte in tenda a Quantin, in tre in una piccolissima e qualitativamente pessima tendina Quechua, veloce,comoda ma veramente scarsa, dormito zero, umidit? all'interno della tenda 300% tanto che meditavo di mettermi la muta gi? la notte stessa . La frana di alberi nella parte iniziale rompe abbastanza le scatole, ? un peccato 'fregarsi' 2-300 mt di percorso ed inoltre i tronchi iniziano a marcire, staccarsi ecc. rendendo alcuni passaggi potenzialmente pericolosi. Ed ?' un peccato anche per le 300 ton di residui pi? o meno 'ferrosi' che si ritrovano per tutta la forra e confermo che nella pozza sotto il ponte sotto l'autostrada ? presente almeno un tondino di grosse dimensioni proprio alla base della cascatella...occhio, invece nessun problema per l'ultimo, sotto la ferrovia, noi abbiamo perlustrato, verificato e poi, visto che ? l'ultimo...klooff! Nel complesso comunque ? una discesa che vale sicuramente fare, bello anche il sifone (noi ne abbiamo visto solo uno...). Gli armi sono nel colplesso discreti mentre quelli nuovi (immagino siano quelli fatto da Maverick e soci il 18 agosto) sono perfetti. Colgo l'occasione per ringraziare Maverick che essendo sul posto il giorno prima di noi si ? reso disponibile e ci ha dato preziose informazioni su discesa e portata idrica. Un saluto anche a Franz, peccato perch? forse sarebbe venuto, ho dato per scontato che noi avessimo due auto (siamo pazzi) nonostante fossimo solo in tre ma non glielo ho detto, da qui l'equivoco e quindi...vabb?...sorry, sar? per la prossima! e ti pagheremo da bere.


Aggiungo che oggi ho finalmente provato, me le sono 'accattate', le 5-10 e, anche se sono il modello vecchio : come gooooooodooooooo!!!!

Modificato da - marcommarco in data 03 settembre 2007 23:17:09
Torna all'inizio della Pagina

maverick
Moderatore


Prov.: Trieste
Cittā: Trieste


417 Messaggi

Inserito il - 01 ottobre 2007 : 14:41:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maverick Invia a maverick un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da franzmc

Mi fa piacere che si apra un tale spiraglio, domani telefono e sento un po'.
Chi far? da tracciatore?


Ci siamo andati sabato 29 settembre con l'intento di partire con il lavoro di riattrezzamento.
La portata era abbastanza sostenuta (per la val Maggiore) ma ancora accettabile.
Per ora ci siamo concentrati sulla parte bassa (dal ponte in gi?) e sono stati installati 4 gruppi sosta resinati e 12 singoli resinati.
Il lavoro ? tuttavia "corposo" poich? per fare una cosa come si deve bisogna armare molti dai salti che normalmente si tuffano (comunque tutti quelli che erano precedentemente armati)
Bisogner?, quindi, prevedere ancora qualche passaggio per finire l'opera.
Sabato, ho avuto l'aiuto dei soliti fedelissimi e ci siamo andati volentieri anche se non vi ? stato l'apporto di altre energie ma, per continuare, aspetter? che arrivino gli agognati rinforzi.
La mia prossima (e probabilmente ultima) "finestra di lancio" si apre sul week end del 13 e 14 ottobre. Ci sarebbe una squadra volonterosa ?

Ciao

Maurizio
Torna all'inizio della Pagina

maverick
Moderatore


Prov.: Trieste
Cittā: Trieste


417 Messaggi

Inserito il - 15 ottobre 2007 : 15:37:39  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maverick Invia a maverick un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nel week-end del 13 e 14 ottobre sono continuati i lavori.
Per ora posso "rilasciare" la parte bassa (dal ponte in gi?).
In questo tratto sono stai messi 18 chiodi resinati e 8 gruppi sosta per un totale di 15 calate armate.

