Logo del catasto forre AICLogo di AIC-WikiInfoCanyon by AICLogo canale AIC TV su You TubeLogo di AIC-Facebook

InfoCanyon by AIC
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ] Privacy e cookie ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 INFOCANYON - ITALIA
 Friuli Venezia Giulia
 Val Vielia
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 5

seba
Moderatore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: udine


854 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2012 : 10:10:07  Mostra Profilo Invia a seba un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso (sezioni 2-3-4) dom 23 dai CanyonEast
Tutti i tuffi sono fattibili,l'inzio della parte 3 presenta pochissimo scorrimento fino alla zona dell'arco sommerso
Cambiati alcuni vecchi cordini e provveduto a fare un po di pulizia di cordame fisso ed altro inutile

E' stata posizionato una tabella in legno che segnala l'entrata della sezione 2
Immagine:

175,63 KB



byez Seba
CanyonEast
https://www.facebook.com/groups/106940946001143/

Coord. Regionale F.V.G.
sebastiano.broili@canyoning.it


Modificato da - seba in data 25 settembre 2012 09:41:15
Torna all'inizio della Pagina

sexste
Torrentista Neofita


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Trieste
Città: trieste


14 Messaggi

Inserito il - 22 febbraio 2014 : 00:19:51  Mostra Profilo Invia a sexste un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
hei hei hei!!! chi verrebbe a fare un'integralina del Vielia in primavera o estate a seconda della portata?...ciao Sex
Torna all'inizio della Pagina

guru
Amministratore



Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: San Leonardo


52 Messaggi

Inserito il - 03 giugno 2014 : 09:04:36  Mostra Profilo Invia a guru un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorse le sezioni 2 e 3 dalla squadra forre del CNSAS FVG domenica 01 giugno. La portata molto sostenuta ci ha costretto a by-passare un paio di passaggi nel bosco mentre nello stretto meandro che inizia con la cascata da 25m è stata attrezzata una nuova linea di calata (2 fix da 10 e placchette + deviatore) che permette di scendere senza venire investiti dal violento flusso dell' acqua. La nuova sosta si trova in riva destra sopra un pulpito roccioso raggiungibile con una non semplice arrampicata di circa 5m. All' interno del meandro inoltre è stato infisso un ulteriore fix da 10 con placchetta + deviatore per calarsi nella pozza olimpica o per raggiungere agevolmente il punto da cui tuffarsi.
A detta dei locals, nel pianoro di casera Chiampis, cioè in corrispondenza della sorgente del torrente, ci sono ancora notevoli accumuli di neve per cui è probabile che le condizioni di portata da noi trovate perdurino ancora per qualche settimana.

Modificato da - guru in data 03 giugno 2014 09:12:18
Torna all'inizio della Pagina

Giorgio
Torrentista Introverso


Regione: Veneto
Prov.: Padova
Città: Rubano


44 Messaggi

Inserito il - 13 luglio 2015 : 08:41:06  Mostra Profilo Invia a Giorgio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
11/07/15
discesi tratti 2-3-4 da una decina di canyoneast
rimossa corda fissa tagliata a metà
armi OK
portata non impegnativa

Torna all'inizio della Pagina

CanyonEast
Moderatore


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: Forra


180 Messaggi

Inserito il - 20 luglio 2015 : 13:59:23  Mostra Profilo Invia a CanyonEast un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"ciao, una cortesia: volendo fare solo il velia 4 sapete per cortesia indicarmi la lunghezza di corda massima necessaria e l'ingresso (all'altezza di un segnale per una malga?) grazie mille"

segui il sentiero CAI 377 prima in salita e poi in discesa fino a raggiungere i greto ed un cartello x gli stavoli Vielia
Da qui segui il greto ed in 10' arrivi al primo salto
Volendo poco prima di arrivare al greto un cartello indica un ingresso al 4 ma ti fa fare un sentiero ripido su erba che porta diretto al primo salto
calata max 20 mt

http://www.canyoneast.it/

Modificato da - CanyonEast in data 20 luglio 2015 14:00:40
Torna all'inizio della Pagina

bussola
Torrentista Neofita


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Trieste
Città: trieste


15 Messaggi

Inserito il - 01 agosto 2015 : 18:02:23  Mostra Profilo Invia a bussola un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso il 26 luglio il tratto Vielia 4 (4 persone, 3h 15' da inizio a fine forra), portata ottimale, armi in ottimo stato, bellissima giornata in forra.

Immagine:

143,45 KB

Immagine:

119,23 KB

Immagine:

97,14 KB

Modificato da - bussola in data 01 agosto 2015 18:06:30
Torna all'inizio della Pagina

david
Torrentista Seriale


Regione: Toscana
Prov.: Firenze
Città: firenze


125 Messaggi

Inserito il - 05 giugno 2017 : 00:26:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di david Invia a david un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
sceso sabato 3 giugno la parte finale(la numero 4).armi a posto.livelli da siccita' estiva dopo lunghi mesi senza pioggia o neve.bello e divertente senza essere troppo impegnativo.estremamente consigliabile per coloro che vogliono vedere uno dei più bei canyon del nord est in maniera rilassata .





