Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Friuli Venezia Giulia
 Rio Pliz
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

seba
Moderatore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: udine


854 Messaggi

Inserito il - 23 ottobre 2006 : 20:34:15  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
dopo aver sistemato il Malinberg, ci siamo spostati nel vicino Rio Pliz portandoci trapano e accessori pensando di dover attrezzare qualcosa
avevamo deciso di fare solo la parte bassa che ? quella con maggior verticalit? con sussegguirsi di calate...
e con nostra piaceviole sorpresa abbiamo trovato tutto riarmato
dal tipo di ancoraggi dovrebbero essere intervenuti gli austriaci...noi siamo usciti al ponte sulla strada sottostante per recuperare le auto (10 min a piedi), ma volendo si pu? proseguire fino al fiume sottostante per poi raggiungere la strada risalendo l'argine

Immagine:

156,94?KB

Immagine:

145,03?KB

Immagine:

163,99?KB

Immagine:

157,99?KB

Immagine:

167,34?KBmo avuto la bella idea di lasciare un auto

Immagine:

138,57?KB

Immagine:

156,62?KB

Immagine:

137,53?KB

Immagine:

122,71?KB

Immagine:

151,65?KB

Immagine:

129,17?KB

Immagine:

135,81?KB

Immagine:

154,34?KB

Immagine:

75,13?KB

byez seba

Modificato da - seba in Data 23 ottobre 2006 20:35:57

franzmc
Moderatore



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forl?-Cesena
Città: Cesenatico


1510 Messaggi

Inserito il - 23 ottobre 2006 : 23:03:17  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di franzmc Invia a franzmc un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il colore del casco di Gabriella contrasta un po' con il nuovo look,
una mise da Eva Kant vorrebbe qualcosa di nero pure sul capo.

Mi pare che le calate riprese dall'alto siano piu' fotogeniche.


Francesco Michelacci
Torna all'inizio della Pagina

maverick
Torrentista Chiacchierone


Prov.: Trieste
Città: Trieste


417 Messaggi

Inserito il - 10 maggio 2009 : 19:49:59  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maverick Invia a maverick un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso (in versione integrale) ieri, 09/05/2009.
Anche la parte superiore (erano 12 anni che non ci andavo) ? stata riattrezzata come quella sotto da qualcuno con catene e tondini da ferramenta. Meglio degli armi speditivi della prima discesa ma certamente non il massimo.

Quello che per? ci ha veramente sorpreso ? stato il trovare dentro la forra i resti di una colossale valanga scesa da poco. In pratica siamo riusciti a rimettere i peidi sul letto roccioso del fiume solo alla calata n. 8
Era la prima volta che mi capita di vedere un tale fenomeno di abruzzesi dimensioni in FVG. Non ? stato il massimo per noi tutti (o quasi) con le salomon ma siamo riusciti comunque a scendere aiutandoci con gli alberi sui lati.
E' verosimile ipotizzare che, quando la neve si scioglier?, ci sar? qualche attacco da rifare.

ciao
Mau
Torna all'inizio della Pagina

dirtsee
Torrentista Seriale


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Trieste
Città: trieste


172 Messaggi

Inserito il - 11 maggio 2009 : 11:48:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dirtsee Invia a dirtsee un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ai primi di Aprile , a causa delle enormi nevicate si sono verificate valanghe in zone non soggette storicamente al fenomeno , sul versante Sud della val Raccolana il fenomeno ? stato osservato e documentato , ? stato anche segnalato dal mitico Max sulle news di www.canyoningalpigiulie.com , riporto il testo :
" OCIO: si sta verificando lo scioglimento della neve sulle cime sotto forma di grandi valanghe che trascinano a valle enormi volumi rocciosi , e masse di alberi rotti dal peso della neve , il tutto converge nelle forre , in quelle esposte a Sud il fenomeno ha dimensioni notevoli , ad es. gli ultimi salti del rio Cuestis sono completamente riempiti dai detriti , quindi non un semplice inghiaiamento , ma qualcosa che impone una maggiore attenzione nella discesa delle forre nel periodo primaverile ."
Meno male che molte forre della zona possono essere scese calandosi dagli alberi !