Per la parte alta bisogner? attendere l'anno prossimo. Abbiamo installato qualcosa e fatto molti fori ma non sono stati messi ancora tutti gli ancoraggi.

Per rispondere a Skeno che suggerisce di uscire prima del ponte autostradale dico che ho verificato e la cosa ? possibile nonch? facilissima. Quando, subito prima del ponte, si vede la staccionata sulla sinistra, basta superarla e un metro oltre vi ? una comoda strada asfaltata che in pochissimi minuti porta alla statale.

Come sempre, un Grazie a tutti coloro che hanno collaborato.
"Grazie" questo che vale doppio anche in considerazione dell'elevato numero di calate (oltre 30) che la Val Maggiore, alla fine dei lavori, vedr? armate.

Ciao

Maurizio

Torna all'inizio della Pagina

maverick
Moderatore


Prov.: Trieste
Cittā: Trieste


417 Messaggi

Inserito il - 25 maggio 2008 : 13:41:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maverick Invia a maverick un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Finito !!!!!

Siamo entrati in 8, ieri sabato 24 maggio e abbiamo completato la "procanyonizzazione".

Notevole, a conti fatti il "peso" dell'opera: messi in totale 40 chiodi resinati e 15 gruppi sosta.
Oltre 30 sono le calate armate.
Se qualcuno degli amici che era con me ha quelche foto delle operazioni me posti pure...

Ciao
Maurizio
Torna all'inizio della Pagina

seba
Moderatore


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Cittā: udine


756 Messaggi

Inserito il - 26 maggio 2008 : 10:13:56  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
alcune foto...
nn della fase degli ultimi lavori
ero troppo occupato a smontare la vecchia ferramenta

simpatico l'ingresso "alternativo", e la portata di circa 100 l/s , che ha cmq permesso , ai pi? volenterosi, il passaggio dei sifoni in immersione




Immagine:

475 KB

Immagine:

444,57 KB

Immagine:

435,64 KB

Immagine:

373,63 KB

Immagine:

137,78 KB

Immagine:

122,86 KB

byez seba
Torna all'inizio della Pagina

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Cittā: Cesenatico


1446 Messaggi

Inserito il - 27 maggio 2008 : 00:21:26  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da seba



simpatico l'ingresso "alternativo", e la portata di circa 100 l/s , che ha cmq permesso , ai pi? volenterosi, il passaggio dei sifoni in immersione




Sifoni facili come questi dovrebbero venire affrontati entusiasticamente da tutti i canyonisti degni del nome, quale migliore occasione di familiarizzare con una manovra sconosciuta o quasi nel bagaglio torrentistico di ognuno di noi?

L'acqua era giusta per divertirsi, mai cattiva.
Per come e' ora armata la forra questa dovrebbe essere la portata minima con cui andare a percorrerla.

Franz M
Torna all'inizio della Pagina

seba
Moderatore


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Cittā: udine


756 Messaggi

Inserito il - 27 maggio 2008 : 10:16:31  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
..infatti la mia nn voleva essere una critica, anzi
anche se da parte mia, con la stagna e il salvagente avrei avuto qualche problema in pi? nell'immmersione



byez seba
Torna all'inizio della Pagina

cancrus
Torrentista Loquace


Prov.: Ancona
Cittā: ancona


52 Messaggi

Inserito il - 27 maggio 2008 : 12:17:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di cancrus Invia a cancrus un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Gra bella forra & gran bella giornata!!!
Divertente il passaggio dei due sifoni..
non comuni in una forra..
bella portata..
scesa al punto giusto.

Posto alcune foto




Immagine:

124,45 KB

Immagine:

108,13 KB

Immagine:

118,73 KB

Immagine:

93,62 KB

Immagine:

88,27 KB

Immagine:

69,53 KB

Immagine:

81,13 KB

Immagine:

76,39 KB

Immagine:

72,98 KB

Immagine:

75,5 KB

Giovanni S.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina č stata generata in 0,64 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000