Torna all'inizio della Pagina

pelo
Torrentista Neofita


Regione: Lombardia
Prov.: Brescia
Città: brescia


19 Messaggi

Inserito il - 18 giugno 2017 : 16:58:35  Mostra Profilo Invia a pelo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso oggi parte 3° e 4°. All'inizio della 3° parte e' asciutto, l'acqua arriva verso la fine dalle risorgive. Partito dalla macchina alle 7.00 e rientrato alle 12.00.
Sono contento, era un po' che volevo terminare questa cavalcata.
Torna all'inizio della Pagina

cocis81
Torrentista Loquace


Regione: Trentino - Alto Adige
Prov.: Trento
Città: Pergine


55 Messaggi

Inserito il - 21 agosto 2017 : 18:58:03  Mostra Profilo Invia a cocis81 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso il Vielia 2 e 3 da canyoneast Vanessa, Simona e Lorenzo il 21 agosto 2017. Portata abbondante nel Vielia 2,portata ok nel Vielia 3. Si sconsiglia la discesa del Vielia 4 a causa della portata abbondante. Armi sufficienti e qualche tuffo obbligato 7m.
Torna all'inizio della Pagina

david
Torrentista Seriale


Regione: Toscana
Prov.: Firenze
Città: firenze


125 Messaggi

Inserito il - 30 luglio 2018 : 01:13:47  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di david Invia a david un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
sceso in data 28/7 29/7 integralmente.livello ok.armi i soliti.ovvero pessimi parte 1 2 .vorrei dire speditivi ma un ancoraggio speditivo quando nn è datato è affidabile ma quelli sono singoli è datati.spesso visibilmente danneggiati.su fix singoli discretamente posizionati ma anche qui datati il viellia 4.una considerazione personalissima:premettendo che tutta la valle è bellissima consiglio a coloro che non hanno mai sceso il viellia di scendere solo la 4.sicuramente la parte importante della discesa.sicuramente tra le più belle forre nel calcare delle alpi.lunga,imponente,stupenda.la percorrenza della parte alta con la sua lunghezza e discontinuità andrebbe a scapito del godimento ...si arriverebbe infatti nella parte bassa già discretamente affaticati,infreddoliti e con il sole basso.ps.con francesco si pensava di tornare con il trapano...solo un idea per ora...ovviamente parte 4...
Torna all'inizio della Pagina

Oracolo
Torrentista Loquace


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Trieste
Città: Trieste


59 Messaggi

Inserito il - 03 agosto 2018 : 15:13:30  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Oracolo Invia a Oracolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non sono d'accordo.
Te l'ho detto dal vivo e, dato il tuo post, te lo ripeto sul forum.

Premesso che eravamo assieme solo il sabato 28, dato che il giorno dopo sono rimasto fuori a salvaguardare la schiena dolorante, gli armi sono datati/speditivi solo nella prima parte. Che quanto a percorrenze non è certo frequentata.
Niente di tale, ma raddoppiare qualche singola vecchia torta Raumer non sarebbe male.

Detto ciò, integralmente è un aggettivo che ti è scappato, dato che a quanto mi risulta il Vielia 3 l'hai visto solamente dal sentiero.
Se pur breve rispetto agli altri tre tratti di valle, per il "canyon" con la cascata da 23 e il successivo arrivo in "Olimpica" è una delle chicche imperdibili della Val Vielia.

Il numero di partecipanti pari a 8 (!) ha fatto si che sabato, pur partendo alle 6.40 da Maleon, si sia iniziato Viellia 1 alle 10.30 per uscirne dopo quasi 5 ore ... non certo un record.
Viellia 2 si concludeva verso le 17.30 ... dove, sgranati sul greto, si decideva di non entrare in Viellia 3 ... rientrando per il sentiero a Maleon, in tempo per la cena.

Il giorno dopo ripeto non ho percorso il tratto più bello e completo, ma se fossi risalito non avrei evitato di scendere anche il superiore V3 ... per un paio di ore in più forse tre, ne valeva assolutamente la pena.

In ogni casso il Viellia rimane li.
Però mi auguro che rimanga così, il più possibile simile a quello di dieci anni fa.
Sarà un'idea del tutto personale, ma entrarvi col trapano per me rimane un sacrilegio.
Soprattutto visto quello che si era sentito sulla Wilderness dal Pascal scopritore di questo magnifico VIAGGIO nel calcare diviso in 4 distinti tratti.