L'acqua stagnante non ? buona da bere , solo quella che scorre ha un buon sapore
aloha
www.canyoningalpigiulie.com
Torna all'inizio della Pagina

maverick
Torrentista Chiacchierone


Prov.: Trieste
Città: Trieste


417 Messaggi

Inserito il - 19 maggio 2009 : 14:26:43  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maverick Invia a maverick un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da maverick

Percorso (in versione integrale) ieri, 09/05/2009.
Quello che per? ci ha veramente sorpreso ? stato il trovare dentro la forra i resti di una colossale valanga scesa da poco....



Ecco il video fatto da Cristian dove si vede anche il fenomeno valanghivo.

http://www.facebook.com/n/?video/video.php&v=1132600084905&mid=7c9eb3G4042f9dbG470904G1d
Torna all'inizio della Pagina

guru
Amministratore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: San Leonardo


52 Messaggi

Inserito il - 26 maggio 2009 : 13:26:14  Mostra Profilo Invia a guru un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da maverick

Ecco il video fatto da Cristian dove si vede anche il fenomeno valanghivo.

http://www.facebook.com/n/?video/video.php&v=1132600084905&mid=7c9eb3G4042f9dbG470904G1d

Per chi non ? iscritto a Facebook il video ? anche su Youtube:

http://www.youtube.com/watch?v=Uw5LPi2w6gE
Torna all'inizio della Pagina

settembre52
Torrentista Chiacchierone


Prov.: Roma
Città: Roma


448 Messaggi

Inserito il - 18 agosto 2009 : 22:26:41  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di settembre52 Invia a settembre52 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso in occasione del raduno 2009, la maggior parte delle foto sono di Romano ospite d'onore

pt


le foto su... http://www.torrentismo.it/foto/thumbnails.php?album=158



Immagine:

446,57 KB
Torna all'inizio della Pagina

seba
Moderatore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: udine


854 Messaggi

Inserito il - 29 settembre 2009 : 17:23:10  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
http://www.facebook.com/video/video.php?v=1195988909804&oid=47134954236
in questo video la portata della penultima calata del Pliz durante il nubifragio del 4 settembre

byez Seba
Coord. regionale FVG
sebastiano.broili@canyoning.it
Torna all'inizio della Pagina

marcommarco
Torrentista Grafomane



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Bologna
Città: Bologna


981 Messaggi

Inserito il - 29 settembre 2009 : 17:27:54  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marcommarco Invia a marcommarco un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Torna all'inizio della Pagina

dirtsee
Torrentista Seriale


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Trieste
Città: trieste


172 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2009 : 09:55:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dirtsee Invia a dirtsee un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Rio Pliz non ha pi? tutti gli armi , una catena ? stata trovata a valle , NON scenderlo senza sacca d'armo!

L'acqua stagnante non ? buona da bere , solo quella che scorre ha un buon sapore
aloha
www.canyoningalpigiulie.com
Torna all'inizio della Pagina

seba
Moderatore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: udine


854 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2009 : 10:02:03  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
era abbastanza intuibile che gli armi e anche la morfologia del torrente avessero avuto grossi stravolgimenti
Era gi? in programma entrarci con trapano e co. la prox stagione

byez Seba
Coord. regionale FVG
sebastiano.broili@canyoning.it
Torna all'inizio della Pagina

seba
Moderatore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: udine


854 Messaggi

Inserito il - 19 ottobre 2009 : 10:51:56  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
alcune foto della calata finale del pliz dopo l'alluvione
da notare lo "sbiancamento" e la pozza sotto al ponte completamente inghiaiata

Immagine:

226,13 KB

Immagine:

198,71 KB

Immagine:

213,85 KB

...prima
Immagine:

135,8 KB

..adesso
Immagine:

189,55 KB



Immagine:

180,3 KB

byez Seba
Coord. regionale FVG
sebastiano.broili@canyoning.it
Torna all'inizio della Pagina

maverick
Torrentista Chiacchierone


Prov.: Trieste
Città: Trieste


417 Messaggi

Inserito il - 26 ottobre 2009 : 09:21:32  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maverick Invia a maverick un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
seba ha scritto:

era abbastanza intuibile che gli armi e anche la morfologia del torrente avessero avuto grossi stravolgimenti
Era già in programma entrarci con trapano e co. la prox stagione