Oracle





david ha scritto:

sceso in data 28/7 29/7 integralmente.livello ok.armi i soliti.ovvero pessimi parte 1 2 .vorrei dire speditivi ma un ancoraggio speditivo quando nn è datato è affidabile ma quelli sono singoli è datati.spesso visibilmente danneggiati.su fix singoli discretamente posizionati ma anche qui datati il viellia 4.una considerazione personalissima:premettendo che tutta la valle è bellissima consiglio a coloro che non hanno mai sceso il viellia di scendere solo la 4.sicuramente la parte importante della discesa.sicuramente tra le più belle forre nel calcare delle alpi.lunga,imponente,stupenda.la percorrenza della parte alta con la sua lunghezza e discontinuità andrebbe a scapito del godimento ...si arriverebbe infatti nella parte bassa già discretamente affaticati,infreddoliti e con il sole basso.ps.con francesco si pensava di tornare con il trapano...solo un idea per ora...ovviamente parte 4...
Torna all'inizio della Pagina

david
Torrentista Seriale


Regione: Toscana
Prov.: Firenze
Città: firenze


125 Messaggi

Inserito il - 08 agosto 2018 : 19:59:44  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di david Invia a david un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
È evidente che hai letto in maniera superficiale il mio post. Ed è altrettanto evidente che non ricordi bene la 4.non ho detto di non fare i pezzi superiori. Ne ho detto che non sono belli. Ho detto che nella loro discontinuità fanno arrivare al entrata della 4 con qualche ora di scorrazzo con la muta addosso e non ti fanno godere appieno la meravigliosa parte finale che è comunque lunga 4 orette di andatura rilassata, non ti fanno vedere il sole nelle pozze verdissime e magari arrivi già infreddolito... È evidente che la parte alta(che a te non è piaciuta ma me si) toglie parte del gusto ma per chi ha già fatto la bassa é assolutamente meritoria... Ho visto di meglio ma ho sceso tanto peggio nella mia ingloriosa carriera... Ho scritto che la valle intera è bellissima.... Gli ancoraggi sono oggettivamente brutti nella alta. Nella bassa (ho scritto) ben messi ma singoli e nell'idea c'era quella di doppiati. Francesco notoriamente non disfa il lavoro ben fatto ma lo rende più sicuro. Solo la bassa ovviamente. Quanto al wild la cosa mi fa un po' ridere. Wild significa esplorare e sfidare l'incognita... Ripetere una cosa di cui sai tutto è wild??? Può essere difficile ma wild sicuramente no... La sicurezza invece è un altra cosa. Wild non significa insicuro!! Anzi!! In esplorazione niente é al caso e la sicurezza è ancora più importante avendo incognite da affrontare... PS. Mi sa che dovrai rifare la 4 con me prima di chiudere la carriera... Magari con il trapano ... In ogni caso non ti preoccupare te sei sicuramente un bel cignalone wild.. Anche troppo... Ps. O falla finita di fare la suocera
Torna all'inizio della Pagina

david
Torrentista Seriale


Regione: Toscana
Prov.: Firenze
Città: firenze


125 Messaggi

Inserito il - 08 agosto 2018 : 20:06:23  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di david Invia a david un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dimenticavo!!! Caro il mio Roby il problema del viellia non saranno tre colpi di trapano ma masse di gente come lo scorso anno o quegli imbecilli incontrati alla casera oppure una bella captazione che scassi la valle e faccia sparire il torrente come purtroppo va di moda fare sui pochi superstiti angoli rimasti... Dhallah non voglia ma sono a ibbastanza rassegnato al fatto che prima o poi non accadrà... E il progresso...
Torna all'inizio della Pagina

CanyonEast
Moderatore


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: Forra


180 Messaggi

Inserito il - 13 agosto 2018 : 09:47:45  Mostra Profilo Invia a CanyonEast un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Come CanyonEast abbiamo in programma di andare a sistemare un po alla volta gli armi in questo bellissimo e lungo percorso anche per cambiare/eliminare/modificare tutta una serie di ancoraggi aggiunti a minchiam da ominidi muniti di trapanetto senza cognizione di causa attrezzistica.
Per cui meglio ancoraggi sicuri e piazzati bene con tanto di MC e deviatori dove serve, che più soste buttate a caspiterina sullo stesso salto
Purtroppo il discorso mantenerlo "wild" come prospettato da Pascal è impossibile sia per la frequentazione che per la capacità tecnica di chi lo percorre, in particolare sul 2 e 3 dove il tuffo anche alto è parte fondamentale della progressione e dove uno nn tuffa mette qualcosa.
nel complesso cmq la percorrenza delle parti più frequentate è molto meglio di altri percorsi ben più battuti
Vieila 1 ha sicuramente poche percorrenze dovute in particolare alla lunghezza dell'avvicinamento è molto più tecnica delle alter 3 parti del percorso è gli armi sono sicuramente da rivedere anche in funzione del loro stato dopo anni di piene e altri eventi naturali
Vieila 2/3 in queste due parti se uno tuffa anche alto la percorrenza è abbastanza veloce se invece si usa la corda le tempistiche sicuramente si allungano gli armi sono spesso singoli ma quasi tutti ben posizionati
Vieila 4 la più percorsa e meglio attrezzata forse anche troppo in alcuni punti