... e invece, complice la bella giornata non troppo fredda, ci siamo andati ieri. Abbiamo disceso solo la parte bassa, quella per capirci, dal ponte in giù...
... si, il ponte... come se ci fosse ancora... no, è stato vaporizzato dalla furia degli elementi. Comunque, visti i chiari segni premonitori eravamo equipaggiati per riattrezzare tutto se fosse stato necessario. Così infatti è stato. Solo la catena della partenza del 70 si è salvata perchè era alta dietro ad uno spigolo. Tutto il resto non c'era più o, nel migliore dei casi, era spiattellato e inservibile. Particolarmente "impressionante" è stato il terrazzino intermedio del calatone, quello sulla comoda cengia, per intendere. Non è solo l'ancoraggio ad essere sparito, è proprio tutta la cengia ad essere stata strappata via.
da lì in poi abbiamo riattrezzato le rimanenti calate praticamente nelle stesse posizioni di dove erano gli armi vecchi. Le posizioni sono quelle corrette e la roccia non troppo sana non lascia grandi alternative. Ovviamente se dovesse ripetersi un evento del genere il problema si ripresentera... ma non ci sono alternative. Non è pensabile di armare un torrente in posizioni tali da preservare gli armi da eventi simili (a meno di non decidere di fare le cose in stile Trou de Fer).
Tutti gli ancoraggi sono su doppio fix da 10 inox e sono realizzati con catenelle inox (grazie Fox per il gradito dono).

Quanto alla parte alta della forra, visto come abbiamo trovato la parte bassa posso senz'altro affermare che debba essere considerata DA RIARMARE COMPLETAMENTE !

Qualche immagine la metterà Seba.

ciao
Mau

Modificato da - maverick in data 19 febbraio 2011 16:23:52
Torna all'inizio della Pagina

seba
Moderatore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: udine


854 Messaggi

Inserito il - 26 ottobre 2009 : 09:57:27  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
detto fatto

il ponte che nn c'?
Immagine:

225,73 KB

partenza MC
Immagine:

196,98 KB

.ci sar? la sosta successiva?
Immagine:

185,25 KB

..andata con un pezzo di parete
Immagine:

227,3 KB


ghiaia
Immagine:

230,34 KB

MC + sosta
Immagine:

173,91 KB

Immagine:

194,85 KB

ecco cosa pu? trasportare l'acqua..la pietra sar? almeno 150kg
Immagine:

173,21 KB

su questa sosta c'era anche l'alberello
Immagine:

202,55 KB

.si vede chiaramente il trasporto di ghiaia depositato nel letto del fiume
Immagine:

127,28 KB

..chiss? cosa troveremo...
Immagine:

183,42 KB

MC + sosta
Immagine:

154,43 KB

Immagine:

181,16 KB

.un po di ghiaia alla base dell'ultimo salto
Immagine:

153,15 KB

byez Seba
Coord. regionale FVG
sebastiano.broili@canyoning.it
Torna all'inizio della Pagina

Antonello
Torrentista Seriale



Regione: Sardegna
Prov.: Sassari
Città: Cala di Volpe - Arzachena


113 Messaggi

Inserito il - 22 febbraio 2011 : 23:33:22  Mostra Profilo Invia a Antonello un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
(a meno di non decidere di fare le cose in stile Trou de Fer).

Ciao Maurizio, cosa intendi per: armare in stile Trou de Fer?
Una cosa è certa, guardando le foto di Seba, fa impressione vedere quel tipo di armo, è qualcosa di vecchio e casalingo o c'è chi ancora "arma" con tondino di ferro?


Antonello Azara
Torna all'inizio della Pagina

maverick
Torrentista Chiacchierone


Prov.: Trieste
Città: Trieste


417 Messaggi

Inserito il - 23 febbraio 2011 : 08:07:31  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di maverick Invia a maverick un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Antonello ha scritto:

(a meno di non decidere di fare le cose in stile Trou de Fer).

Ciao Maurizio, cosa intendi per: armare in stile Trou de Fer?
Una cosa è certa, guardando le foto di Seba, fa impressione vedere quel tipo di armo, è qualcosa di vecchio e casalingo o c'è chi ancora "arma" con tondino di ferro?