http://www.canyoneast.it/
Torna all'inizio della Pagina

gebu
Torrentista Introverso

Città: Graz/AT


29 Messaggi

Inserito il - 22 luglio 2019 : 13:40:02  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di gebu Invia a gebu un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
We did Vielia 2-4 as a big international group (Switzerland, France, Italy, Austria)
A sign proclaims that he official hiking path CAI 377 from Maleon is closed but its fine to walk at least to the entry of Vielia 2. There are some fallen trees on the shorter path from the road to Passo Rest but its doable as well.

Low waterlevel in 2 but all jumps possible. On the way to part 3 the water disappears completely and some of the usual jumps are not currently doable because the pools are empty.
Very cold water reappears after jump#2 in part 3.
Comparatively low water in part 4 as well.
All necessary bolts in place, rock extremely slippery (moreso than at any of my previous visits).

Modificato da - gebu in data 22 luglio 2019 17:35:23
Torna all'inizio della Pagina

CanyonEast
Moderatore


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: Forra


180 Messaggi

Inserito il - 02 settembre 2019 : 12:08:33  Mostra Profilo Invia a CanyonEast un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
percorso 2-3 domenica 1/8
portata nella media che non crea problemi nella progressione
tutti i tuffi fattibili
Il sentiero che parte da Maleon è stato sistemato


http://www.canyoneast.it/

Modificato da - CanyonEast in data 02 settembre 2019 12:29:10
Torna all'inizio della Pagina

bagira16
Torrentista Introverso


Regione: Estero
Prov.: Estero
Città: Budapest


30 Messaggi

Inserito il - 28 ottobre 2019 : 17:23:55  Mostra Profilo Invia a bagira16 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso 26 ottobre, sabato la parte 2-3-4. Portata bassa, armi speditivi ma communque tutto a posto.
Torna all'inizio della Pagina

CanyonEast
Moderatore


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Prov.: Udine
Città: Forra


180 Messaggi

Inserito il - 15 luglio 2021 : 19:15:26  Mostra Profilo Invia a CanyonEast un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Per fare la parte 1 molto comodo è l'avvicinamento da Passo Rest; come lunghezza è simile alla salita da Maleon ma si risparmiano 483 mt di dislivello e 30' di percorrenza sono 2h30'in totale
E' necessario fare circa 10 km di navetta
Accesso a monte da Passo rest:
Si lascia un auto nel parcheggio dell 'avvicinamento classico da Maleon da dove parte il sentiero CAI n° 377 per la Casera Chiampis. Con la seconda auto si continua verso Passo rest. Passato Passo Rest la strada inizia a scemndere, e dopo una curva verso sinistra si nota l'evidente imbocco alla strada forestale (sulla sinistra) senteiro CAI n° 377. che dovremmo seguire per l'avvicinamento. Parcheggio su uno spiazzo sulla strada posto per due auto
Si sale lungo la comoda strada forestale CAI n° 377 per circa 1h30 minuti,fino a quota 1412m dove la si abbandona per continuare su sentiero CAI n° 377
Si passano i ruderi di Casera Burion e più avanti ad un evidente bivio con segaletica CAI e capitello si prosegue verso sinistra sempre CAI n°377. Sentiero che sale prima ripido e poi in mezza costa fino ad arrivare a Forca del Mugnol e all'altopiano sommitale a 1552 m (circa 2h).
Da qui si scende su traccia non sempre evidente nel prato (tenersi alti sulla destra) per rientrare nel bosco seguendo il sentiero in discesa (segnavia CAI su alberi) fino al pianoro sottostante (circa 30') per poi raggiungiere verso destra la casera

http://www.canyoneast.it/

Modificato da - CanyonEast in data 15 luglio 2021 19:15:49
Torna all'inizio della Pagina

cocis81
Torrentista Loquace


Regione: Trentino - Alto Adige
Prov.: Trento
Città: Pergine


55 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2021 : 09:02:50  Mostra Profilo Invia a cocis81 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Percorso ieri 10 settembre da CanyonEast.
Parti 2-3-4. Parte 2 e 3 armi ok. Parte 4 avrebbe bisogno di qualche integrazione specialmente nei casi di portata sostenuta.
Acqua molto fredda.
Tutti i tuffi fattibili ma alcuni sono un po' inghiaiati quindi fare attenzione.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 5 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
InfoCanyon by AIC © 2000-10 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,25 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000