... in effetti mi rendo conto di come la mia affermazione possa risultare incomprensibile a chi non abbia conoscenza di quel particolare posto.
Il Trou de Fer subisce, durante la stagione dei cicloni, delle piene così inimmaginabili (per noi europei) da rendere necessari degli armi posti a distanze enormi dal flusso. Qualunque cosa messa (ci hanno già provato) a distanze minori dura una singola stagione.

Immagine:

270,46 KB

Quanto ai vecchi armi, non so da chi fossero stati realizzati. Tuttavia, per quanto a me non piacciano per nulla fatti in quel modo, non si può certo dire che non erano "robusti". E non erano neanche così vecchi:risalivano all'estate 2006. Il problema, lì, è che è stata spesso asportata la roccia che li ospitava. Sul calatone, in particolare, è stato asportato tutto il gradino che ospitava la sosta intermedia (almeno 1 metro di spessore di roccia).

Modificato da - maverick in data 24 febbraio 2011 16:01:33
Torna all'inizio della Pagina

tomglu
Torrentista Loquace


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: Aiello del Friuli


81 Messaggi

Inserito il - 22 agosto 2011 : 07:50:47  Mostra Profilo Invia a tomglu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso ieri, in accoppiata con il Malimberg, la parte bassa del Pliz (dalla calata da 70m in poi) dai CanyonEast Andrea, Samuele, Michele e Tom.
La giornata era splendida ma caldissima, ma per fortuna il Pliz non era a secco e quel pò di scorrimento e le pozze ci hanno permesso di rinfrescarci...ma solo grazie a Samuele che ci ha convinti ad usare solo la salopette e lasciare la giacca della muta!
Importante nota: tutte gli armi delle calate erano ok a parte nella penultima (o ultima se si trascura il saltino finale) prima del ponte: anche l'armo nuovo è stato lesionato e non era più doppio (La catena è appesa ad un solo punto d'ancoraggio, l'altro è assente). Noi abbiamo unito la parte del nuovo al vecchio per sicurezza e siamo riusciti a scendere, tuttavia chi si appresti a ripercorrere questo tragitto dovrà assolutamente tenere conto che quest'armo và sistemato!!!
Ciao.

Modificato da - tomglu in data 22 agosto 2011 07:52:38
Torna all'inizio della Pagina

seba
Moderatore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: udine


854 Messaggi

Inserito il - 03 novembre 2012 : 19:34:58  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso sab 03/11 in una giornata fredda e uggiosa da CanyonEast
Con l'occasione abbiamo provveduto a ripristinare l'ancoraggio sull'ultima calata.
Speriamo che le prox piene non comportino altri distacchi della roccia alquanto friabile

byez Seba
CanyonEast
https://www.facebook.com/groups/106940946001143/

Coord. Regionale F.V.G.
sebastiano.broili@canyoning.it

LINK AL CATASTO AIC
http://lnx.canyoning.it/index/regioni
Torna all'inizio della Pagina

Frò
Torrentista Neofita


Regione: Veneto
Prov.: Padova
Città: Padova


10 Messaggi

Inserito il - 07 novembre 2012 : 09:26:17  Mostra Profilo Invia a Frò un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Qualche foto di sabato...


Immagine:

135,85 KB


Immagine:

135,57 KB


Immagine:

146,11 KB
Torna all'inizio della Pagina

davidov
Torrentista Chiacchierone


Regione: Estero
Prov.: Estero
Città: slovenia


304 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2013 : 20:30:10  Mostra Profilo Invia a davidov un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
On Saturday we descended through Rio Pliz canyon from the top (superiore & inferiore). We did one of rare repetitions from the top. The canyon was in ideal conditions - without snow and trees. We put one new bolt, other riggings were OK. Canyon is interesting in higher waterlevel.

Canyoning Cult Slovenia & Andrej Hliš
Torna all'inizio della Pagina

davidov
Torrentista Chiacchierone


Regione: Estero
Prov.: Estero
Città: slovenia


304 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2013 : 20:39:05  Mostra Profilo Invia a davidov un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Some photos from the upper part:

Immagine:

134,43 KB

Immagine:

135,1 KB

Immagine:

139,01 KB

Immagine:

142,47 KB

Immagine:

153,15 KB

Immagine:

158,02 KB

More photos on:
https://www.facebook.com/CanyoningCultSlovenia
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,36 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000